Santa LuciaPresenta

Torta margherita al microonde

Ricetta creata da Galbani
Santa Lucia. Lo spirito creativo di Galbani.
Vota
Media0

Presentazione

La torta margherita è un intramontabile pilastro della pasticceria, semplice da preparare, incredibilmente soffice e perfetta per i più piccoli*.

Con questa ricetta vogliamo farvi scoprire come realizzarla con una veloce e facilissima cottura al microonde, ideale per servire un dolce goloso in pochi minuti.

Gustatela da sola o farcitela pure con creme per dolci e marmellate: la torta margherita sta bene con tutto ed è adatta a ogni occasione, dalla colazione alla merenda, o come dessert senza troppe pretese.

Se volete saperne di più, leggete il nostro procedimento e provate anche voi a realizzarla, gustando tutta la morbidezza che solo gli ingredienti classici sanno dare, come il corposo Burro Santa Lucia.

*sopra i 3 anni


Facile
6
20 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  1. 100 g di farina
  2. 100 g di fecola di patate
  3. 100 g di Burro Santa Lucia Galbani
  4. 150 g di zucchero
  5. 3 uova
  6. 1 bustina di lievito per dolci
  7. 1 bustina di vanillina
  8. la buccia grattugiata di 1 limone
  9. 1 pizzico di sale
  10. zucchero a velo q.b.

Preparazione

Per preparare la torta margherita al microonde, tagliate a tocchetti il Burro Santa Lucia a temperatura ambiente e ammorbiditelo in una ciotola insieme allo zucchero.

Separate gli albumi dai tuorli, montate i primi a neve e aggiungete i secondi al composto di burro e zucchero, incorporandoli completamente.

Unite anche la farina, la fecola, la vanillina e il lievito setacciati e mescolate fino a eliminare eventuali grumi. Infine, aggiungete la buccia di limone, un pizzico di sale e gli albumi montati a neve, mescolando con delicatezza dal basso verso l'alto.

Trasferite il composto in una tortiera adatta al microonde e cuocete alla massima potenza per circa 8 minuti, avendo cura di lasciar riposare un paio di minuti prima di sfornare.

Lasciate raffreddare la vostra torta margherita al microonde e servitela dopo averla guarnita con un'abbondate spolverata di zucchero a velo.