Come lessare le zucchine

Galbani
Galbani
Come lessare le zucchine
Siete curiosi di imparare a lessare le zucchine? Potrete preparare piatti dal gusto delicato e saporito con cui dar vita non solo a contorni favolosi ma anche a tantissime buone ricette: torte salate, zucchine ripiene, frittelle, polpette e tanto altro!

Le zucchine sono un ortaggio gustoso e versatile. Il loro colore verde mette tantissima allegria e ciò le rende perfette per realizzare abbinamenti golosi dall'impatto estetico non indifferente: vedrete infatti quante composizioni golose e accattivanti è possibile realizzare!

Le zucchine si possono preparare in tanti modi: crude, fritte, sott'olio, al forno e in tanti altri modi, ma un ottimo modo di gustare le zucchine è quello di lessarle. Siete curiosi di conoscere tutti i segreti? Scoprite come lessare le zucchine, come cuocerle a vapore, come lessare le zucchine al microonde e come lessare quelle tonde: darete vita a piatti di straordinaria bontà!

Come si fa a lessare le zucchine

Come si fa a lessare le zucchine Per lessare le zucchine potete procedere in maniera molto semplice: mettete a scaldare una pentola piena d'acqua sul fuoco e, non appena bolle, aggiungete 1 cucchiaino di sale. Nel frattempo lavate 5 zucchine e versatele nell'acqua bollente. Una curiosità: non è necessario tagliarle né spuntare le estremità. Fate cuocere per circa 10 minuti, regolandovi anche a seconda della grandezza delle zucchine e, una volta cotte, tagliatele a cubetti o a listarelle e utilizzatele per le vostre preparazioni. Questo metodo di cottura con le zucchine intere fa sì che le zucchine non si riempiano d’acqua.

Esiste anche un altro metodo per lessare le zucchine, ugualmente semplice e veloce. Lavate 5 zucchine e con l’aiuto di un coltello tagliate via le due estremità. Tagliate le zucchine a fettine di 3-4 cm di altezza e sottili circa 1,5 cm e mettetele in una pentola piena di acqua bollente e salata. Calcolate al massimo 10 minuti di cottura, ma se desiderate zucchine croccanti toglietele dal fuoco dopo 6-7 minuti.

Un trucco per preservare la consistenza delle zucchine e fare in modo che non siano troppo morbide, è quella di metterle in uno scolapasta con dei cubetti di ghiaccio, dopo averle scolate dalla pentola.

Le zucchine lessate diventano un contorno facile da fare, saporito e invitante, ideale in ogni stagione. Provatele condite con 1 filo di olio extravergine d'oliva, 5- 6 foglie di menta o di basilico e 1 spicchio d’aglio tritato grossolanamente. Se volete, potete aggiungere anche una spolverizzata di peperoncino: darà un tocco di vivacità alle zucchine lessate, rendendole un contorno ancora più goloso!

Se volete provare un contorno carico di sapore provate le zucchine con aceto e origano. La particolarità di queste zucchine è che vengono cotte nell'aceto. Per realizzarle vi serviranno: 5 zucchine; 1 l di acqua; 1 l di aceto; 1 spicchio d’aglio; una manciata di origano secco; sale q.b.; ½ cucchiaino di pepe nero.

Come potete notare dalla lista degli ingredienti, la quantità d’acqua e la quantità d’aceto devono essere pari. Se però preferite un sapore meno accentuato, diminuite la quantità dell’aceto e aumentate la quantità dell’acqua.

Mettete in una pentola l’acqua, l’aceto, l’aglio tritato grossolanamente e sale a piacere. Coprite con un coperchio e portate a bollore. Nel frattempo lavate e tagliate le zucchine a fettine sottili, dando la forma di bastoncini. Non appena l’acqua bolle, versate le zucchine e fate cuocere per non più di 4 minuti. Fate attenzione a rispettare i minuti di cottura altrimenti correte il rischio di fare rompere le zucchine lessate.

Mettete le zucchine in uno scolapasta, fatele raffreddare e ogni tanto schiacciatele delicatamente per far perdere l’acqua. Una volta raffreddate, mettetele in un piatto abbastanza capiente e conditele con un filo d’olio a crudo, ½ cucchiaino di sale, ½ cucchiaino di pepe nero e l’origano secco. Mescolate e servite!

Le zucchine lesse possono essere anche un condimento eccezionale per la pasta, come ad esempio la pasta con la crema di pesto, in cui aggiungere le zucchine bollite e tagliate a dadini. Noi oggi vi suggeriamo di provare le tagliatelle con zucchine e fiori di zucca: vedrete che bontà! Per 4 persone, cucinate 350 g di tagliatelle in abbondante acqua salata. Nel frattempo mettete a lessare le zucchine in una pentola e dopo averle scolate fate lessare anche 6 fiori di zucca già puliti.

Fate rosolare ½ cipolla abbondante in una padella con 1 cucchiaio d’olio extravergine d'oliva. Fate appassire la cipolla e aggiungete 250 ml di panna da cucina. Fate cuocere per circa 7 minuti, 10 al massimo. Non appena le tagliatelle sono pronte, versatele nella padella insieme alle zucchine e ai fiori di zucca lessi. Mescolate qualche secondo in padella, poi spegnete il fuoco e servite ben calde!

Come cuocere le zucchine al vapore

Come cuocere le zucchine al vapore Le zucchine sono un ortaggio delizioso e saporito. Contengono molta acqua e per questo sono adatte soprattutto in estate quando la temperatura è alta e fa molto caldo, ma saranno perfette in ogni stagione dell'anno.

Preparare le zucchine cotte a vapore è davvero semplice, anche se non si ha la vaporiera. Potete infatti usare dei cestelli in acciaio da appoggiare sopra le pentole oppure i cestelli in bambù.

Per cuocere le zucchine a vapore, prendete 5 zucchine e tagliatele a rondelle. Nel frattempo, riempite una pentola d'acqua e, non appena inizia a bollire, appoggiate il cestello e versate al suo interno le zucchine, che inizieranno a cuocersi grazie al vapore acqueo della pentola.

Durante la cottura condite le zucchine con erbe aromatiche. Qualche esempio? Un rametto di origano, un rametto di rosmarino, qualche foglia di prezzemolo, ½ cucchiaino di semi di papavero, 2-3 foglie di salvia e tutte le altre erbe che più vi piacciono.

Lasciate cuocere a vapore per un minimo di 15 minuti fino a un massimo di 30 minuti, scegliendo la consistenza che preferite: a seconda del tempo di cottura, infatti, le zucchine saranno più sode o più morbide.

Terminata la cottura, travasate le zucchine cotte a vapore in una ciotola e condite a piacere con un filo d’olio extravergine d'oliva e con 1 spicchio d’aglio tritato grossolanamente. Se invece volete aggiungere un tocco in più, provate a condire con un filo di olio extravergine d'oliva, il succo di 1 limone e, a piacere, 1 cucchiaino di aceto balsamico.

Se volete potete aggiungere anche una spolverizzata di peperoncino, ½ cucchiaino di pepe nero, una manciata di pinoli tostati e qualche fogliolina di menta!

Come lessare le zucchine al microonde

Come lessare le zucchine al microonde Per lessare le zucchine nel forno a microonde dovrete utilizzare un contenitore adatto a questo metodo di cottura. È bene quindi evitare di cucinare negli stessi contenitori che utilizzate per il forno perché potrebbero rompersi.

Per questa ricetta veloce da realizzare i tempi di preparazione sono di circa 15 minuti, mentre quelli di cottura di 10 minuti. Ecco gli ingredienti necessari per 2 porzioni: 500 g di zucchine; 4 cucchiai di olio extravergine d'oliva; 1 cucchiaio di acqua; sale e pepe q.b.

Dopo avere lavato le zucchine tagliatele a croce e poi a pezzetti (se preferite potete svuotare la polpa delle zucchine). Mettetele nel contenitore specifico per il microonde e dopo averle bagnate con l’acqua lasciatele cuocere da un lato per circa 5 minuti a 750 W. Girate le zucchine dall'altro lato e lasciatele cuocere per altri 5 minuti alla stessa temperatura.

A questo punto scolatele e lasciatele riposare per qualche minuto prima di aggiungere l’olio extravergine di oliva e un pizzico di sale e di pepe per finire.

Le zucchine così lessate possono essere usate nelle minestre insieme ai legumi, ai cereali e ad altri ortaggi di stagione come i funghi. Altrimenti potete utilizzarle a pezzettoni nelle vellutate, insieme a un’abbondante spolverizzata di parmigiano grattugiato.

Con 3 zucchine grandi lesse e cotte a microonde, potete provare la frittata di zucchine aggiungendo anche gli spinaci, che vi basterà pulire, tagliare e lessare. La frittata di zucchine è molto semplice da preparare, basta sostituire le zucchine saltate in padella con quelle lesse.

Un altro piatto buonissimo da cucinare sono le frittelle di zucchine ricoperte da una pastella favolosa, croccante al punto giusto! Ovviamente in questo caso dovete apportare una modifica, in quanto le zucchine saranno lesse e non andranno saltate in padella. Le frittelle di zucchine così preparate possono essere cucinate insieme ai fiori di zucca, da fare fritti o a vapore e da aggiungere nell'impasto insieme alle zucchine.

Come lessare le zucchine tonde

Come lessare le zucchine tonde Le zucchine tonde sono ottime da preparare con un ripieno di pangrattato, pomodorini, olive e capperi. Curiosi di sapere come? Procuratevi 3 zucchine tonde; 50 g di pangrattato; 250 g di pomodorini; 20 g di olive; 10 g di capperi; olio extravergine d'oliva; sale e origano q.b.

Dopo aver lavato le zucchine tonde, tagliate la parte superiore con un coltello e svuotatele della polpa con un cucchiaino. Prendete un pentolino e mettete le zucchine crude in acqua salata fredda facendole lessare per circa 6 minuti. Nel frattempo tagliate i pomodorini a metà, frullate i capperi con l’aiuto di un mixer o tritateli in modo grossolano. Ricordate di sciacquarli sotto l'acqua corrente per rimuovere il sale, se presente.

Prendete una padella e mettete i pomodorini, la polpa delle zucchine, le olive e i capperi facendo saltare il tutto a fiamma bassa per circa 5 minuti. Dopodiché spostate il composto su un piatto aggiungendo il pangrattato e l’olio extravergine d'oliva. Mescolate fino a formare un composto denso, riempite le zucchine precedentemente svuotate e sbollentate, infornatele a circa 240° per mezz’ora. Infine, fatele raffreddare e servitele calde. Se amate le pietanze piccanti potete aggiungere un pizzico di peperoncino per rendere il sapore più deciso.

Come lessare zucchine e carote

Come lessare zucchine e carote Zucchine e carote lesse sono ideali per preparare una deliziosa pasta con verdure, piatti di riso o ricette sfiziose, come le polpette di verdure, ma sono buonissime anche sott’olio o da gustare da sole, poiché il loro connubio dà vita a ottimi contorni, da impreziosire con una spolverizzata di pepe nero e un filo d'olio extravergine d'oliva, magari accompagnate da gustose patate tagliate a fettine.

Lessare zucchine e carote è molto semplice. Tenete sempre a mente che qualunque sia la forma delle vostre zucchine (lunghe o tonde), vanno sempre lessate senza privarle della buccia. Dovete metterle in una pentola con acqua bollente sufficiente a coprirle interamente e lasciarle cucinare in un tempo massimo di circa 15 minuti.

Le carote, invece, avendo un interno più duro, hanno bisogno di un tempo di cottura maggiore. Per la precisione devono rimanere circa 40 minuti in acqua salata abbondante, consigliamo l'aggiunta di un pizzico di zucchero per esaltare il sapore dolce che le caratterizza!