null

Vellutata di spinaci

Vellutata di spinaci
Vellutata di spinaci
Vellutata di spinaci
Primi Piatti PT20M PT5M PT25M
  • 2 persone
  • Facile
  • 25 minuti
Ingredienti:
  • 15 g d'olio extravergine d'oliva
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 cucchiaio di dado granulare
  • ½ bicchiere d'acqua
  • mezza confezione di Formaggio Fresco Spalmabile Santa Lucia
  • 400 g di spinaci già puliti

Galbani

Formaggio Fresco Spalmabile in Panetto

Con il gusto fresco ed il sapore unico e inconfondibile fatto solo con buon latte 100% italiano, lo Spalmabile in Panetto Santa Lucia è ideale per assaporare il piacere del buon cibo e farti avvolgere dalla cremosità assaporandola con del pane o gustandola con ricette uniche e fantasiose. Scopri le curiosità

presentazione:

Avete voglia di qualcosa di sfizioso? Allora siete capitati nello spazio gastronomico giusto, perché la ricetta che oggi abbiamo scelto per voi è quella di un primo piatto davvero goloso: la vellutata di spinaci. Un elisir di gusto dal colore intenso e dal sapore delicato, l'ideale per le fredde sere invernali, ma perfetta anche quando viene servita fredda durante quelle estive.

Questa pietanza non prevede l'impiego della panna da cucina, ma il suo gusto viene arricchito grazie ad un tocco finale magico, quello regalatole dalla presenza del Formaggio Fresco Spalmabile Santa Lucia, che conferisce una coccola di sapore in più al vostro palato e a quello dei vostri commensali. Quello che vi stiamo proponendo è un piatto perfetto, che vi farà apprezzare i suoi ingredienti in modo diverso, originale ed accattivante.


Preparazione:

Vediamo ora il procedimento per realizzare la vellutata di spinaci:



  1. 1. Dovete prima di tutto prendere una pentola capiente. Senza rosolarlo, fateci scaldare l’olio extravergine d'oliva insieme allo spicchio d'aglio mondato e lavato. Dopo circa 4 minuti eliminate l'aglio.
  2. 2. Quindi, aggiungete anche gli spinaci, il dado granulare e l'acqua. Mettete il coperchio e fate cuocere la preparazione per 15 minuti. Trascorso il tempo indicato, spegnete il gas.
  3. 3. A questo punto, con l'ausilio del frullatore ad immersione frullate la vostra vellutata di spinaci. Una volta frullata, unite il Formaggio Fresco Spalmabile Santa Lucia. Quindi, frullate ancora fino ad ottenere un composto cremoso. Ad operazione conclusa, portate in tavola la pietanza e servitela.

Varianti:

La crema di spinaci è un primo piatto ideale per la stagione invernale. Facile da preparare, gustosa da assaporare: un vero e proprio mix di sapori da consumare sia bollente che freddo.

Per rendere questo piatto ancora più saporito, abbiamo pensato di proporvi la variante con patate e crostini al formaggio. Il parmigiano è l'abbinamento perfetto per tutti i tipi di zuppe, specialmente se trasformato in croccanti cialde.

Prepararla è semplicissimo. Ecco gli ingredienti per 4 persone: 800 g di spinaci; 360 g di patate; 1/4 di cipolla; 800 ml di brodo vegetale; 160 ml di latte; 3 cucchiai di parmigiano; olio; sale e pepe.

Il procedimento per la crema di spinaci e patate è facile, vediamolo insieme. Dopo aver pulito bene gli spinaci, preparate un soffritto di cipolla e olio in un tegame a fuoco basso. Intanto pelate le patate e tagliatele a cubetti; poi aggiungete le patate al soffritto e lasciate insaporire per 4 minuti. Versate il brodo vegetale, coprite e fate cuocere a fuoco medio per circa 10 minuti. Quando le patate si saranno ammorbidite, aggiungete gli spinaci e continuate a cuocere a fuoco medio per altri 10 minuti, mescolando spesso. Togliete quindi la pentola dal fuoco e aggiungete il latte. Frullate il composto fino ad ottenere la vostra crema di spinaci e mettetela da parte.

Pensiamo adesso alle cialde di parmigiano. Mettete 10 cucchiaini di parmigiano su una teglia foderata con carta forno; poi formate dei piccoli dischetti e infornate a 200° per 2-3 minuti. Non appena si saranno dorati, staccateli dalla teglia. Versate la crema di spinaci in una padella e riportatela sul fuoco fino a bollore. Aggiungete 3 cucchiai di parmigiano grattugiato e spolverizzate con il pepe.

Servite la crema di spinaci calda, accompagnandola con le cialde al parmigiano e con crostini di pane.



Consigli:

In una ricetta così facile come la vellutata di spinaci, ed in generale per le ricette vegetariane, la qualità degli ingredienti è importantissima. Scegliete dunque gli spinaci miglioriacquistandoli nel vostro supermercato di fiducia.

Per renderla più cremosa potete iniziare la ricetta mettendo nella casseruola il burro evitando, se non gradite l’aroma, di far rosolare l’aglio. Fatelo sciogliere, tagliate lo scalogno ed aggiungetelo assieme agli spinaci, come indicato in ricetta. Infine, per rendere la crema più densa unite della panna fresca liquida al composto, già frullato, e mescolate bene gli ingredienti.

Per creare un contrasto con la cremosità della vellutata, portatela in tavola con dei crostini o con dei dadini di pane abbrustolito, che potete preparare al forno o in padella. Per la preparazione in forno prendete una teglia, mettetevi della carta forno, e ponetevi delle fette di pane, anche integrale se gradite, quindi infornate a 180° per alcuni minuti, fino a quando vedrete dorare la crosta e la mollica.

Servite la vellutata di spinaci ancora calda e, per insaporirla, scegliete tra il condimento più semplice con un filo d’olio extravergine di oliva e del formaggio grattugiato, oppure aggiungete gli aromi e le spezie che più preferite, come lo zenzero, il pepe nero ed il basilico.


Curiosità:

La vellutata di spinaci è un piatto che va servito caldo, perfetto per scaldare le fredde serate invernali. L’ingrediente principale di questo piatto è lo spinacio, oggi largamente diffuso in gastronomia. Questa pianta nasce in Asia, ma oramai è prodotta largamente in tutta l’Europa e viene utilizzata moltissimo nelle preparazioni della nostra cucina.

Gli spinaci infatti sono un ingrediente davvero versatile e viene utilizzato in cucina per preparare gustosi condimenti di primi piatti, sfiziosi contorni e prelibati piatti unici. Si pensi ad esempio alle torte rustiche salate a base di ricotta e spinaci, un piatto immancabile quando si organizza un buffet, dato che può essere servito come finger food ed è gradito a tutti. Un’altra preparazione sfiziosa è inoltre quella della stracciatella in brodo, che è un piatto preparato in molte regioni della nostra penisola, con gli spinaci, perfetta per scaldarsi e celebrare le feste e gli eventi più importanti.

E se la ricetta della cremosa vellutata di spinaci vi ha incuriosito o se siete alla ricerca di una ricetta gustosa e facile da preparare, provate allora le altre preparazioni simili a questa, come la vellutata di verza, la crema o la vellutata di melanzane.


Questa ricetta appartiene anche a:

Al Cucchiaio Salato con Verdure Formaggi Primi Piatti Facili Vellutate

I vostri commenti alla ricetta: Vellutata di spinaci

Lascia un commento

Massimo 250 battute