GalbaninoPresenta

Fagottini con wurstel

Ricetta creata da Galbani
Fagottini con wurstel
Prova con
Galbanino l'originale
Galbanino l'originale
Galbanino. Il tuo genio in cucina!
Vota
Media0

Presentazione

State cercando un’idea facile e veloce per portare in tavola un antipasto sfizioso? Il vostro compleanno è alle porte ma non avete abbastanza tempo a disposizione per realizzare ricette troppo complesse? Oppure dovete accontentare grandi e bambini* e siete in cerca di un piatto che possa accompagnare l’aperitivo? O semplicemente la solita merenda vi ha stancato… allora i fagottini ai würstel sono precisamente quello che state cercando.

Si tratta di stuzzichini rustici e gustosi che, pronti in pochissimo tempo, metteranno d’accordo tutti i vostri ospiti. Ottimi sia caldi che freddi, perfetti vicino a pizzette e torte salate, stupiranno i vostri amici per la loro morbida e gustosa semplicità.

Quella che vi proponiamo è la ricetta base, perfetta per essere integrata e modificata seguendo i vostri gusti e le vostre abilità. Si tratta di croccanti cofanetti di pasta sfoglia che nascondono all’interno un cuore saporito e morbido: würstel e Galbanino, una coppia vincente!

La cottura al forno conferirà loro inoltre un invitante colore dorato e li renderà ancora più irresistibili. Un’unica precauzione da prendere: assicurarsi di prepararne a sufficienza, perché uno tira l’altro… e quando avrete cominciato a mangiarli, non riuscirete più a smettere! Buon appetito!

Facile
4
25 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  • 1 confezione di Galbanino l’Originale
  •  4 würstel
  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 1 tuorlo d'uovo

Preparazione

Per un risultato eccellente seguite questi semplicissimi passaggi:

01

Stendete la pasta sfoglia su un piano da lavoro, aiutandovi eventualmente con un mattarello, e procede a tagliarla a strisce di larghezza equivalente alla lunghezza dei vostri würstel.

02

Tagliate Galbanino l’Originale lungo il lato più lungo: otterrete così facendo dei bastoncini.

03

Appoggiate i würstel e i bastonini di Galbanino l’Originale sulla sulla pasta sfoglia e arrotolateli delicatamente. Procedete ora a tagliare i fagottini di würstel conferendo ai vostri bocconcini le dimensioni che desiderate.

04

Adagiateli delicatamente in una teglia ricoperta con carta da forno e spennellate i fagottini in superficie con il tuorlo d’uovo.

05

In forno preriscaldato a 180° lasciate cuocere i fagottini per circa 20 minuti ed ecco fatto!

Varianti

Con un pizzico di fantasia potrete preparare infinite varietà di fagottini di pasta sfoglia. Potete aggiungere delle olive denocciolate, alcune foglie di spinaci oppure creare gustosissime farciture unendo semplicemente pomodoro e mozzarella. Aggiungete anche dei bastoncini di verdure: via libera allora ad allegri e colorati peperoni e carote tagliate! Voglia di sperimentare nuove ricette? Date un’occhiata ai nostri ai fagottini dell'orto per trovate nuove fonti di ispirazione per i vostri buffet.

Oppure che ne dite di un ripieno di mortadella e scamorza? Spolverizzando i vostri fagottini prima di infornarli con della granella di pistacchio otterrete degli stuzzichini colorati e sfiziosi.

Per quanto riguarda la forma dei fagottini inoltre potrete veramente sbizzarrirvi: create dei triangoli, dei cofanetti o cimentatevi in artistici cestini. Tagliate dei dischi di pasta sfoglia e adagiateli in piccoli stampi per muffin. Fate in modo che i bordi rialzati impediscano al vostro ripieno preferito di uscire e infornateli semplicemente disponendoli su una teglia.

Preferite dei fagottini dal cuore dolce? Niente di più semplice… e goloso! Tagliate la pasta sfoglia in quadretti di dimensioni omogenee e aggiungete al centro di ognuno un cucchiaino di cioccolata spalmabile. Adagiatevi sopra un altro quadratino di pasta sfoglia e chiudete. Potete praticarvi alcune incisioni e spolverizzare a piacere con lo zucchero a velo. I più piccoli* (...ma non solo) vi ringrazieranno!

*sopra i 3 anni

Suggerimenti

Con i fagottini di pasta sfoglia potrete predisporre aperitivi e buffet e preparare antipasti freddi o caldi sempre diversi, adattando così i vostri menù a tutte le occasioni.

Particolarmente indicata per le feste in famiglia e le ricorrenze speciali, questa ricetta così versatile metterà d’accordo tutti i vostri ospiti! Inoltre, i fagottini sono perfetti anche per dei semplici pranzi al sacco da portare in gita o per snack da consumare direttamente in ufficio durante le giornate più impegnative. E se ricevete un invito a cena improvviso e non avete niente da portare, in pochi minuti potrete preparare un piatto freddo con gli ingredienti che avete in casa, semplice e di sicura riuscita!

I fagottini in qualsiasi variante sono inoltre la ricetta ideale per le feste di compleanno dei bambini*: potranno essere serviti come merenda o semplicemente aggiunti al buffet. E perché non provare a coinvolgere qualche piccolo aiutante*? Tagliare a cubetti gli ingredienti, formare fagottini di forme diverse e fantasiose costituirà un’attività piacevole da svolgere insieme. Preparare i cibi divertendosi è il modo migliore e il più sicuro per ottenere risultati strepitosi!

Se poi volete provare a fare la pasta sfoglia in casa, abbiamo messo insieme alcuni consigli che potranno esservi molto utili: date un’occhiata alle nostre istruzioni su come fare la pasta sfoglia e buon divertimento in cucina a tutti!

*sopra i 3 anni

Curiosità

Ma i würstel da dove provengono? La domanda non ha una risposta univoca, anche perché la terminologia non aiuta affatto.

Pensate infatti che in Germania se volete mangiare un würstel, dovrete ordinare una “salsiccia di Vienna” (un Wiener Würstchen). Se invece vi trovate a Vienna e volete ordinare un panino con un wurstel, dovrete chiedere un "salsicciotto di Francoforte" (un Frankfurter Würstel) , nota metropoli tedesca. Chiaro no? Per niente. La confusione deriva dal fatto che la variante austriaca del würstel sembra sia stata importata in Austria da un macellaio di Francoforte: in Germania, infatti, questa particolare tipologia di insaccato era nota già nel Medioevo e la sua ricetta prevedeva strettamente l’uso esclusivo della carne di maiale.

Il nuovo salsicciotto ebbe molto successo e si diffuse velocemente, ma con una variante: venne aggiunta una parte di carne di manzo all’impasto. Tutt’oggi alcune differenze tra le due tipologie permangono, soprattutto per quanto riguarda la macinazione della carne e alcune spezie utilizzate.

Ma non preoccupatevi: per i vostri fagottini potete usare entrambe le tipologie. Anzi… è addirittura lecito utilizzare würstel di pollo e di tacchino! Il risultato sarà in ogni caso grandioso.

* sopra i 3 anni

Prova anche

Scopri di più