Vellutata di cavolfiore

Primi Piatti
Primi PiattiPT30MPT10MPT40M
  • 4 persone
  • Facile
  • 40 minuti
Ingredienti:
  • 1 l d'acqua
  • 750 g di patate
  • 3 cucchiai di salsa tabasco
  • 30 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 750 g di cavolfiore
  • 100 g di porri
  • crostini di pane tostato
  • sale q.b.
  • erba cipollina q.b.
  • 1 spicchio d'aglio
  • 2 cucchiai d'olio extravergine d'oliva
  • 4 Formaggini Certosa Galbani

presentazione:

La ricetta che vi consigliamo di preparare è quella della vellutata di cavolfiore, un primo piatto di gusto e molto sfizioso.
Una pietanza leggera e di facile realizzazione, ottima da cucinare soprattutto durante la stagione invernale, quando l'ortaggio che ne è il protagonista dà il massimo del suo rendimento permettendoci di assaporare al meglio la sua stagionalità.

Annoverata tra i piatti rustici, questa ricetta viene realizzata con ingredienti semplici.
Oltre al cavolfiore spiccano infatti il porro, l'aglio, le patate, l'olio extravergine d'oliva, la salsa tabasco e il Burro Santa Lucia.
Il tutto è stato sapientemente abbinato per dare vita a una pietanza cremosa, dal profumo penetrante e dal gusto avvolgente e deciso.

Ideale da servire con crostini di pane tostato, grazie al suo sapore particolare la delizia che vi presentiamo sarà un primo piatto di sicuro successo.

Preparazione:

Per realizzare la vellutata di cavolfiore dovete prima di tutto pulire, lavare e tagliare la patata a cubetti.
Ad operazione conclusa, mondate, lavate e tagliate il porro a rondelle. Quindi, lavate e dividete il cavolfiore in cimette.
A questo punto, in una pentola capace, fate sciogliere il Burro Santa Lucia insieme a due cucchiai di olio extravergine d'oliva.

Una volta sciolto, uniteci l'aglio precedentemente tritato.
Quando l'aglio sarà diventato biondo, uniteci anche il porro, le patate e il cavolfiore.
Dunque, aggiungeteci anche il litro d'acqua.
Fate cucinare il tutto a fuoco medio per 10 minuti, girando di tanto in tanto.
Dopodiché, abbassate la fiamma e mettete il coperchio alla pietanza, proseguitene poi la cottura per altri 20 minuti.

Trascorso il tempo indicato, con l'ausilio di un mixer frullate il preparato.
Una vota frullato, uniteci la salsa tabasco e l'erba cipollina tagliuzzata.
Quindi, ponetela di nuovo su fuoco bassissimo, aggiungendo i Formaggini Certosa, in modo che si sciolgano lentamente con il calore.
Mescolate la vostra vellutata di cavolfiore e servitela accompagnata con crostini di pane tostato.

I vostri commenti alla ricetta: Vellutata di cavolfiore

aret23
Che buona

Lascia un commento

Massimo 250 battute