Arancini al forno

Arancini al forno
Secondi PiattiPT75MPT0MPT75M
  • 5 persone
  • Facile
  • 75 minuti
Ingredienti:
  • 550 g di riso
  • 1 bustina di zafferano
  • 120 g di pisellini surgelati
  • 50 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 200 g di ragù di carne
  • 125 g di Mozzarella Santa Lucia Galbani
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale e pepe q.b.
  • 120 g di formaggio grattugiato
  • farina q.b.

Tutto X Me

presentazione:

Gli arancini al forno sono una gustosa variante dei classici arancini che vengono invece fritti, ideali per un pranzo o una cena estiva quando non si ha voglia di stare troppo dietro ai fornelli!

Abbiamo farcito questi arancini con del ragù arricchito con pisellini e con la Mozzarella Santa Lucia, ma se preferite potrete aggiungere tutti i vostri ingredienti preferiti. Scoprite i nostri consigli per realizzare dei croccanti e irresistibili arancini al forno!



Preparazione:

Ecco come realizzare gli arancini di riso al forno.



  1. 1.Mettete a bollire dell'acqua salata in una pentola capiente e versate il riso superfino. L'acqua non deve essere abbondante perché deve essere assorbita dal riso che non richiederà di essere scolato.
  2. 2.Quando sarà cotto, aggiungete il Burro Santa Lucia, lo zafferano, il sale e il pepe e, infine, il formaggio grattugiato. Mescolate il tutto per qualche minuto con un cucchiaio di legno facendo amalgamare tutti gli ingredienti. Versate il riso su di un piano di lavoro per farlo raffreddare più in fretta.
  3. 3.Intanto lessate i piselli e quando saranno cotti versateli nel ragù. Tagliate la Mozzarella Santa Lucia in cubetti piccolissimi e adagiateli in una ciotola. Versate in un'altra ciotola il pangrattato e in un'altra ancora preparate una pastella con la farina setacciata e l'acqua a cui avrete aggiunto il sale e il pepe.
  4. 4.Adesso potete realizzare i vostri arancini: prendete una manciata di riso e sistematela al centro della vostra mano; formate una leggera fossa e mettete al suo interno un cucchiaino di ragù con i piselli, qualche cubetto di mozzarella e richiudete con un'altra manciata di riso.
  5. 5.Create una palla compatta e passatelo prima nella pastella e poi nel pangrattato, ripetete questa operazione due volte. Adagiate ogni arancino su una teglia rivestita con carta da forno e proseguite fino ad esaurimento degli ingredienti. Versate a filo l'olio extravergine d'oliva e infornate a 180° per 30 minuti. Una volta pronti, trasferiteli in un vassoio: servite e gustate gli arancini al forno tiepidi.

Varianti:

La nostra ricetta di arancini di riso al forno è davvero molto semplice da mettere in pratica: nella nostra versione vi abbiamo suggerito un ripieno tipico dei timballi, composto da ragù, piselli e mozzarella, ma ci sono tantissime varianti di queste crocchette che potete provare.

Ad esempio, al posto della mozzarella si possono utilizzare dei cubetti di provola, di scamorza o anche di caciocavallo per un gusto più deciso. In alternativa, potreste provare gli arancini siciliani al forno con un cuore di ricotta: ne basterà mezzo cucchiaino per ottenere un risultato incredibilmente cremoso!

Al posto del ragù di pomodori e carne tritata, invece, potreste sperimentare la versione in bianco con formaggio e pancetta o prosciutto cotto a dadini. In verità per il ripieno si possono usare anche dei bocconcini di pollo rosolati in padella oppure delle fettine di salmone affumicato: in entrambi i casi abbiate cura di sminuzzare finemente le dosi prima di adagiarle nelle manciate di riso.

Provate anche gli arancini al forno senza carne macinata. Si tratta di una versione più semplice, tipica della cucina siciliana, che vi permetterà di portare in tavola degli antipasti sfiziosi ma veloci da preparare. Per il ripieno iniziate rosolando la cipolla in una padella; poi aggiungete la passata di pomodoro, regolate di sale e zucchero e unite i piselli scolati. Infine lasciate cuocere per circa 20 minuti.

Nel frattempo mettete a cuocere il riso in abbondate acqua salata. Scolatelo, e quando si sarà raffreddato, mescolatelo in una ciotola con il sugo di piselli, il parmigiano grattugiato e la scamorza a dadini. Con le mani formate le palline di riso e passatele nel pangrattato. Disponete gli arancini in una teglia con un filo d'olio e cuocete in forno fino a che non saranno dorati.

Gli arancini senza carne si possono preparare anche con un ripieno di verdure: provateli con mozzarella e funghi, con dei dadini di zucca o zucchine, o addirittura con un composto morbido di patate lesse e carciofi.



Consigli:

Gli arancini rappresentano degli stuzzichini sfiziosi e molto pratici da realizzare: nel nostro caso, invece di friggerli, andremo a cuocerli in forno e il risultato sarà più delicato ma altrettanto saporito. Ecco qualche consiglio per la perfetta riuscita della ricetta.

Se volete dare più gusto al vostro riso, invece di lessarlo nell'acqua salata potete tostarlo in padella a fuoco medio con della cipolla tritata, sfumarlo con del vino rosso e poi portarlo a cottura aggiungendo man mano un mestolo di brodo. In alternativa, potete cuocere il riso direttamente nel latte, ottenendo così una consistenza molto più cremosa.

Quale che sia la vostra scelta, una volta mantecato il tutto con burro e formaggio, ricordate sempre di lasciar riposare il composto per il tempo necessario, in modo tale che sia più facile prelevare il riso a manciate e modellarlo a piacere per dare forma agli arancini.

Per conquistare il palato dei vostri bambini*, potreste optare per delle arancinette, ossia per degli arancini dalle dimensioni mignon, molto simili a delle piccole polpette: in base ai vostri gusti potete farcirli con un po' di ripieno (anche delle semplici olive denocciolate possono andar bene) oppure passare direttamente all'impanatura.

Per quanto riguarda la pastella, volendo potreste aggiungere al composto di acqua e farina anche un uovo o due (vanno bene anche solo i tuorli): così facendo la consistenza sarà più densa e potrete anche fare a meno della seconda passata, rotolando direttamente l'arancino nel pangrattato. Non dimenticate però di insaporire il composto con un pizzico di sale e pepe.

*sopra i 3 anni


Curiosità:

Gli arancini sono forse il piatto più famoso della tradizione culinaria siciliana, intorno ad essi c'è anche una lunga diatriba che riguarda il suo genere: a Palermo vengono chiamate le arancine mentre a Catania gli arancini. Qualsiasi sia il modo in cui vogliate chiamarli, questo piatto è così gustoso che mangiarne uno solo non vi basterà!


I vostri commenti alla ricetta: Arancini al forno

valeria5
interessante da fare al forno senza doverle friggere

Lascia un commento

Massimo 250 battute