Crostata di frutta fresca

Dessert
DessertPT45MPT40MPT85M
  • 6 persone
  • Media
  • 85 minuti
Ingredienti:
Per la pasta frolla:

  • 700 g di farina 00
  • 375 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 2 uova
  • 200 g di zucchero a velo
  • 50 g di marmellata di arance
  • 1 bustina di lievito

Per la farcitura:

  • 1 vasetto di marmellata di pesche
  • 6 pesche
  • 6 cucchiai di zucchero semolato

presentazione:

Un dessert goloso e profumato che non tramonta mai. È la crostata di frutta fresca, vero e proprio classico della gastronomia dolce.

Una pasta frolla dal sapore agrumato, golosa, soffice e friabile, realizzata con il Burro Santa Lucia, accoglierà un ripieno gustoso, composto da una buona marmellata di pesche e da pesche a fettine.

Preparazione:

Non vi serviranno robot da cucina né fruste, solo le vostre mani. Quello che state per preparare è un dolce che piace, molto goloso e che si scioglie in bocca, buono da mangiare e bello da vedere!

Cominciamo subito!

  1. 1.Per realizzare la ricetta della crostata di frutta fresca dovete prima di tutto prendere una ciotola e setacciare la farina con il lievito. Quindi, aggiungete alla farina setacciata il Burro Santa Lucia tagliato precedentemente a pezzetti e a temperatura ambiente (per la riuscita del dolce è importante che il burro non sia freddo). Dopodiché iniziate a impastare.
    98_crostata di frutta fresca_1
  2. 2.A impasto avviato, mescolando per bene gli ingredienti aggiungete anche la marmellata di arance, lo zucchero a velo e le uova. A questo punto, continuante a impastare il tutto.
    98_crostata di frutta fresca_2
  3. 3.Ottenuto un impasto liscio e omogeneo, avvolgetelo in un foglio di pellicola trasparente. Dunque lasciatelo riposare in frigorifero per almeno un'ora.
    98_crostata di frutta fresca_3
  4. 4.Trascorso il tempo indicato, prelevate la terrina dal frigo e stendete la pasta frolla in un cerchio non troppo sottile (circa 1 centimetro di spessore).

    Dopodiché, disponete il disco sulla teglia precedentemente imburrata e infarinata o, se preferite, rivestita di carta forno. Quindi, con un semplice coltello tagliate i bordi della pasta (il bordo deve risultare a livello con quello dello stampo) e bucherellatela con l'ausilio dei rebbi di una forchetta. A operazione conclusa, cospargetevi sopra uno strato di marmellata di pesche.
    98_crostata di frutta fresca_4
  5. 5.Concludete la vostra crostata di frutta fresca disponendo sopra il velo di marmellata le pesche precedentemente tagliate a fettine (badate a fare attenzione a non lasciare spazi).
    98_crostata di frutta fresca_5
  6. 6.Una volta sistemate tutte le fettine di frutta, spolverizzate la superficie del dolce con lo zucchero semolato. Infine infornatelo a 170° e fatelo cuocere per 45 minuti. Fate raffreddare il dessert prima di sformarlo e servirlo.
    98_crostata di frutta fresca_6

Varianti:

La pasta frolla può essere aromatizza con della scorza grattugiata di limone o una fiala di aroma alle mandorle o alla vaniglia.

Tenete presente che per ottenere un effetto diverso potete variare la scelta dei frutti in base a quelli di stagione.

O ancora, potete optare per abbinare insieme diverse qualità di frutta, mele, banane e kiwi, oppure scegliere un mix di frutti di bosco.

Potrete farcire il disco di frolla anche con della crema pasticcera bianca o al cioccolato.

Consigli:

Per realizzare al meglio la pasta frolla, vi consigliamo di mescolare gli ingredienti dapprima in una ciotola, poi versare il tutto su una spianatoia.

Impastate con le mani fredde e per non troppo tempo, in modo tale da non compromettere l’elasticità dell’impasto.

Una volta pronta, potrete mettere la frolla stesa in una tortiera dal bordo dentellato del diametro di 24 centimetri, in modo tale da rendere la vostra torta ancora più bella.

Nella crosta di frolla, che ha subito preventiva cottura, versate la crema e procedete con la decorazione: tagliate la frutta a fettine sottili e disponetela a raggiera, magari alternando diversi tipi per creare dei piacevoli contrasti cromatici.

Uno strato di gelatina, infine, luciderà la superficie della crostata di frutta fredda rendendola ancora più appetitosa. Per prepararla mettete in ammollo della colla di pesce in acqua fredda per 10 minuti. Strizzatela e scioglietela in un pentolino con un po’ di acqua. Ora munitevi di un pennello da cucina e distribuite la gelatina sulla torta. Mettetela in frigorifero per circa un’ora, quindi servitela.

La crostata a base di frutta fresca è perfetta da gustare durante ogni stagione, portatela in tavola a merenda con un buon succo di frutta o con del tè: piacerà anche ai vostri bambini*.

* sopra i 3 anni


Curiosità:

Dalla frutta nascono deliziosi prodotti da cucina e da pasticceria, veri bonbon che incontrano il gusto di tutti.

È questo il caso della ricetta che consigliamo, che tra la vasta gamma di crostate al forno, insieme a quella farcita con una morbida crema pasticcera, che si realizza con latte aromatizzato alla vaniglia, è il dolce perfetto per concludere in gran stile i vostri pasti o, se preferite, per un tè goloso in compagnia di amici.

Con la pasta frolla potrete realizzare tante altre ricette facili come la crostata di marmellata di fragole o quella di ricotta e marmellata.


I vostri commenti alla ricetta: Crostata di frutta fresca

Lascia un commento

Massimo 250 battute