Santa LuciaPresenta

Risotto con speck, zafferano e ricotta

Ricetta creata da Galbani
Prova con
Ricotta Santa Lucia
Ricotta Santa Lucia
Santa Lucia. Lo spirito creativo di Galbani.
Vota
Media0

Presentazione

Il piatto che vi presentiamo oggi è la preparazione perfetta da servire per un'occasione speciale in cui volete stupire i vostri ospiti con un primo dal gusto cremoso e avvolgente.

Una ricetta semplice e intramontabile, perfetta per il menu di ogni stagione, che si prepara in pochi minuti e che vi permette di portare in tavola un primo piattodal sapore unico.

Nel risotto con speck, zafferano e ricotta infatti si uniscono sapori decisi e delicati che danno piacere al palato e che vengono esaltati dalla morbidezza della Ricotta Santa Lucia. In questa ricetta non si utilizza il sale: lo scalogno prende il posto della cipolla, mentre il risotto non cuoce in acqua salata ma in un caldo brodo vegetale insaporito dal vino bianco.

Servite il risotto ancora caldo e facendovi avvolgere dalla cremosità della salsa.



Facile
4
30 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  1. 320 g di riso vialone nano o carnaroli
  2. 250 g di Ricotta Santa Lucia
  3. 100 g di speck
  4. 30 g di parmigiano grattugiato
  5. una noce di burro
  6. una bustina di zafferano
  7. ½ bicchiere di vino bianco
  8. 1 scalogno
  9. olio extravergine di oliva
  10. brodo vegetale q.b.
  11. pepe nero

Preparazione

  • Sbucciate e tritate lo scalogno.
  • Tagliate lo speck a striscioline e fatene rosolare metà in una padella antiaderente con un cucchiaio d’olio fino a quando sarà croccante.
  • In una pentola per risotti mettete un goccio di olio e lo scalogno tritato: fatelo appassire a fiamma dolce senza farlo scurire, quindi aggiungetevi il riso e la restante metà dello speck tagliato a striscioline. Fate tostare il riso per un paio di minuti mescolandolo e sfumatelo con il vino bianco.
  • Quando il vino sarà evaporato aggiungete un paio di mestoli di brodo bollente. Cuocete il riso sempre mescolandolo e aggiungendo poco per volta il brodo caldo.
  • A 5 minuti dalla fine della cottura del riso aggiungete la bustina di zafferano e lo speck croccante. Il vostro risotto con speck, zafferano e ricotta è quasi perfetto.
  • Quando sarà cotto spegnete, aggiungete il parmigiano, il Burro Santa Lucia ben freddo da frigo e la Ricotta Santa Lucia; amalgamate e servite subito.

Curiosità

Il risotto con speck, zafferano e ricotta è un primo piatto molto semplice che mette d'accordo anche i palati più esigenti.

Per variare il risultato finale di questa pietanza potete sostituire il risottocon i formati dipasta che più vi piacciono. Tra quelli che si sposano meglio con questo condimento ci sono sicuramente le pappardelle e i tagliolini oppure potete utilizzare la salsa come ripieno per dei gustosi ravioli.

Se invece volete sperimentare delle variantiancora più gustose ecco alcuni consigli per voi. Provate a sostituire la pancetta con del goloso guanciale, lo zafferano con la salvia, oppure a utilizzare un altro tipo di formaggio come il gorgonzola, il taleggio oppure la mozzarella o la scamorza al posto della ricotta.

Se amate i sapori dell'autunno vi suggeriamo di inserire alla ricetta i funghi porcini, le castagne, le noci oppure le mandorle. Per un gusto più fresco invece aggiungete il salmone, il prosciutto, i fiori di zucca oppure pomodorini, olive, spinaci e asparagi.

Altri abbinamenti che potete sperimentare sono quelli a base di speck, panna e pomodoro oppure quelli con carciofi e speck e una dadolata di verdure miste.