Terrina di pesce spada, salmone e spinaci

Terrina di pesce spada, salmone e spinaci
Secondi Piatti
Secondi PiattiPT20MPT400MPT420M
  • 4 persone
  • Media
  • 420 minuti
Ingredienti:
  • 300g di pesce spada
  • 300g di salmone
  • 250g di Ricotta Santa Lucia
  • 600g di spinaci freschi
  • 300ml di panna da cucina
  • 20g di colla di pesce
  • 1 spicchio d'erba cipollina
  • noce moscata
  • rametti di timo fresco
  • sale
  • pepe
  • grani di pepe rosa

Preparazione:

Lavate con cura gli spinaci e scolateli bene; intanto fate rosolare dell’aglio in olio extravergine d’oliva e poi cuocetevi gli spinaci con il coperchio e a fuoco medio. Una volta appassiti, levate l’aglio e passateli al frullatore insieme alla ricotta Santa Lucia e alla noce moscata, aggiustate di sale e pepe e mettete da parte. Dopo aver spinato e spellato con cura il salmone, cuocetelo nella stessa padella degli spinaci in olio d’oliva per 5 minuti per lato quindi frullatelo assieme alla metà della panna liquida e mettetelo da parte. Infine cuocete sempre nella stessa padella il pesce spada seguendo gli stessi tempi di cottura del salmone e poi frullatelo assieme ai fili di erba cipollina e la restante panna liquida. A questo punto fate ammorbidire per 5 minuti la colla di pesce in acqua fredda, strizzatela bene e distribuitela uniformemente nei tre composti di spinaci, di salmone e di pesce spada. Mischiate bene per farla sciogliere tutta quindi foderate uno stampo da plumcake con carta forno leggermente oliata e versatevi dentro i tre composti in quest’ordine: salmone, spinaci, pesce spada. In fine mettete lo stampo in frigo per almeno 6 ore, poi impiattatelo rigirandolo su un piatto da portata e decorandolo con rametti di timo fresco e pepe rosa. Servite freddo.

I vostri commenti alla ricetta: Terrina di pesce spada, salmone e spinaci

Lascia un commento

Massimo 250 battute