Santa LuciaPresenta

Crespelle ai carciofi

Ricetta creata da Galbani
Crespelle ai carciofi
Santa Lucia. Lo spirito creativo di Galbani.
Vota
Media0

Presentazione

I migliori chef sostengono spesso che la cucina semplice è quella più buona, ancor di più se vengono utilizzati prodotti naturali e gustosi come i carciofi e delicati e cremosi come la Certosa.

Quella che vi proponiamo è una ricetta facilee deliziosa, ideale per un pranzo della domenica pieno di gusto o per un’occasione speciale.

Le crespelle ai carciofi rappresentano un piacevole antipasto da affiancare ad altre verdure o formaggi, oppure possono essere proposte come piatto unico lasciandosi andare con le porzioni.

Stupite i vostri ospiti portando a tavola queste deliziose crespelle ripiene: il gusto cremoso e delicato della farcitura farà innamorare tutti quanti di questo piatto, bambini* compresi.

I vostri commensali apprezzeranno moltissimo questa ricetta, sia che venga presentata sotto forma di fagottini ripieni, sia che assomigli ad una lasagna ben gratinata in superficie.

Oggi vi proponiamo la prima versione, meno complicata da preparare, ma ugualmente saporita e morbidissima grazie al ripieno di carciofi e Certosa.

Continuate a leggere e scoprite con noi come preparare questo piatto buonissimo!

E se vi sono piaciute le crespelle ai carciofi, date un’occhiata alle nostre 10 migliori ricette di crespelle.

*sopra i 3 anni



Media
8
60 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

Per le crespelle:

  1. 30 g di Burro Classico Santa Lucia Galbani
  2. 2 uova
  3. 250 ml di latte
  4. 130 g di farina
  5. sale q.b.
  6. 1 bicchiere d'acqua
  7. erba cipollina
  8. un filo d'olio

Per il ripieno:

  1. 200 g di Certosa Galbani
  2. 3 carciofi
  3. 1 spicchio d'aglio
  4. sale q.b.
  5. pepe q.b.
  6. olio extravergine di oliva
  7. succo di limone

Preparazione

  • Per iniziare a preparare le crespelle, pulite, lavate, tagliate i carciofi a fettine sottili e lasciateli in ammollo in acqua e limone. Prendete una padella antiaderente e fate dorare uno spicchio d'aglio in un filo di olio extravergine di oliva.
  • Togliete l'aglio e aggiungete i carciofi ben scolati. Lasciate cuocere a fuoco moderato, salando a piacere, per venti minuti (o comunque finché non risulteranno morbidi), aiutandovi con un po' d'acqua se necessario. Nel frattempo preparate le crespelle. Prendete una scodella e sbattete le uova con il sale. Aggiungete tutto il latte e poi, lentamente, setacciate la farina all'interno del composto e continuate a mescolare.
  • Quando gli ingredienti saranno amalgamati alla perfezione, aggiungete un filo d'olio extravergine d'oliva, date un'ultima mescolata e fate raffreddare in frigorifero per mezz'ora. Scaldate una padella con del Burro Classico Santa Lucia e versateci due cucchiai di impasto delle crespelle, distribuendolo circolarmente su tutta la superficie.
  • Quando la crespella sarà dorata su entrambi i lati, circa 2 minuti di cottura a lato, toglietela e passate a quelle successive fino a quando l'impasto sarà terminato. In un piatto mescolate i carciofi con la Certosa e aggiungete un pizzico di pepe. Per ottenere un ripieno ancora più cremoso e omogeneo, potete frullare il composto di Certosa e carciofi con un frullatore a immersione.
  • Amalgamate bene il tutto e riempite ogni crespella con un cucchiaio e mezzo di crema di Certosa e carciofi. Formate un fagottino con la crespella, chiudendola in alto con un filo di erba cipollina. Disponete i fagottini in una teglia foderata con carta da forno o in una pirofila. Infornate per circa 10 minuti a 150° e servite le crespelle ai carciofi ben calde.

Curiosità

Potete richiuderele vostre crespelle ai carciofi in diversi modi. Oltre ai fagottini che vi abbiamo proposto, potete semplicemente piegarle a metà, oppure arrotolarle a mo’ di cannellone o ancora disporle a strati come una lasagna.

Per rendere il vostro ripieno ancora piùsfizioso, potete arricchirlo con del prosciutto cotto o dello speck. Aggiungete del prezzemolo tritato o qualche fogliolina di timo per donare al ripieno un sapore più intenso.

E per un tocco più goloso, decorate le vostre crespelle con una spolverizzata di parmigiano grattugiato prima di infornare.

Sbizzarritevi con la fantasia e preparate le crespelle con i ripieni più diversi. Noi vi consigliamo di provarle con un ripieno di asparagi, radicchio e salsiccia o spinaci e ricotta.

Un'altra variante molto sfiziosa e perfetta per l’autunno è quella delle crespelle con zucca e salsiccia. Tagliate la zucca a fette e cuocetela in forno preriscaldato a 180° per 25 minuti, o comunque finché non risulterà morbida. Nel frattempo, sgranate la salsiccia e cuocetela in padella per 5 minuti. Schiacciate la zucca con una forchetta e poi in una ciotola amalgamate la zucca, qualche mestolo di besciamella e la salsiccia. Riempite le vostre crespelle con la farcitura e infornate.

Scopri di più