Yogurt GalbaniPresenta

Brioche senza burro

Ricetta creata da Galbani
Prova con
Yogurt Magro
Yogurt Magro
Vota
Media0

Presentazione

Anche quando in casa manca il burro, si possono preparare merende golose come quelle tradizionali. Tra queste, oggi vi parliamo delle brioche senza burro. Chi non ama svegliarsi al mattino e trovare in tavola una gustosa brioche? O chi non vorrebbe utilizzarle come merenda sfiziosa accompagnate da una tazza tè caldo?

Questi cornetti, soffici e dorati, sono perfetti per la colazione o per una dolce pausa pomeridiana: la loro consistenza morbida e delicata, amata da adulti e bambini*, li farà andare sicuramente a ruba. Sono anche un'alternativa ai prodotti confezionati da dare ai vostri figli per merenda a scuola oppure sono perfetti sulla tavola di un brunch domenicale con la vostra famiglia o i vostri amici. Insomma, le brioche senza burro sono adatte ad ogni occasione!

Potete gustare questi sfiziosi dolcetti da soli o farcirli con creme o marmellate. Una volta cotti, potete anche congelarli e, dopo averli scaldati velocemente, consumarli come appena fatti ogni volta che vi va.

Per le nostre brioche senza burro abbiamo pensato di realizzare un impasto con l'aggiunta di cremoso Yogurt Magro Galbani. Inoltre abbiamo voluto conferirgli una nota agrumata tramite l'utilizzo della scorza grattugiata di un'arancia. Che ne dite di provarle?

*Sopra i 3 anni



Media
8
150 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  1. 300 g di farina 00
  2. 200 g di farina manitoba
  3. 2 vasetti di Yogurt Magro Galbani
  4. 120 g di zucchero
  5. 40 g di olio di semi
  6. 1 bustina di lievito per dolci
  7. 2 uova
  8. 1 cucchiaio di miele
  9. la scorza grattugiata di 1 arancia
  10. 1 pizzico di sale
  11. latte q.b.

Preparazione

  • Per preparare le brioche senza burro, mettete in una planetaria le due farine e il lievito per dolci già setacciati, lo zucchero, un pizzico di sale e impastate. Se non avete la planetaria potete lavorare l'impasto anche a mano.
  • Aggiungete poi un uovo, la scorza d'arancia grattugiata, un cucchiaio di miele e lo Yogurt Magro, infine, incorporate l'olio di semi.
  • Dopo circa 10 minuti dovreste aver ottenuto un composto omogeneo e compatto: formatene una palla e lasciatelo lievitare finché non raddoppia di volume.
  • A questo punto, dopo la lievitazione, con un mattarello, stendete l'impasto cercando di dargli una forma rotonda, quindi tagliatelo in 4 spicchi grandi (o 8 piccoli).
  • Partendo dalla base, arrotolate su se stesso ogni triangolo, dopodiché disponete i cornetti ottenuti su una teglia rivestita di carta forno, avendo cura di lasciare abbastanza spazio tra l'uno e l'altro. Sbattete l'uovo rimasto con qualche cucchiaio di latte e spennellate così ciascun cornetto.
  • Fate cuocere in forno preriscaldato a 170° per circa 20-25 minuti. Sfornate le brioche senza burro quando saranno gonfie e dorate. Lasciatele riposare e raffreddare prima di gustarle.

Curiosità

Quelli che noi chiamiamo brioche, cornetti o croissant, sono dolcetti lievitati, vuoti o farciti, di origine francese. Questi tre termini vengono utilizzati nell'italiano comune come sinonimi, anche se nel Nord Italia si preferisce il termine "brioche" mentre al sud si usa dire "cornetto". Ma facciamo un po' di chiarezza.

La parola "brioche" fa riferimento a un dolce lievitato preparato usando farina, lievito di birra, burro, zucchero, uova, acqua e strutto. Più soffice e gonfia dei suoi "colleghi", è generalmente di forma tondeggiante. Il "cornetto", invece, è di origine viennese e ha la caratteristica forma a mezzaluna. Al contrario della "brioche", nel suo impasto non vi è strutto e vi è il latte al posto dell'acqua. Il "croissant", infine, è simile al cornetto ma senza l'uovo e con una maggiore quantità di burro. In questo modo risulta più sfogliato e generalmente viene servito vuoto.

Nella lingua italiana parlata quotidianamente, tuttavia, non si percepiscono queste differenze tanto che, come detto, brioche, cornetto e croissant vengono usati come sinonimi. E allora qualsiasi termine decidiate di utilizzare non fatevi sfuggire l'occasione di preparare le nostre brioche/cornetti/croissant senza burro! Potrete gustare le vostre brioche vuote o, se preferite, le potrete farcire con della crema alla vaniglia, alla nocciola o con della marmellata. Saranno incredibilmente gustose!

Per una colazione alternativa, potete anche preparare un gustoso pan brioche dolce. Potete scegliere se preparare un unico panetto più grande, oppure dividere l'impasto in tante palline, per realizzare delle golose monoporzioni!