Bel Paese logoPresenta

Tramezzini formaggiosi

Ricetta creata da Galbani
Tramezzini formaggiosi
Bel Paese. Il carattere generoso di Galbani
Vota
Media0

Presentazione

Dispettoso come un'ape o delicato come una farfalla? Qualsiasi sia l'insetto che meglio rispecchia la personalità del vostro bambino*, per entrambi la merenda più gradita sarà sempre un bel fiore succoso!

E allora, mettiamoci all'opera per creare dei buonissimi fiori realizzati con tramezzini formaggiosi ripieni di tanto, morbido formaggino Crema Bel Paese e con un contorno di verdure fresche, profumate e divertenti.

Potete prepararli il giorno stesso per un'occasione speciale, oppure prepararli il giorno prima per portarli con voi per una golosa gita all'aperto, un picnic con gli amici o una festa in famiglia.

Potete utilizzare questa ricetta come base per lasciar andare la fantasia e creare, in occasione di un aperitivo o di una festa di compleanno, un campo fiorito di tramezzini formaggiosi farciti anche con i vostri salumi preferiti o creme alle verdure.

Potete lasciare che siano i bambini* stessi a scegliere gli ingredienti da inserire e le decorazioni: questo li divertirà molto e li farà sentire dei veri cuochi dei loro piatti preferiti! Scegliete insieme anche le salse con cui accompagnare i vostri panini: daranno un tocco in più al sapore e al colore dei vostri piatti!

Pronti a fare i giardinieri?

* sopra i 3 anni

Facile
2
15 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  1. pane da tramezzini
  2. 3 Formaggini Crema Bel Paese
  3. 1 carota
  4. 10 foglie di basilico
  5. 12 pomodorini ciliegino
  6. 50 g di insalata (tipo Valeriana)
  7. olio extra vergine d'oliva
  8. sale

Preparazione

Preparate gli ingredienti necessari per i vostri panini formaggiosi e preparate la bocca e gli occhi a un'esplosione di colore e gusto!

01

Per preparare i tramezzini formaggiosi prima di tutto prendete un foglio di pane morbido da tramezzini (quello senza crosta) e stendetelo, senza fare eccessiva pressione, con un matterello. Prendete i formaggini Crema Bel Paese, spalmateli delicatamente e in modo omogeneo su tutto il pane. Arrotolatelo dal lato corto in modo da formare un grosso cilindro. Se serve, premete leggermente con le mani in modo da far aderire e sigillare perfettamente il tutto. Ora tagliate il cilindro ottenuto in 4 parti uguali.

02

Avrete così delle rondelle farcite di circa 1 cm di spessore. Mettetele da parte. Passate alle verdure. Prendete la carota. Pulitela e tagliatela a bastoncini. Lavate anche i pomodorini e tagliateli tutti a metà.

03

Infine, lavate l'insalata lattuga, asciugatela bene e, in una ciotola, conditela con poco olio e sale. Impiattate i tramezzini formaggiosi in questo modo: per ogni piatto mettete al centro in alto due rondelle di pane farcito.

04

Attorno al pane disponete, per ogni rondella, 6 metà di pomodorini a creare i bei petali rossi del nostro fiore. Prendete due bastoncini di carota e utilizzateli come gambi. Disponete un fondo di insalata per creare l'erba del prato e concludete decorando a piacere i gambi di carota con le foglie di basilico.

Varianti

Una gustosa variante dei panini formaggiosi è quella farcita con pomodoro e Mozzarella Santa Lucia. Tagliate la mozzarella a fette sottili, scolatela bene e adagiatela sul pane; ponete sopra una fetta di pomodoro e poi create un cremoso rotolo per ottenere delle piccole girelle. Potete optare anche per usare, al posto del pomodoro fresco, della salsa di pomodoro o del sugo già pronto: questo renderà i panini ancora più gustosi e più facili da arrotolare.

Per non rinunciare al formaggio ma per avere un gusto in più, provate i tramezzini con prosciutto e formaggio. Scegliete il vostro formaggio preferito, cremoso e filante, e farcite il pane morbido, saranno irresistibili! Potete anche optare per una forma a triangolini, per ottenere delle sfiziose tartine da buffet.

Un altro ripieno a base di affettati è quello di rucola e bresaola, una accoppiata vincente sia come piatto unico che come farcitura per una pizza o un panino: aggiungete qualche scaglia di grana o parmigiano e sarà gustosissimo!

Per un tocco ancora più rustico, provate i tramezzini con il ripieno diprosciutto e funghi: scegliete i vostri funghi preferiti e aggiungeteli ai tramezzini. Non potrete farne più a meno!

E se amate il pesce e, in particolare, il carpaccio di pesce, non potete non provare i tramezzini tonno e olive o i tramezzini al salmone. Un'altra gustosa ricetta per dei buonissimi tramezzini è quella con il ripieno di tonno e carciofini: non ne rimarrete delusi!

Se vi piace infine sperimentare le ricette straniere,  provate i famosissimi club sandwich uno dei veri e propri pilastri della cucina americana. E se amate le uova ma non avete voglia di una frittata, potete optare per un ripieno con uova sode tagliate a fettine ed abbinate a una gustosa salsa come la maionese.

Suggerimenti

Se dovete preparare i panini per tante persone, magari per un buffet di festa, potete anche decidere di preparare tanti ingredienti in tante ciotole e lasciare che siano i vostri invitati a scegliere il loro ripieno: preparate il pane tagliato a triangolini, le salse e tutti gli ingredienti già pronti.

Salame, prosciutto e tutti gli affettati ben distesi, i formaggi spalmabili in pratiche ciotoline con dei cucchiaini e le fette di Mozzarella o scamorza su un piatto comodo e le verdure, lavate e pulite, in pratici contenitori. Se volete, potete optare anche per delle zucchine grigliate: servitele già cotte e lasciate che siano i vostri invitati a comporre i loro panini! Questo li renderà i veri protagonisti della festa.

Se volete scegliere una salsa con un tocco di gusto in più, optate per condire i vostri panini con del pesto di basilico: sarà una scelta innovativa rispetto alla solita maionese e darà gusto e colore ai vostri panini. Ricordatevi sempre di stendere bene le salse che scegliete: dovranno coprire bene tutta la superficie di entrambe le fette di pane e lo stesso dovete fare con il formaggio spalmabile.

Se non trovate i panini senza bordi, potete anche scegliere le tipiche fette di pane in cassetta con i bordi e poi eliminarli voi con un coltello affilato. Scegliete il vostro pane preferito, ricordandovi di preferire fette alte e spesse così che al morso siano croccanti e gustose.

Per dei panini dal gusto sfizioso, scegliete sempre degli ingredienti freschi: siccome non verranno cotti, è importante che siano ancora di ottima qualità.

 

Curiosità

Il tramezzino è un vero e proprio re della cucina italiana. Nato a Torino nel 1926, il tramezzino venne inventato da una signora della città e, ancora oggi, la paternità di questo gustoso panino è impressa in una targa presente nel bar che la signora gestiva con il marito, cioè nel luogo in cui è nato.

I due coniugi, tornati da un viaggio negli USA, comprarono quel piccolo locale nel centro della città sabauda e, cercando un qualcosa con cui differenziarsi dagli altri bar, trovarono in questi panini triangolari sia degli ottimi accompagnamenti per l'aperitivo che dei protagonisti di pranzi rapidi e comodi.

Divenne, così, il pranzo di tanti lavoratori delle vie del centro di Torino, che riempirono i tavolini del bar per assaggiare questo panino così nuovo.

I due coniugi, di ritorno da quel viaggio, portarono in Italia con sé un tostapane, un elettrodomestico futuristico che qui in Italia era ancora poco conosciuto. Fu anche grazie a questa idea che nacquero i tramezzini, il cui pane veniva tostato proprio all'interno di quello strumento così esotico.

Il nome "tramezzino", però, non nacque con i suoi fondatori, che chiamavano quel panino "sandwich", all'americana. A dargli questo nome fu Gabriele D'Annunzio a cui la forma del panino ricordava le tramezze della sua casa in campagna.

Come da cucina piemontese, si narra che il primo ripieno del tramezzino fu di burro e acciughe; oggi in realtà il tramezzino vanta numerosissimi ripieni, tra cui anche quello alla bagna cauda.

Prova anche

Ti potrebbe interessare anche