Come utilizzare il latte

Galbani
Galbani
Come utilizzare il latte
Il latte, vaccino o caprino, è una bevanda che non manca mai in casa, perfetta in ogni stagione, ottimo da bere caldo a colazione con i biscotti, la frutta e i cereali, freddo o a temperatura ambiente negli aperitivi e nei cocktail.

Come ingrediente è fondamentale nella preparazione di tantissime ricette dolci, come nei muffin ricotta e cioccolato, e ricette salate, come nei formaggi e in molti secondi piatti di carne, di pesce e verdure.

Sia liquido che in polvere, il latte è un alimento che gioca un ruolo da protagonista nella preparazione di yogurt, gelati, creme, dessert o salse come ad esempio la buonissima versione alternativa della maionese, che si realizza semplicemente con latte, olio e limone. Una torta di compleanno viene spesso valorizzata dalla crema pasticcera, realizzata con latte, farina, uova, zucchero e vaniglia, o semplicemente con l’aggiunta finale della panna dalla consistenza soffice e cremosa.

In alternativa al latte vaccino o caprino, potete utilizzare le bevande vegetali, chiamate latte per consuetudine e somiglianza di colore, gusto e sapore. Ne esistono diversi tipi: di riso, di soia, di mandorle, di cocco e anche ai semi di lino.

Mettiamoci quindi all'opera per scoprire tante idee e ottimi consigli su come utilizzare il latte in cucina.

Riso al latte, mele e cannella

Riso al latte, mele e cannella Cercate una ricetta speciale? Provate il riso al latte aromatizzato con cannella e mela!

Per preparare questa deliziosa ricetta dal profumo irresistibile, ci vorranno circa 5 minuti per la preparazione e 25 minuti per la cottura. Queste quantità sono sufficienti per 6 persone: 800 ml di latte; 200 g di riso; 2 mele; 1 limone; 20 g di burro; zucchero e cannella q.b.

Come prima cosa mettete il riso in una pentola piena d'acqua e accendete il fuoco. Quando il riso sarà a metà cottura, scolate l'acqua e versate il latte. Rimuovete la buccia del limone e mettetela nella pentola lasciando il tutto sul fuoco finché non giunge a ebollizione. Mescolate di tanto in tanto con un cucchiaio di legno e, passati 5 minuti dal momento in cui il riso inizia a bollire, aggiungete la mela tagliata a cubetti. Non appena il riso avrà terminato la cottura, mantecate con il burro, aggiungete lo zucchero in base al vostro gusto e servite il riso dopo aver dato una spolverizzata di cannella in modo da aggiungere un tono dolce al vostro piatto.

Petto di pollo al latte

Petto di pollo al latte Il latte è un ingrediente perfetto anche per preparare secondi piatti deliziosi, come il petto di pollo al latte, gustosissimo e facile da realizzare.

Per prepararlo, iniziate lavando 4 petti di pollo sotto un getto di acqua fredda, poi infarinateli da tutti e due i lati.

Mettete in una padella 1 noce di burro da 40 g, fate sciogliere e aggiungete i petti di pollo, fateli rosolare aggiungendo 1 pizzico di sale e proseguite con la cottura, a fiamma moderata, unendo anche 500 ml di latte. Mescolate di tanto in tanto, finché non sarà evaporato.

Servite i petti di pollo ben caldi, aggiungendo una spolverizzata di pepe e di noce moscata, a vostro piacere. Servite accompagnati da verdure, per esempio da ottimi spinaci al burro o da un contorno di piselli o di funghi.

Arrosto di maiale al latte con spezie

Arrosto di maiale al latte con spezie L’arrosto di maiale al latte con spezie è un’altra ricetta gustosa e ideale in diverse occasioni, sia formali che informali. Potete realizzarlo per le festività o per un pranzo importante: di sicuro conquisterete tutti i palati perché l’arrosto è un cibo davvero eccezionale che piace sempre sia a grandi che a piccini*

Portate in tavola un tocco di classe e raffinatezza con questa ricetta speciale e innamoratevi anche voi di questa incantevole bontà!

Se volete realizzare questo piatto per 4 persone, mettete a marinare 800 g di arrosto di maiale in una salsina preparata con 1 l di latte e le spezie (2-3 cucchiai circa di ogni spezia). Il bello di questa ricetta è che potete usare le vostre spezie preferite, il nostro consiglio è quello di usare i chiodi di garofano, il curry, l’anice stellato e la noce moscata.

Passata qualche ora, mettete a riscaldare 1 cucchiaio d’olio extravergine di oliva in una casseruola e sistemate l’arrosto, fatelo dorare aggiungendo anche 1 cipolla tagliata a rondelle, 1 scalogno tritato finemente e un po' d’acqua. Non appena l’arrosto si sarà dorato, versate anche la marinata realizzata con il latte e le spezie e fate cuocere a fiamma bassa per circa 2 ore. Di tanto in tanto girate l’arrosto per fare assorbire bene la marinata. Passate le 2 ore, quando l’arrosto sarà pronto, mettetelo da parte. Abbiate cura di togliere dalla marinata i chiodi di garofano e l’anice stellato e mettete il composto in un frullatore in modo da realizzate una crema spumosa. Rimettete il composto sul fuoco per pochi minuti, in modo da farlo leggermente addensare, aggiungete anche 1 cucchiaio di panna da cucina e intingete l’arrosto, mescolando bene.

Un consiglio in più? Impreziosite l’arrosto con un contorno di patate al latte, veloci e facili da preparare, si sposano perfettamente con questa ricetta, per un risultato dal gusto indimenticabile!

Ecco come fare.

Riempite una pentola capiente con abbondante acqua e immergete 4-6 patate. Portate a ebollizione finché non si saranno ammorbidite in modo da poterle sbucciare più facilmente.

Tagliate le patate a fette o, se preferite, a cubetti. Mettetele in una terrina e versate 1 bicchiere di latte (circa 500 ml), spolverizzate con abbondante formaggio grattugiato e aggiungete anche qualche tocchetto di burro. Mettete in forno già caldo a 180° e fate cuocere per circa 20 minuti.

Aggiustate di sale e di pepe, se volete potete aggiungere 1 rametto di rosmarino o qualche fogliolina di salvia per insaporire il tutto.

Vi consigliamo di provare anche l'arista al latte: portate in tavola la bontà!

*sopra i 3 anni

Rotolo di cioccolato con crema di latte

Rotolo di cioccolato con crema di latte State cercando la ricetta per un dolce sensazionale da portare in tavola per festeggiare un compleanno speciale? Allora non perdetevi questa ricetta eccezionale: il rotolo di cioccolato con crema di latte.

Questa ricetta è ottima anche per merenda o per colazione ed è perfetta per accompagnare un caffè o rendere speciale un tè con gli amici: il suo sapore goloso e il suo aspetto invitante conquisteranno grandi e bambini*.

Per preparare il rotolo vi serviranno: 200 ml di latte; 20 g di farina 00; 20 g di cacao amaro; 90 g di zucchero; 15 g di miele; ½ busta di vanillina.

Per la preparazione della crema al latte, invece, vi serviranno: 200 ml di latte; 1 cucchiaio di miele; 200 ml di panna da montare; 20 g di farina 00; 40 g di zucchero; ½ busta di vanillina.

Procuratevi anche 1 bustina di zucchero a velo da spolverizzare a dolce realizzato!

Per preparare il rotolo al cioccolato, mettete i tuorli d’uovo in una terrina capiente, aggiungete anche lo zucchero e la vanillina e, mano a mano, aggiungete anche il miele e 500 ml d'acqua. Montate con l’aiuto delle fruste da cucina, fino a ottenere un composto morbido e spumoso.

In un’altra terrina, montate gli albumi a neve. Aggiungete al primo composto e, infine, unite anche la farina e il cacao setacciato. Mescolate fino a formare una crema morbida.

Ricoprite una teglia con la carta da forno, versate il composto e, con l’aiuto di una spatola, livellate il tutto fino a ottenere una superficie sottile. Mettete in forno e fate cuocere per 10 minuti a 160°. Una volta cotto, ricopritelo con la pellicola trasparente; in questo modo lo farete raffreddare e farete in modo che non si indurisca e che si mantenga soffice.

Nel frattempo, preparate la crema al latte: mettete il latte in un pentolino e portate a ebollizione. Dopodiché, spegnete la fiamma e aggiungete la farina 00 setacciata e la vanillina, insieme al miele e allo zucchero. Mescolate a mano con l’aiuto di una frusta, facendo in modo che non si formino grumi. Riaccendete il fuoco a fiamma bassa e mescolate per fare addensare la crema. Non appena avrà raggiunto la consistenza desiderata, lasciatelo raffreddare. Un consiglio: trasferite la crema in una terrina, in modo da farla raffreddare più velocemente.

In un’altra terrina a parte montate la panna. Una volta pronta, aggiungete la crema al latte e mescolate il tutto, amalgamando bene.

Prendete il rotolo, rimuovete la pellicola trasparente e versate la crema al latte sopra al dolce di cioccolato, spalmandola su tutta la superficie con l’aiuto di un cucchiaio di legno.

Arrotolatelo su se stesso dandogli la tipica forma di rotolo. Chiudetelo con la carta da forno, in modo che rimanga compatto. Mettete in frigorifero e lasciate raffreddare per almeno 2 ore.

Una volta pronto portate in tavola, ma non prima di aver dato una spolverizzata abbondante con lo zucchero a velo o, in alternativa, con la polvere di vaniglia.

Se lo desiderate, potete accompagnare questo invitante rotolo con una pallina di gelato alla mandorla o al cocco, per dare un tocco esotico e delizioso!

*sopra i 3 anni