Caponata ai carciofi

Antipasti
AntipastiPT60MPT0MPT60M
  • 4 persone
  • Media
  • 60 minuti
Ingredienti:
Ingredienti per 8 palline (2 in ogni cestino):

  • una confezione di Formaggini Crema Bel Paese Galbani
  • 4 carciofi
  • 1 limone
  • un pugno di capperi sotto sale
  • 100 g di olive nere senza nocciolo
  • una tazzina di aceto di vino rosso
  • una cipolla bianca
  • 3 coste di sedano
  • pinoli quanto basta
  • olio d'oliva
  • un cucchiaio di zucchero
  • sale
  • qualche ciuffo di erba cipollina
  • una manciata di pistacchi tostati per la granella
  • 2 cucchiai di parmigiano per ogni cestino

Crema Bel Paese regala un magnete EMOJI

presentazione:

La caponata ai carciofi è uno dei piatti più conosciuti della cucina tradizionale siciliana, così come la variante fatta con le melanzane. Si tratta di un piatto gustoso ed invitante che potete presentare come antipasto, contorno, oppure come piatto unico ad una cena con amici e parenti o in tutte le occasioni in cui vorrete stupire con la vostra cucina.

Vi consigliamo di arricchire questa ricetta presentandola in un cestino di parmigiano, accompagnando con una sfiziosa pallina di formaggio caprino, fatta con pistacchi e caprini freschi.

Il gusto delicato e la morbidezza dei carciofi, uniti al sapore dei Formaggini Crema Bel Paese e alla croccantezza dei cestini di parmigiano vi assicurano una presentazione elegante ed originale del piatto. Ecco come farete la caponata di carciofi passo dopo passo.

Preparazione:

Pulite i carciofi eliminando le foglie più esterne e dure; dopo averli tagliati a metà fate degli spicchi che lascerete in ammollo in una ciotola con il succo di mezzo limone.

Così facendo eviterete che i carciofi si anneriscano. Tagliate finemente sedano e cipolla e scaldate l'olio in una pentola. Quando l'olio sarà caldo - non alzate troppo la fiamma - aggiungete prima la cipolla e dopo un paio di minuti i carciofi, in ultimo il sedano. Coprite il tutto e lasciate cuocere all'incirca 20 minuti a fiamma moderata.

Aggiungete la tazzina di aceto e lasciate che evapori, poi lo zucchero sciolto con dell’acqua, infine versate i capperi e le olive, aggiustate di sale e lasciate riposare la caponata per amalgamare tutti gli ingredienti.

Procedimento per le palline ed i cestini: Prendete i Formaggini Crema Bel Paese e aggiungete nel palmo della mano l'erba cipollina tritata, formate ora delle palline.

Passate le palline nella granella di pistacchi, se lo desiderate potete anche incorporare un pistacchio per ogni pallina. Lasciate le palline in frigo. Infine prepariamo i cestini di parmigiano: scaldate una padella non aderente e versatevi 2 cucchiai di parmigiano in modo da riempire tutta la padella. Lasciatelo cuocere qualche minuto, quando la superficie sarà dorata giratela e fate cuocere l'altra parte.

Adagiate il disco di parmigiano in una forma circolare di vostro gusto, potete usare degli stampini per dolci oppure semplici bicchieri. Quando i cestini saranno freddi riempiteli con la caponata e le palline, servite in tavola e gustate la vostra caponata di carciofi arricchita con le palline di Formaggini Crema Bel Paese.

Curiosità:

La caponata è un piatto tipicamente siciliano di cui ogni provincia ha la propria ricetta (particolarmente celebre è la versione palermitana). Si tratta sostanzialmente di verdure miste tra cui peperoni, cipolle, zucchine e melanzane, condite con olive verdi e capperi e con una salsa agrodolce.

La versione tradizionale si presta a moltissime varianti con l’aggiunta e la sostituzione di ingredienti. Nella nostra ricetta abbiamo scelto di utilizzare il carciofo, ma avremmo potuto combinare molti altri ingredienti per creare sfiziosi abbinamenti come, ad esempio, melanzane e tonno oppure funghi porcini e peperoni, a seconda della stagione e del periodo dell’anno.

Il denominatore comune della caponata è costituito dalla salsa agrodolce preparata con zucchero, acqua, aceto e, se lo gradite, un pizzico di pepe, direttamente insieme alle verdure le quali, durante la cottura a fuoco moderato, si amalgameranno perfettamente e acquisiranno il sapore della salsa.

Pochi sanno che esiste anche una versione fredda della caponata, ideale da servire come fresca insalata estiva. In questa variante le verdure sono di solito grigliate e servite con cipolla, olive verdi e capperi e con un condimento a base di olio extravergine e sale.

I vostri commenti alla ricetta: Caponata ai carciofi

Lascia un commento

Massimo 250 battute