Santa LuciaPresenta

Zuppa di cipolle e patate

Ricetta creata da Galbani
Santa Lucia. Lo spirito creativo di Galbani.
Vota
Media0

Presentazione

La zuppa di cipolle e patate è una preparazione molto ricca di sapore che può essere preparata quando volete realizzare un piatto caldo da gustare in una giornata invernale particolarmente fredda.

Siete curiosi di scoprire una versione dal sapore avvolgente e più rustico? La nostra preparazione fa al caso vostro: le cipolle e le patate danno vita a un eccezionale connubio di sapori semplici, esaltati dal Burro Santa Lucia. Per conferirle un pizzico di carattere in più, vi consigliamo di usare del brodo di pollo, preparato sul momento, o in alternativa un brodo vegetale.

La semplicità della zuppa di cipolle e patate vi conquisterà: scoprirete un piatto da gustare insieme alla famiglia.

Si prepara in poco tempo e vi basteranno solo pochi secondi con un frullatore ad immersione per ottenere una cremosa vellutata da assaggiare con semplici fette di pane o dei crostini.

Scoprite anche le altre gustose zuppe della sezione delle 10 migliori ricette di zuppe!



Facile
4
45 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  1. 1 kg di patate
  2. 750 ml di brodo
  3. 90 g di Burro Santa Lucia Galbani
  4. 1 kg di cipolle medie
  5. 2 spicchi d’aglio
  6. sale e pepe q.b.
  7. olio extravergine d'oliva q.b.

Preparazione

Per preparare la zuppa di cipolle e patate, cominciate lavando sbucciando e tagliando a pezzi le patate e, poi, sbucciando e affettando le cipolle bianche.

In una pentola, sciogliete il Burro Santa Lucia, unite le cipolle e fatele soffriggere a fuoco basso finché non diventeranno trasparenti.

Aggiungete le patate sbucciate e l’aglio privato della sua camicia, fate rosolare per 5 minuti poi versate il brodo e portate a ebollizione.

Fate cuocere a fiamma dolce per 15 minuti o fino a che le patate non risulteranno tenere; una volta pronto, spegnete il fuoco e con l‘aiuto di un frullatore a immersione riducete tutto in purea.

Impiattate la zuppa di cipolle e patate ben calda, con un giro d'olio extravergine d'oliva a crudo.

Semplice e piena di gusto la crema è già deliziosa così. Ma, se volete renderla ancora più gustosa, potete aggiungere alle patate e cipolle, anche le carote tagliate a rondelle sottili. Fate cuocere insieme alle patate e quindi frullate tutto insieme: otterrete un piatto vegetariano colorato e saporito.

Servite caldo, con una spolverizzata di formaggio grattugiato e delle fette di pane abbrustolito.

Curiosità

Le minestre e le zuppe, si sa, in inverno sono tra le pietanze più gettonate: calde, profumate e saporite, possono essere preparate con altri ingredienti per realizzare piatti unici, o essere servire come primi piatti, insieme ai cereali, come la zuppa di farro, o la pasta.

La zuppa di patate e cipolle si "compone" con ingredienti poveri e probabilmente ha origini molto antiche e radicate nelle vecchie civiltà contadine. Una sua variante, infatti, prevede l'utilizzo dei porri al posto delle cipolle, che danno alla vellutata un sapore più delicato e che può essere "insaporito" con spezie ed erbe aromatiche.

In Francia, la gustosa zuppa di patate e cipolle è nota come "soup a l'oignon", un piatto raffinato che viene spesso preparato nelle particolari cocotte e servito con una croccante gratinatura di formaggio sulla superficie. La versione francese della vellutata è accompagnata dall'immancabile baguette tagliata a fette e arricchita con formaggi fusi all'interno dei pirottini.

Se vi piace l'idea di una cena elegante tra amici, e volete preparare questa specialità francese, potete servire la zuppa in eleganti piatti bianchi e decorare i bordi con delle erbette aromatiche. In graziosi cestini, servite il pane tagliato a fette tutte uguali, o proponete a ciascun commensale una porzione di crostini in un piattino a parte. Et bonne appétit!