Involtini di verza vegetariani

Involtini di verza vegetariani
Involtini di verza vegetariani
Involtini di verza vegetariani
Secondi Piatti PT100M PT0M PT100M
  • 3 persone
  • Facile
  • 100 minuti
Ingredienti:
  • 100 g di Certosa Classica
  • 10 pomodori secchi
  • 6 foglie di verza grandi
  • 600 g di melanzane viola lunghe
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 uovo medio
  • 30 ml di olio extravergine di oliva
  • ½ bicchiere di vino bianco secco
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Galbani

Certosa 165g

Certosa è la vera crescenza dal sapore inconfondibile fatta con buon latte 100% lombardo e piemontese che vi farà assaporare il piacere genuino del buon cibo! Scopri le curiosità

presentazione:

Le verdure e gli ortaggi sono spesso molto utilizzati per la realizzazione di contorni sfiziosi e nelle ricette per antipasti. Con qualche spunto di creatività in più, è possibile sfruttare questi ingredienti per realizzare piatti particolari e diversi dal solito.

La verza è un ortaggio molto utilizzato nelle preparazioni di cucina e, grazie al suo caratteristico sapore, è possibile usarla per creare dei piatti molto sfiziosi e gustosi.

La ricetta che vedremo oggi è quella di un ottimo secondo piatto: gli involtini di verza vegetariani. Questi si preparano farcendo le foglie di verza con un composto a base di polpa di melanzane e Stracchino Certosa.

Il sapore di questi ingredienti si fonderà bene e ci regalerà un piatto gustoso, ma allo stesso tempo con una consistenza morbida e delicata. Boccone dopo boccone, gli involtini riusciranno a conquistare anche i commensali più esigenti.

Provate tutte le nostre 10 migliori ricette vegetariane facili!


Preparazione:

  • Per preparare gli involtini di verza vegetariani cominciate lavando e asciugando le melanzane. Private le melanzane del torsolo e ponetele su di una graticola. Fate scottare le melanzane in forno preriscaldato a 200° per 20 minuti. A cottura ultimata sfornate le melanzane e con un coltellino eliminate la buccia e tenete soltanto la polpa.
  • Lavate e mondate la verza: scegliete le 6 foglie più grandi e tuffatele in acqua bollente leggermente salata per farle sbollentare per qualche istante. Fate asciugare le foglie di verza appoggiandole su di un panno e, con l’aiuto di un coltello, togliete il torsolo centrale.
  • Nella ciotola di un mixer mettete la polpa di melanzane, lo Stracchino Certosa, l’uovo e i pomodori secchi. Aggiustate di sale e di pepe e azionate il mixer, frullando fino a ottenere un composto omogeneo.
  • Ora componete gli involtini di verza vegetariani: stendete la foglia di verza e posizionate al centro un cucchiaio di ripieno. Richiudete la foglia su se stessa fino a formare un pacchetto e sul fondo infilate uno stuzzicadenti per sigillare il tutto in modo più sicuro.
  • In una padella capiente versate l’olio extravergine di oliva e fate soffriggere per qualche istante l’aglio, privato della sua camicia. Unite gli involtini di verza vegetariani, fate rosolare a fuoco medio per qualche minuto, poi sfumate con il vino bianco, fate evaporare e proseguite la cottura nel filo di olio per 20 minuti coprendo con un coperchio.


Curiosità:

La ricetta degli involtini vegetariani può essere declinata in tante gustose varianti. Con ingredienti diversi, infatti, potete realizzare una varietà di finger food da servire come antipasto ad un buffet, oppure sfruttare ciò che avete a disposizione in dispensa, per portare a tavola un piatto "di riciclo" non banale.

Per esempio, con il pane raffermo bagnato nel latte, le uova e il parmigiano grattugiato, potete realizzare una gustosa farcia da avvolgere nelle foglie di verza, sbollentate per qualche minuto in acqua e sale.

Gli involtini di verza con pane e formaggio sono davvero buoni e possono essere gustati in modo pratico, senza utilizzare posate e piatti.

Con il macinato di carne o pollo, la salsiccia sbriciolata del giorno prima, ma anche il pesce, è possibile realizzare delle deliziose polpette per farcire queste tenere foglie e realizzare piatti particolari con gli avanzi.

Gli involtini di verza, però, possono diventare anche uno sfizioso piatto unico, da preparare in anticipo per un pranzo in giardino o una gita fuori porta.

Per esempio, ripieni di riso, formaggio e prosciutto, i fagottini di verza possono essere un'insolita alternativa al risotto.

Anche in questo caso, dopo averle scottate velocemente, farcite ogni foglia con un cucchiaio di riso cotto al dente, condito con la crescenza e il prosciutto tagliato a dadini. Realizzate i fagottini e infornate su una pirofila a 180° per 10-15 minuti.

Facili e veloci, le ricette per gli involtini ripieni, con la carne o vegetariani, possono essere personalizzate a seconda dei vostri gusti e delle occasioni.


I vostri commenti alla ricetta: Involtini di verza vegetariani

Lascia un commento

Massimo 250 battute