Sugo di pesce

Preparazioni Base
Preparazioni BasePT0MPT70MPT70M
  • 4 persone
  • Media
  • 70 minuti
Ingredienti:
  • 400 g di spaghetti
  • 400 g di vongole
  • 400 g di cozze
  • 2 calamari medi
  • 1 seppia media
  • 400 g di gamberi
  • 10 pomodorini
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • olio extravergine d'oliva
  • sale q.b.

presentazione:

Siete alla ricerca di un condimento insolito per accompagnare i vostri piatti di pasta? Perché non sperimentare un appetitoso sugo di pesce?

La ricetta che vi proponiamo oggi è una di quelle che potrebbero conquistare anche i palati più scettici, che di solito il pesce non lo amano: una pietanza molto saporita e adatta a ogni occasione.

Vongole, cozze, gamberi e calamari. Sono questi i protagonisti del nostro delizioso sughetto, dal profumo irresistibile e dal gusto intenso, che porta in tavola tutto il sapore del mare.

Non lasciatevi intimidire! Seguite il procedimento e sperimentate anche voi un gustoso piatto di spaghetti al sugo di pesce, ovviamente preparato in casa!
 

Preparazione:

Per preparare il sugo di pesce, per prima cosa pulite e lavate i calamari e la seppia. Tagliate i primi a rondelle e la seconda a strisce. Lavate anche i gamberi e sgusciatene metà.

Pulite e risciacquate le cozze e le vongole. Mettetene metà in una casseruola chiusa col coperchio e lasciatela sul fornello medio acceso per 5 minuti, dopodiché spegnete il fuoco e aprite il guscio dei molluschi con un coltellino. Mettete da parte i frutti e filtrate l'acqua che avranno prodotto.

Ora, mettete in una padella capiente 7-8 cucchiai di olio e fate soffriggere lo spicchio d'aglio tritato. Quando l'aglio diventa biondo, unite calamari e seppie, fateli saltare in padella qualche minuto e sfumate con il vino bianco.

Dopo circa 10 minuti, aggiungete i pomodorini tagliati in quattro parti e proseguite la cottura per altri 10 minuti a fiamma bassa. Unite i gamberi sgusciati e, poco alla volta, il brodo di vongole e cozze.

A questo punto, mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata e, una volta a ebollizione, cuocetevi gli spaghetti.

Aggiungete al sugo i frutti di mare ancora chiusi e il resto dei gamberi. Dopo meno di 5 minuti, mettete in padella anche le vongole e le cozze già cotte e senza guscio. Fate cuocere a fuoco vivo per 5 minuti e regolate di sale.

Scolate la pasta e trasferitela direttamente in padella, mescolatela al sugo di pesce e aggiungete una spolverata di prezzemolo tritato prima di servire.



I vostri commenti alla ricetta: Sugo di pesce

Lascia un commento

Massimo 250 battute