Santa LuciaPresenta

Castagnole con ricotta

Ricetta creata da Galbani
Castagnole con ricotta
Prova con
Ricotta Santa Lucia
Ricotta Santa Lucia
Santa Lucia. Lo spirito creativo di Galbani.
Vota
Media0

Presentazione

Avete voglia di provare qualche ricetta dolce per rallegrare un pomeriggio in famiglia o una serata tra amici?

Veloci e facilissime da preparare, oggi scopriamo le castagnole alla ricotta aromatizzate agli agrumi: golose frittelle con un impasto morbido e soffice a base di ricotta, spesso confuse con i classici bignè dal ripieno di creme e caratteristici della nostra pasticceria.

Diffuse nel periodo carnevalesco in tutta Italia, ma tipiche soprattutto di regioni quali Liguria, Emilia Romagna, Marche, Lazio, Umbria e Veneto, sono un dolce gustoso che può essere servito in diverse varianti: con crema pasticcera o formaggi, senza alcun ripieno, cotte al forno oppure fritte in abbondante olio di semi.

Dedichiamo oggi la nostra attenzione alla preparazione delle castagnole fritte con un impasto arricchito con Ricotta Santa Lucia, che dona morbidezza e leggerezza al nostro dolce.
Il risultato? Deliziose palline di ricotta che stuzzicheranno e sazieranno la vostra voglia di dolcezza.

Preparate le castagnole morbide ripiene in abbondanza, perché andranno a ruba tra i più piccoli*, ma anche tra gli adulti!
 

*sopra i 3 anni


Facile
10
40 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  1. 150 g di zucchero
  2. 400 g di Ricotta Santa Lucia Galbani
  3. 500 g di farina
  4. 100 g di fecola di patate
  5. 3 tuorli
  6. 50 g di Burro Santa Lucia Galbani
  7. 2 cucchiai di rum
  8. 1 bustina di lievito per dolci
  9. scorza grattugiata di 1 limone e di 1 arancio
  10. olio di girasole per friggere
  11. 1 bustina di vanillina

Preparazione

  • Per preparare le castagnole con ricotta prendete una ciotola e mescolate la Ricotta Santa Lucia, le uova e lo zucchero semolato. Amalgamate bene fino a creare un composto ben liscio.
  • Dopodiché, aggiungete le scorze di limone e arancia grattugiate, il rum, e la vanillina. Mescolate ed infine aggiungete il resto degli ingredienti: farina 00, fecola, lievito, un pizzico di sale e il Burro Santa Lucia. Quindi mescolate per l’ultima volta e lasciatelo riposare in frigo per circa 30 minuti.
  • L’impasto è pronto per essere fritto: prendete una casseruola profonda, mettete l’olio di semi e fatelo bollire, assicurandovi che abbia raggiunto la temperatura giusta per friggere.
  • Formate dunque delle palline con l’impasto e tuffatele nell’olio bollente fino a che non diventano dorate.
  • A cottura raggiunta, scolatele e posatele su un doppio foglio di carta da cucina assorbente; servirà a togliere l’olio in eccesso e renderle più leggere. Una spolveratina di zucchero a velo e le vostre castagnole sono pronte. Mangiatele ancora calde!

Curiosità

Come abbiamo accennato, le castagnole con la ricotta sono tipici dolci di Carnevale, che, nel periodo tra febbraio e marzo, rallegrano le giornate spensierate e abbondano nei buffet delle feste in maschera.

Insieme alle zeppole di San Giuseppe, i tortelli e le frappe, queste deliziose palline sono semplici da preparare anche all'ultimo minuto, in più, sono apprezzate molto sia dagli adulti che dai bambini*.

Le ricette per le castagnole di Carnevale variano in base alle cucine regionali, ma possono essere comunque personalizzate aggiungendo ingredienti e aromi a piacere.

Oltre che con la buccia grattugiata di limone, l'impasto può essere arricchito con l'aroma di vaniglia, con lo zenzero o un mix di spezie come, per esempio, la cannella e l'anice stellato.

Ancora più golose, con l'aggiunta del cacao in polvere, le deliziose castagnole possono essere servite senza ripieno o con un morbido cuore di crema fondente.

Fritte, purché asciugate con la carta assorbente, sono irresistibili, ma, se preferite una preparazione dal gusto più leggero, potete cuocere le castagnole nel forno a 180° per circa 15 minuti.

Non solo a Carnevale: queste morbide palline ricoperte di goloso zucchero semolato, possono essere servite come dessert, ripiene con una morbida crema al limone dopo una cena di pesce oppure con una golosa crema pasticcera per chiudere una sontuosa cena di famiglia.

Per le feste dei più piccoli*, preparate le castagnole di diversi tipi e servite ognuna con una bandierina colorata. Con pochi ingredienti e in poco tempo, il vostro allegro buffet di dolcetti sarà pronto per soddisfare la golosità dei bambini*.

*sopra i 3 anni

Scopri di più