Carciofi trifolati

Contorni
ContorniPT25MPT0MPT25M
  • 4 persone
  • Facile
  • 25 minuti
Ingredienti:
  • 4 carciofi grandi
  • 1 spicchio d'aglio
  • 8 pomodorini
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 100 g di Galbanino Galbani
  • sale q.b
  • olio evo q.b
  • il succo di 1 limone

presentazione:

I carciofi trifolati sono un piatto gustoso e semplice da preparare. I carciofi sono ortaggi molto versatili. Possono essere cucinati al vapore, al forno, saltati in padella o fritti, ma si possono anche consumare crudi, marinati con olio, sale, pepe, succo di limone e prezzemolo tritato.

In questo caso, vengono cotti in padella con aglio, prezzemolo e pomodorini. Sono ottimi come contorno o antipasto, ma possono essere anche la base per condire la pasta, preparare una frittata o farcire una torta salata.

Potete arricchire il piatto con dei cubetti di Galbanino, proprio come abbiamo fatto noi nella ricetta dei carciofi trifolati che vi mostriamo di seguito.

Preparazione:

Per preparare i carciofi trifolati, pulite innanzitutto i carciofi: privateli del gambo, delle foglie più esterne e delle spine. Tagliateli a spicchi e metteteli in una ciotola con acqua e limone per non farli annerire.

In una padella mettete a rosolare lo spicchio d'aglio con un filo d'olio e aggiungete i pomodorini tagliati a metà (o in quattro parti, se preferite). Unite i carciofi scolati e il prezzemolo tagliato finemente, aggiustate di sale, chiudete con un coperchio e fate cuocere qualche minuto.

Quando i carciofi trifolati risulteranno ben cotti, disponeteli su di un piatto e arricchiteli con il Galbanino tagliato a cubetti. Gustate il piatto dopo che si sarà raffreddato.

I vostri commenti alla ricetta: Carciofi trifolati

Lascia un commento

Massimo 250 battute