Sugo all'arrabbiata

Ricetta creata da Galbani
Vota
Media0

Presentazione

Il sugo all'arrabbiata è il condimento tipico che si prepara in pranzi o cene tra amici, magari all'ultimo momento. Per la sua semplicità e velocità di cottura, diventa perfetto per accompagnare le serate passate a seguire un evento in tv, le gite fuori porta o le vacanze al mare.

Il piatto tipico che si prepara con questo sugo sono le penne all'arrabbiata, che prendono il loro nome dal forte sapore piccante dato dal peperoncino, da utilizzare possibilmente fresco.

Proprio il peperoncino, infatti, sta alla base del termine "all'arrabbiata", poiché provoca in chi lo mangia l'arrossamento del viso, come se si fosse arrabbiati. Un buon olio extravergine di oliva, magari leggermente più abbondante del solito, è il segreto per rendere questo condimento ancora più gustoso.

Si prepara con pochi e semplici ingredienti: oltre ai peperoncini, come abbiamo visto, vi serviranno la passata di pomodori pelati e alcuni spicchi d'aglio. La preparazione è davvero facile e veloce: vediamo insieme il procedimento per realizzare questo gustoso condimento.



Facile
4
20 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  1. 1.5 l di passata di pomodoro
  2. 1 spicchio d'aglio
  3. 1 peperoncino fresco intero
  4. 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  5. 3 cucchiai di prezzemolo tritato
  6. sale q.b.

Preparazione

  • Mettete l'aglio in una padella e fatelo dorare nell'olio extravergine di oliva.
  • Tritate il peperoncino e aggiungetelo per qualche secondo (non troppo altrimenti brucia) all'olio bollente. Successivamente versate anche la passata di pomodoro e un pizzico di sale. Lasciate cuocere per 20 minuti, allungando con l'acqua salata della cottura della pasta, se il sugo all'arrabbiata diventa troppo ristretto.
  • A cottura ultimata eliminate l'aglio e condite la pasta con il sugo all'arrabbiata, tritandoci sopra al momento il prezzemolo fresco.

Curiosità

La pasta all'arrabbiata fa parte dei primi piatti di pasta tipici laziali, insieme agli spaghetti cacio e pepe e i bucatini alla carbonara. Tutti piatti di pasta dal sapore deciso e intenso, come tante altre ricette del centro Italia.


Il formato di pasta ideale per questo primo piatto sono senza dubbio le pennette che raccolgono il sugo anche all'interno e, rigorosamente cotte al dente, sprigionano tutto la forza di questo condimento deciso.


La pasta all'arrabbiata va servita con cottura al dente, con abbondante sugo e formaggio grattugiato. Quest'ultimo deve essere il pecorino romano, anch'esso dal sapore deciso e intenso.

La pasta all'arrabbiata è una ricetta che può essere classificata come ricetta vegetariana e per questo può essere proposta anche come piatto forte per un menù a tema e accontentare i gusti di tutti.

Se vi piacciono i sapori piccanti e veraci, allora, richiamando il gusto deciso del sugo all'arrabbiata, potete realizzare una variante sul tema, preparando uno speciale risotto con aglio e olio al peperoncino fresco.

Un primo piatto profumato che si prepara facilmente: fate soffriggere il peperoncino, il prezzemolo e l'aglio in olio bollente. Filtrate l'olio e tostatevi il riso, proseguite la cottura del cereale con brodo vegetale e unite il soffritto alla fine. Mantecate con formaggio grattugiato e servite all'onda.