GalbaninoPresenta

Torta di patate e mozzarella

Ricetta creata da Galbani
Torta di patate e mozzarella
Galbanino. Il tuo genio in cucina!
Vota
Media0

Presentazione

Preparare una gustosa torta rustica è sempre una buona idea: potete servirla come antipasto o anche come secondo piatto e può essere un'alternativa più rapida agli sfiziosi rustici salati lievitati.

La torta salata che vi proponiamo è realizzata senza uova, con speck e patate, con l'aggiunta di Galbanino Fior di Fette che renderà il ripieno filante e morbido.

Seguite questa ricetta, facile e veloce, per preparare un piatto davvero sfizioso che soddisferà tutti!

 

Facile
4
35 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  1. 1 rotolo di pasta sfoglia rotonda
  2. 5-6 patate grandi
  3. 1 ciuffetto di salvia
  4. 4 fette di speck
  5. 4 fette di Galbanino Fior di Fette
  6. olio extravergine d'oliva
  7. sale e pepe

Preparazione

Pelate le patate, lavatele e tagliatele a cubetti e riponetele in una ciotola.

Nel frattempo tagliate lo speck a striscioline.


Rosolate
le patate in una padella antiaderente con due cucchiai d'olio extravergine d'oliva, aggiungete un paio di foglie di salvia lavate e tritate, lo speck tagliato a striscioline, aggiustate di sale e pepe e lasciate cuocere per una decina di minuti.

Con la pasta sfoglia foderate una tortiera rotonda o una teglia con i bordi alti, lasciandola nella carta antiaderente che la avvolge (potete utilizzare anche la carta forno), unite le patate tiepide, lo speck e coprite con 4 fette di Galbanino Fior di Fette.

Un piccolo suggerimento: imburrate il fondo della teglia per evitare che la carta si attacchi.


Infornate per 15-20 minuti a 200° e servite tiepida.

Curiosità

Potete realizzare questa torta salata con gli ingredienti che preferite: ottima anche la versione con asparagi o carciofi.

Potete aggiungere una noce di burro in sostituzione dell'olio extravergine di oliva e dare un tocco di gusto in più con la scamorza e una spolverizzata di parmigiano grattugiato.

La torta salata patate e speck può essere mangiata sia calda che fredda, dipende solo dall'occasione in cui decidete di servirla!

Ti potrebbe interessare anche