Salumi Galbani Libero ServizioPresenta

Polpette in brodo

Ricetta creata da Galbani
Vota
Media0

Presentazione

Le polpette in brodo sono un tipico piatto invernale dal gusto appetitoso, porta in tavola fantasia e creatività per rendere divertente un piatto semplice ma gustoso.

Nell'impasto abbiamo aggiunto il prosciutto cotto Galbacotto Galbani che darà un tocco di sapore in più alle classiche polpette.

Dal gusto morbido e avvolgente, questo piatto vi riscalderà, conquistando il palato di tutta la famiglia.

Avete già voglia di assaggiarle vero? Allora iniziate subito a preparare le vostre polpette in brodo seguendo questo procedimento:

 

Facile
4
130 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  1. Per le polpette: 500 g di carne macinata di manzo
  2. 120 g di prosciutto cotto Galbacotto Galbani
  3. 120 g di parmigiano grattugiato
  4. 40 g di pangrattato
  5. 2 uova
  6. prezzemolo
  7. sale q.b.
  8. pepe q.b. Per il brodo: 2 zucchine
  9. 2 cipolle
  10. 2 carote
  11. 2 patate
  12. 1 spicchio d'aglio
  13. 2 ossa per brodo
  14. 2 cucchiai di olio extra vergine d'oliva
  15. sale q.b.
  16. pepe q.b.

Preparazione

Realizzare le polpette in brodo è molto semplice: per prima cosa riempite di acqua una pentola abbastanza grande.

Mettete la pentola su un fornello a fiamma alta e immergetevi tutte le verdure che avrete mondato e lavato precedentemente. Portate a bollore.

Aggiungete l'osso, l'olio extravergine di oliva, il sale e il pepe e portate a ebollizione.

Fate bollire per qualche minuto e poi abbassate la fiamma e fate cuocere per almeno 2 ore.

Occupatevi adesso delle polpette, mescolate quindi in una ciotola la carne macinata, il parmigiano, il pangrattato e le uova.

Tritate finemente con l'aiuto di un mixer il prosciutto cotto Galbacotto e aggiungetelo all'impasto.

Mescolate questi ingredienti con cura, poi aggiungete il prezzemolo tritato, il sale e il pepe.

Preparate delle piccole polpettine e sistematele su un vassoio ricoperte da un canovaccio fino a quando il brodo non sarà pronto.

Passate le due ore, filtrate il brodo togliendo l'osso e le verdure e mettetele da parte.

Immergete nel brodo le polpettine e fate cuocere per 10 minuti a fuoco medio.

Potete gustare le polpettine in brodo calde e accompagnate dalla verdure che avrete messo da parte.

Curiosità

Nelle fredde giornate invernali non c'è niente di meglio di un brodo bollente. Prepararlo in casa richiede tempo, ma il sua sapore è impareggiabile.

Preparare il brodo vegetale vuole sicuramente meno tempo del brodo di carne, ma quest'ultimo resta sempre uno dei piatti più apprezzati in assoluto.

Alle verdure che utilizzate per la preparazione del brodo vegetale (carota, patata, sedano), potete aggiungere la carne che avete scelto per il brodo e che può essere di vitello o anche di gallina.

Inserite nel brodo anche le ossa, ricoprite tutto con abbondante acqua e fate cuocere per 3 ore. Una volta terminata la cottura, potrete filtrare il brodo. Nel brodo di carne si forma spesso una patina dovuta al grasso della carne, ma potrete eliminarla facilmente con l'utilizzo di un mestolo forato.

Quando il brodo risulta molto denso, nella cucina italiana si parla di cottura in umido o cottura in guazzetto; quando invece il brodo viene realizzato con poca acqua, ed è quindi più concentrato, viene definito come brodo ristretto. In quest'ultimo caso, in francese si dice invece consommé.

Per realizzare le polpettine di carne in brodo della nostra ricetta, inoltre, potete usare, oltre al macinato, anche la salsiccia sbriciolata e il pane ammorbidito nel latte: con l'aiuto del mixer, frullate tutto insieme all'uovo, al formaggio, al Prosciutto Cotto Galbacotto Galbani. Condite sempre con prezzemolo, sale e pepe e fate cuocere nel brodo.

Potete servire le polpette in brodo come piatto unico e conservare poi il restante brodo per cucinare delle gustose minestre.