RISOTTO CON CERTOSA E CARCIOFI CROCCANTI BUONO DA STAR BENE

RISOTTO CON CERTOSA E CARCIOFI CROCCANTI BUONO DA STAR BENE
Risotto Certosa e carciofi croccanti
Scopri la ricetta Risotto Certosa e carciofi croccanti nella sua versione originale
Primi PiattiPT0MPT45MPT45M
  • 2 persone
  • Facile
  • 45 minuti
Ingredienti:
  • Carciofi puliti 200 g
  • Riso 140 g
  • Certosa Galbani 40 g
  • Scalogno 25 g
  • Burro Santa Lucia 10 g
  • Sale fino iodato 2 g
  • Brodo vegetale q.b.

cert ce completo
La ricetta RISOTTO CON CERTOSA E CARCIOFI CROCCANTI BUONO DA STAR BENE è certificata per la qualità nutrizionale garantita da Cucina Evolution Academy fondata dalla nutrizionista Chiara Manzi

Buona da star bene perché?

BUONO DA STAR BENE PERCHE':

La tecnica della mantecatura a freddo, con il formaggio appena tolto dal frigorifero, ci dona cremosità consentendoci di ridurre sensibilmente i grassi della ricetta e permettendoci così di non rinunciare al risotto anche quando vogliamo restare in forma.

Non dimentichiamo che anche i carciofi ci aiutano in questo: abbassando la densità calorica del piatto ci aiutano ad avere porzioni abbondanti!

UN CONSIGLIO IN PIÙ:

Per questa versione abbiamo scelto di non friggere i carciofi ma di cuocerli brevemente in padella, in modo da risparmiare grassi. Tenendone qualcuno crudo da parte, potremo guarnire il piatto donando comunque la croccantezza del carciofo.

Riduciamo il burro per soffriggere la cipolla, potremo aggiungere se necessario un po’ acqua: scenderanno i grassi della nostra ricetta, ma non il sapore!

Ricordiamo che una corretta alimentazione passa anche attraverso la riduzione delle porzioni.
Tutto X Me

Preparazione:

1. Riducete la Certosa in fiocchetti, e rimettetela subito in frigorifero. Quindi pulite i carciofi.

2. Togliete le foglie esterne, conservando solo le più tenere che dovranno essere circa 200 g.

3. Fate delle fette sottili e conservate in una ciotola che avrete riempito di acqua e limone.

4. In una padella mettete un pochino di Burro Santa Lucia e fate rosolare uno scalogno che avrete tritato. A questo punto aggiungete i carciofi (tenetene qualcuno da parte per la guarnizione). Aggiustate di sale e fate cuocere per quindici minuti a fuoco medio.

5. Nella pentola con i carciofi unite il riso e fatelo tostare. Quindi diminuite la fiamma e coprite con il brodo.

6. Una volta che il riso avrà quasi raggiunto del tutto la cottura, riprendete la Certosa e unitela nel tegame. Mescolate per far amalgamare.

7. Spegnete la fiamma e spostate la pentola. Fate riposare il preparato per pochi minuti.

8. Servite il riso caldo, decorando ogni piatto con qualche fettina di carciofo.

I vostri commenti alla ricetta: RISOTTO CON CERTOSA E CARCIOFI CROCCANTI BUONO DA STAR BENE

Lascia un commento

Massimo 250 battute