Crostata di Certosa e cioccolato

Crostata di Certosa e cioccolato
Dessert
DessertPT35MPT5MPT40M
  • 4 persone
  • Facile
  • 40 minuti
Ingredienti:
  • 1 confezione di pasta frolla
  • 2 confezioni di Certosa Galbani da 165 g
  • 100 g di zucchero
  • 1 uovo
  • 150 g di gocce di cioccolato

Abbiamo utilizzato:

presentazione:

Golosi di tutto il mondo, è arrivata l'ora di dare sfogo alla vostra voglia di cioccolato, la più sublime delle spezie! In che modo? Con la nostra ricetta: quella della crostata al cioccolato!

Un dessert che vede l'abbinamento di una crescenza dal sapore delicato e dalla consistenza morbida e cremosa, la Certosa spalmabile, e il piacere del cioccolato (meglio se optate per il cioccolato fondente).

La preparazione di oggi, oltre ad essere di facile realizzazione, avrà un profumo in grado di diffondere in tutta la vostra casa una sensuale e avvolgente nota olfattiva.

Una croccante e saporita pasta frolla realizzata con l'impasto classico per le crostate, infatti, ospiterà un ripieno cremoso e morbido, dando vita a un dolce speciale da gustare sia per la merenda o per il tè (magari al posto dei biscotti) e anche a fine pranzo.

Preparazione:

Per realizzare la crostata al cioccolato dovete prima di tutto prendere una ciotola e mettere al suo interno la Certosa, lo zucchero, l'uovo e le gocce di cioccolato. Lavorate tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo; una volta che questi saranno ben amalgamati, stendete la pasta frolla dentro una tortiera rotonda di 18 centimetri di diametro previamente imburrata e infarinata o rivestita di carta da forno.

A operazione conclusa, versate al suo interno la crema lavorata in precedenza.

Dunque, se vi avanzano alcune striscioline di pasta, procedete a decorare la vostra crostata al cioccolato, adagiando sopra la superficie del dolce le strisce con cui andrete a formare una griglia.
A questo punto, infornate il dolce a 170° per 30 minuti circa.
Servite la vostra crostata di Certosa e cioccolato una volta raffreddata, in questo modo il suo sapore sarà ancora più coinvolgente!

Consigli: per aumentare le dosi del dolce dovete sempre eseguire una proporzione matematica; evitate di servire il dolce quando è ancora caldo, perché ad alte temperature si presenta stucchevole al palato; per la preparazione di una versione gluten free vi consigliamo una frolla realizzata con farina di riso.

Curiosità:

Passione e trasgressione si uniranno nella preparazione di un dolce, la crostata al cioccolato, che racchiude un ripieno morbido e goloso di formaggio e cioccolato, preferibilmente fondente e bello amaro.

Un dolce semplice, sfizioso e mai banale per una proposta davvero molto golosa, che verrà sicuramente apprezzata dai vostri ospiti, anche da coloro che non hanno passione per i dolciumi.

Le versioni di questa crostata sono diverse e si possono realizzare anche partendo da una base di pasta frolla scura realizzata con farina, cacao amaro, burro, zucchero, uovo intero, estratto di vaniglia, un pizzico di sale e lievito. Il tutto, una volta amalgamato e avvolto da un foglio di pellicola trasparente, andrà riposto a riposare e raffreddare in frigorifero. Dopo la cottura (ricordatevi di mettere dei legumi secchi nella base prima di infornare il dolce), questa golosa crostata si può farcire con un'ottima crema pasticcera mescolata a tocchetti di pere e decorata a tela di ragno con salse a vostro gusto. Anche se noi vi consigliamo una golosa crema al cioccolato, potete sbizzarrirvi con la scelta delle farciture.

Qualche esempio? Non solo la crema pasticcera, ma anche la crema frangipane, che non prevede l'impiego del latte e si abbina più che bene a questa base al cacao. Farina di mandorle, uova intere (non impiegate solo i tuorli), zucchero e burro saranno gli ingredienti che, una volta lavorati e cotti in un pentolino a fuoco debole, andranno a comporre questa crema sfiziosa.

È importante sapere che tutte le salse proposte devono essere conservate in frigo.

Se non amate consumare la crostata in versione fresca, una volta prelevata lasciatela riposare a temperatura ambiente per una ventina di minuti.

I vostri commenti alla ricetta: Crostata di Certosa e cioccolato

bluice1
dove ci sta il cioccolato è sicuramente buono, anche io la proverò.
gatto27nero
Anche questa assolutamente da provare!

Lascia un commento

Massimo 250 battute