Castagnole al forno

Castagnole al forno
Castagnole al forno
Castagnole al forno
Dessert PT15M PT25M PT40M
  • 6 persone
  • Facile
  • 40 minuti
Ingredienti:
  • 300 g di farina
  • 140 g di zucchero
  • 100 g di Burro Santa Lucia Galbani freddo
  • 2 uova
  • 50 ml di latte
  • 10 g di lievito per dolci
  • la scorza grattugiata di 1 limone piccolo
  • un pizzico di sale

Per la finitura:
  • acqua q.b.
  • limoncello q.b.
  • zucchero q.b.

Per la glassa al limoncello:
  • 250 g di zucchero a velo
  • limoncello q.b.

  • Per la glassa analcolica:
    • 1 bicchiere di latte
    • 2 cucchiai di zucchero

Galbani

Burro Panetto

Il Panetto Burro Santa Lucia con il suo sapore delicato e consistenza soffice è ideale per rendere speciali tutte le tue preparazioni, sia dolci che salate. Scopri le curiosità

Preparazione:

Fra tutte le ricette di Carnevale, quella delle castagnole è molto semplice e non richiede molto tempo. Seguite il procedimento per realizzare questi dolci tipici della festa più allegra dell'anno:



  1. 1. Per realizzare le castagnole al forno dovete prima di tutto mettere nel mixer il Burro Santa Lucia ridotto a pezzetti insieme al latte e allo zucchero. Dopodiché, frullate il tutto per un paio di minuti.
  2. 2. Poi unite le uova, il sale e la scorza di limone grattugiata. Quindi, lavorate il composto ancora per due o tre minuti. Ad operazione conclusa, in una ciotola capiente mescolate la farina con il lievito. Dunque aggiungeteci l'impasto realizzato nel mixer. A questo punto, lavorate il tutto fino ad ottenere una pasta liscia ed omogenea.
  3. 3. Ottenuta una pasta della consistenza desiderata, prelevatene delle piccole porzioni. Ora formate delle palline grandi quanto una noce (man mano che vengono realizzate dovranno essere disposte in modo da restare ben distanziate in una placca rivestita di carta da forno). Confezionate tutte le castagnole, infornatele a una temperatura di 160° in forno preriscaldato, statico, per 15 minuti. Non appena le vostre castagnole risulteranno dorate, saranno pronte per essere sfornate.
  4. 4. Una volta cotte, sfornatele e cospargetele velocemente con la bagna al limoncello realizzata in precedenza mescolando acqua e liquore in parti uguali; in alternativa è possibile realizzare una bagna analcolica mescolando acqua e zucchero in parti uguali. Quindi, passatele subito in una terrina in cui avrete messo lo zucchero semolato. A questo punto, prima di servirle fatele asciugare alcune ore. Se volete decorare le vostre castagnole cotte al forno con della glassa al limoncello, prendete una ciotola e versatevi 250 g di zucchero a velo, aggiungete limoncello q.b. e mescolate con la frusta per ottenere una glassa omogenea e di media densità. Se desiderate, potete colorare la glassa con colorante alimentare del colore che preferite.Per chi non gradisce il limoncello, ecco un’alternativa analcolica, ideale anche per i più piccoli*. Mettete a bollire in un pentolino a fuoco basso un bicchiere di latte e 2 cucchiai di zucchero, finché non si crea una consistenza di glassa. Da mettere sulle castagnole man mano che sono pronte.

    *sopra i 3 anni

Varianti:

Per una variante dal gusto più leggero, potete preparare le vostre castagnole al forno anche senza burro. Sarà sufficiente sostituirlo, durante la preparazione dell'impasto, con l'olio.

Oltre alla ricetta da noi proposta, che prevede l'utilizzo del limoncello, ce ne sono altre che optano per altri liquori, come l'alchermes, il marsala o anche il vino bianco: scegliete l'aroma che preferite.

Una variante ancora più golosa sono le castagnole ripiene di ricotta: dopo averla fatta sgocciolare e dopo averla setacciata, unite la ricotta all'uovo e allo zucchero. Aggiungete la buccia d'arancia o di limone. Mescolate tutti gli ingredienti e unite poi la farina e il lievito setacciati. Lavorate l'impasto finché non sarà omogeneo.

Formate le vostre palline e decidete quale metodo di cottura utilizzare: sia fritte che cotte nel forno, otterrete delle castagnole morbide e buonissime, da servire per una golosa merenda.



Consigli:

Tra gli ottimi dolci di Carnevale, oltre alle famosissime chiacchiere e alle golose zeppole, vi sono anche le sfiziose castagnole.

L'impasto per realizzarle prevede l'unione di ingredienti semplici come burro, farina, latte, uova e zucchero. Ma anche per le ricette facili, esistono dei piccoli trucchi per dei risultati migliori!

Per rendere più morbide e profumate le vostre preparazioni, è sempre meglio aggiungere una bustina di lievito assieme a qualche goccia di essenza di arancia o di vaniglia.

Non dimenticate la buccia grattugiata di limone o di arancia: il profumo inteso renderà perfetti i vostri dolcetti.

Una volta pronto l'impasto, che deve risultare morbido e omogeneo, potete lavorarlo con le mani o aiutarvi con un cucchiaio per ottenere tante palline a forma di noce che, secondo la ricetta classica, devono poi essere fritte in abbondante olio bollente. Se decidete di friggere le vostre castagnole, basteranno 2-3 minuti di cottura: in pochissimo tempo, quindi, potrete gustare le vostre morbidissime e deliziose castagnole.

In alternativa, come proposto nella nostra versione, potete anche disporle su una teglia e cuocerle in forno, per ottenere un gusto più leggero.

Se volete provare altre varianti di questo dolce tipico di carnevale, potete bagnarle con l'alchermes al posto del limoncello, oppure potete sostituire il latte con la ricotta nell'impasto e preparare le castagnole con ricotta, ancora più delicate e fragranti.


I vostri commenti alla ricetta: Castagnole al forno

annaspa
Buonissima!

Lascia un commento

Massimo 250 battute