Pane con farina di quinoa

Pane con farina di quinoa
Preparazioni Base
Preparazioni BasePT0MPT50MPT50M
  • 4 persone
  • Media
  • 50 minuti
  • due ore di riposo nel forno spento
Ingredienti:
  • 300 g di farina di quinoa
  • 200 g di farina di riso
  • 20 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 12 g di lievito di birra
  • 1 cucchiaino di sale
  • 400 ml di acqua tiepida
  • 2 cucchiai di latte
  • semi di sesamo q.b.
  • olio q.b.

Preparazione di base perfetta con:

presentazione:

Il pane fatto in casa è una vera delizia, non solo per la soddisfazione di averlo impastato con le proprie mani, ma anche per le personali varianti che potete realizzare durante la sua preparazione.

Per esempio, come vi proponiamo in questa ricetta, potete realizzare l'impasto utilizzando la farina di quinoa, un farina alternativa, nutriente e indicata anche per chi preferisce gli alimenti senza glutine. E' una delle 10 migliori ricette da realizzare con la quinoa!

Per rendere il vostro pane con farina di quinoa morbido e fragrante, vi consigliamo di mischiare la farina di quinoa a quella di riso, miscelandola con il Burro Santa Lucia.

Una volta impastato, ricordatevi che questa preparazione ha dei lunghi tempi di riposo, almeno due ore, per trascorrere i quali potete riporla nel forno spento, lasciando la luce accesa in maniera da controllare man mano la lievitazione.

Il pane con farina di quinoa è un alimento gustoso e croccante, che potete guarnire con semi di sesamo o, se li gradite, di papavero e poi gustarlo senza companatico o accompagnato a gustosi salumi.


Preparazione:

Se volete preparare il pane con farina di quinoa, iniziate sciogliendo il lievito di birra nell'acqua; poi prendete una terrina capiente ed unite al suo interno le due farine ed il Burro Santa Lucia fuso, serbandone una noce.

Iniziate a mescolare e, ottenuto un impasto granuloso, aggiungete gradatamente l'acqua con il lievito ed impastate.

Aggiungete il sale, continuando ad impastare e, una volta che il vostro impasto sarà diventato elastico e liscio, create una grossa pagnotta.

Oliate un poco una terrina, metteteci l'impasto e riponetelo a riposare nel forno spento per un'ora circa, fino a che non avrà raddoppiato le sue dimensioni.

Trascorso il tempo di riposo, riprendete il vostro impasto e praticateci dei tagli trasversali, paralleli e non molto profondi, sulla superficie.

Spennellate la parte superiore con un poco di latte e cospargetela di semi di sesamo.

Mettete la pagnotta su una teglia rivestita di carta da forno, già imburrata con il restante Burro Santa Lucia, e riponetela nuovamente nel forno spento per farla lievitare per un'altra ora.

Allo scadere del tempo, togliete la teglia dal forno e accendetelo a 200°; quando sarà caldo, infornate il vostro pane con farina di quinoa e lasciatelo cuocere per una ventina di minuti o fino a quando la crosta esterna si sarà ben dorata.

Sfornate quindi la vostra pagnotta e tagliatela, una volta che si sarà intiepidita. Potete servirla con i gustosi Salumi Galbani.



Curiosità:

La farina a base di semi di quinoa può essere utilizzata sia da sola che con altri tipi di farine.

Chi preferisce i prodotti senza glutine, ad esempio, può preparare il pane a base di grano saraceno: una pianta della stessa famiglia del rabarbaro. Con la sua farina avrete un pane fragrante, molto semplice e dal profumo delicato.

Chi preferisce un pane realizzato con più farine, invece, può unire la farina integrale di frumento a quella di quinoa.

Una volta ottenuto l'impasto, fate lievitare per 2 ore e, infine, cuocete il pane a 180° per circa mezz'ora in una teglia foderata con carta da forno.

In fase di cottura, inoltre, ricordate di mettere una ciotola con acqua tiepida all'interno del forno. In questo modo eviterete che si crei subito la crosta.


I vostri commenti alla ricetta: Pane con farina di quinoa

Lascia un commento

Massimo 250 battute