Scaloppine di lonza

Scaloppine di lonza
Scaloppine di lonza
Scaloppine di lonza
Secondi Piatti PT30M PT0M PT30M
  • 4 persone
  • Facile
  • 30 minuti
Ingredienti:
  • 12 fettine di lonza
  • 1 limone
  • 60 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • farina q.b
  • sale e pepe q.b
  • prezzemolo
  • mezza confezione di Formaggio Fresco Spalmabile Santa Lucia Galbani

Galbani

Formaggio Fresco Spalmabile in Panetto

Con il gusto fresco ed il sapore unico e inconfondibile fatto solo con buon latte 100% italiano, lo Spalmabile in Panetto Santa Lucia è ideale per assaporare il piacere del buon cibo e farti avvolgere dalla cremosità assaporandola con del pane o gustandola con ricette uniche e fantasiose. Scopri le curiosità

presentazione:

Le scaloppine di lonza sono un secondo piatto molto gustoso e veloce da preparare.
Perfette per un pasto veloce senza rinunciare al gusto di un piatto sfizioso, sono ottime per stupire i propri ospiti con una ricetta stuzzicante e golosa.

Bastano pochi ingredienti e, nonostante la semplicità del procedimento, realizzerete una pietanza tenera e raffinata, che farà di sicuro colpo sui vostri ospiti.

Oggi vi mostriamo la ricetta delle scaloppine di lonza al limone: per mantecarle, abbiamo usato il corposo Burro Santa Lucia.
 

Preparazione:

  • Per preparare le scaloppine di lonza, innanzitutto lavate il limone, grattugiatene la buccia e spremetene il succo, mettendo tutto da parte.
  • Battete le fettine di lonza con un batticarne e infarinatele: fatele rosolare su entrambi i lati in una padella antiaderente, nella quale avrete già fatto sciogliere il Burro Santa Lucia.
  • Quando avranno preso colore, sfumatele con il vino bianco. Aggiungete un bicchiere d'acqua, la buccia e il succo di limone, sale e pepe, lasciando cuocere a fuoco lento fino a quando il sugo si sarà ristretto, quindi aggiungete il Formaggio Fresco Spalmabile Santa Lucia e fate sciogliere.
  • Servite le scaloppine di lonza belle calde, decorandole con del prezzemolo tritato.


Curiosità:

Le scaloppine sono delle fettine di carne cotte in padella e sfumate con vino bianco, succo di limone o Marsala; sono facilissime da preparare e prevedono un tempo di cottura davvero breve.

Questo vi permetterà di preparare un pranzo o una cena in pochissimo tempo e di accontentare i gusti di tutti i vostri ospiti.

Il segreto per una buona scaloppina è quello di comprare (o realizzare in casa) delle fettine di carne molto sottili: questo vi permetterà di cuocere l'ingrediente in poco tempo e di lasciarlo umido, tenero e gustoso.

Potete preparare le scaloppine utilizzando diversi tipi di carne: dal pollo al manzo, dal vitello al tacchino; vi basterà scegliere quella che preferite, il procedimento resterà uguale e il risultato sarà davvero saporito.

Il passaggio fondamentale di questa preparazione è l'infarinatura della carne: la farina infatti, insieme al burro, all'acqua e al formaggio, vi permetterà di realizzare una salsina davvero gustosa, ideale per accompagnare ogni boccone.

Esistono diverse versioni di questa ricetta, alcune prevedono l'uso dell'amido di mais in sostituzione alla farina, mentre in altre viene usata la panna al posto del formaggio.

Ci sono anche delle alternative con il pomodoro, quella più rinomata è quella alla pizzaiola: per realizzarla vi basterà seguire il procedimento suggerito fino a raggiungere il passaggio in cui sfumate con il vino.

A quel punto, dopo aver fatto evaporare l'alcol in eccesso, potete spostare la carne in un piatto e aggiungere la passata di pomodoro nella stessa padella in cui avete cucinato le fettine.

Vi basterà condirla con sale, pepe e origano e, dopo qualche minuto, unire nuovamente la carne per farla insaporire.

Qualunque sia la variante che preferite, ricordate sempre di picchiettare la carne con un batticarne prima di cuocerla: questo vi permetterà di rompere le eventuali nervature presenti per un risultato morbido e gustoso.


I vostri commenti alla ricetta: Scaloppine di lonza

Lascia un commento

Massimo 250 battute