Puntarelle in padella

Contorni
ContorniPT40MPT0MPT40M
  • 4 persone
  • Facile
  • 40 minuti
  • 1 ora di riposo
Ingredienti:
  • 3 cespi di puntarelle
  • 2 spicchi d'aglio
  • 2 filetti di alici sott'olio
  • crostini di pane
  • 1 confezione di Certosa Stracremosa Galbani
  • peperoncino q.b.
  • olio extravergine d'oliva q.b.
  • sale q.b.

presentazione:

Le puntarelle sono una verdura tipica delle zone del Lazio e della Campania. Appartengono alla famiglia delle cicorie e sono, infatti, i germogli della cicoria catalogna. La loro forma ricorda vagamente quella degli asparagi e sono caratterizzate da un sapore leggermente amarognolo. Le puntarelle vengono di solito consumate in insalata e condite con aceto, olio e alici. In questa pagina vi mostreremo come preparare le puntarelle in padella, un delizioso contorno tutto da scoprire.

La parte più lunga della preparazione è sicuramente la pulizia delle puntarelle che vengono private delle foglie e poi sfilettate (potrete recuperare le foglie saltando anch'esse in padella con olio e aglio). Ammollandole nell'acqua per un’ora, smorzerete il retrogusto amaro delle verdure e gli conferirete la caratteristica forma arricciata. Una volta cotte, potrete gustare le puntarelle in padella da sole, oppure accompagnarle con il gusto fresco e delicato della Certosa Stracremosa.

Se volete conoscere tutto su come cucinare le puntarelle, non resta che visitare questa sezione dedicata. 


Preparazione:

Iniziate la preparazione delle puntarelle in padella dalla pulizia delle verdure: separate i gambi dalle foglie e privateli della parte inferiore. Ora sfilettate i gambi con l'aiuto di un coltello e metteteli in ammollo in un recipiente con acqua e ghiaccio per 1 ora.

Trascorso questo tempo, scolate le puntarelle. In una padella versate l'olio e fatevi rosolare l'aglio e le alici. Aggiungete poi le puntarelle e fatele cuocere per circa un quarto d'ora, condendole con sale e peperoncino a piacere.

Terminata la cottura disponete le puntarelle in padella in un piatto da portata e servitele, accompagnandole con dei crostini di pane e della Certosa Stracremosa.



I vostri commenti alla ricetta: Puntarelle in padella

Lascia un commento

Massimo 250 battute