Santa LuciaPresenta

Spaghetti alla Nerano

Ricetta creata da Galbani
Santa Lucia. Lo spirito creativo di Galbani.
Vota
Media0

Presentazione

Gli spaghetti alla Nerano sono entrati a far parte dei piatti tipici della cucina campana ormai da più di mezzo secolo. Questo è un piatto semplice da preparare ma dal gusto avvolgente. Gli ingredienti richiamano il territorio della penisola sorrentina, ma la fama di questo piatto ha varcato i confini regionali conquistando il resto d’Italia e oltre.

Gli spaghetti alla Nerano sono conditi con un mix di formaggi che vanno ad amalgamare perfettamente la pasta e le zucchine, il loro profumo è esaltato dalle foglie di basilico ed il pepe nero ne completa il gusto.

Il piatto, secondo lui, nasce dall’idea di una cuoca della costiera amalfitana che con una sua improvvisazione avrebbe creato una pietanza innovativa quanto saporita ed apprezzata universalmente. Il sapore delicato delle zucchine si sposa benissimo con il gusto forte e deciso del provolone creando un connubio peculiare ed inconfondibile.

La scelta degli ingredienti è molto importante, le zucchine devono essere tenere e prive di semi, il provolone deve avere una media stagionatura che gli conferisce quel tono di piccantino in grado di esaltare la ricetta. Gli spaghetti alla Nerano sono ottimi per un pranzo o una cena tra amici, si gustano con piacere tra una chiacchiera e un’altra. Sono ugualmente apprezzati da tutti i membri della famiglia per via del loro sapore semplice e straordinario allo stesso tempo.

Facile
6
30 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

Ingredienti:

  • 500 g di spaghetti;
  • 800 g di zucchine;
  • 50 g di pecorino grattugiato;
  • 100 g di provolone del Monaco;
  • 1 spicchio d’aglio; basilico q.b.;
  • olio extravergine d’oliva q.b.;
  • 30 g di Burro Santa Lucia Galbani;
  • sale e pepe q.b.

Preparazione

Mettete tutti gli ingredienti a portata di mano così da non perdere tempo durante la preparazione. Questa è una ricetta veloce, ecco tutti i passaggi per realizzarla.

01

Lavate le zucchine e procedete ad affettarle sottilmente con l’aiuto di una mandolina. Mentre procedete con questa operazione mettete dell’olio extravergine di oliva in una padella antiaderente capiente e fatelo scaldare.

02

Quando avrà raggiunto la temperatura di circa 150° versate le zucchine a rondelline sottili e lasciatele cuocere a fuoco vivo per qualche minuto. Quando saranno dorate per bene scolate le zucchine fritte con una schiumarola e depositatele in un piatto rivestito con carta assorbente per evitare che le verdure si impregnino troppo di olio. Tenete da parte l’olio di frittura.

03

Cuocete gli spaghetti in una pentola dai bordi alti con abbondante acqua salata. Mentre la pasta cuoce grattugiate il pecorino ed il provolone e mescolateli insieme in una ciotola. Eliminate l’olio in eccesso dalla padella in cui avete fritto le zucchine, aggiungete lo spicchio d’aglio e fatelo imbiondire.

04

Successivamente eliminate l’aglio e versate le zucchine nella padella. Con una pinza estraete gli spaghetti dalla pentola quando sono ancora molto al dente e metteteli nella padella con le zucchine. Aggiungete man mano l’acqua di cottura della pasta e continuate a saltare la pasta e le zucchine.

05

Per una perfetta mantecatura aggiungete il Burro Santa Lucia, i formaggi e ancora un po’ di acqua di cottura in modo da farli sciogliere per ottenere una cremina. Infine, aggiungete il pepe. La pasta alla Nerano è pronta. Impiattate, guarnite con qualche fogliolina di basilico e servite ben caldo.

Varianti

Questa ricetta ha pochi ingredienti, per cui è possibile arricchire il sapore in mille modi diversi a seconda di quelli che sono i vostri gusti personali.

Se vi piacciono gli ortaggi e volete rendere questo piatto ancora più sfizioso potete aggiungere delle melanzane. Tagliatele a cubetti abbastanza piccoli, cospargeteli con del sale fino e metteteli in un colapasta. Nel frattempo, tagliate le zucchine come previsto dalla ricetta e fate scaldare l’olio. Quando sarà ben caldo versate le melanzane e fatele cuocere per qualche minuto quindi aggiungete le zucchine e ultimate la cottura delle verdure. Scolatele con una schiumarola e procedete come previsto dalla ricetta originale.

Un’altra variante per preparare gli spaghetti alla Nerano prevede l’aggiunta di Cubetti di Prosciutto Cotto Galbani e di Certosino Galbani. Per questa variante procedete normalmente con la ricetta. Prima di versare nuovamente le zucchine nella padella fate rosolare i Cubetti di Prosciutto Cotto poi aggiungete le zucchine e la pasta. Al momento di mantecare aggiungete anche il Certosino insieme agli altri formaggi ed ultimate la cottura.

Suggerimenti

Quando friggete le zucchine versatele un po’ per volta. In questo modo la temperatura dell’olio non scenderà troppo repentinamente. In ogni caso prestate molta attenzione ai tempi di cottura, le zucchine cuociono velocemente e, essendo tagliate sottilmente, rischiate di bruciacchiarle rendendo il piatto un po’ amaro.

Condite le zucchine con il sale dopo averle estratte dall’olio altrimenti la pietanza risulterà troppo salata poiché l’olio di frittura viene utilizzato anche per saltare la pasta.

Per ottenere una crema della consistenza giusta, cioè non troppo asciutta né troppo liquida, aggiungete l’acqua di cottura un po’ per volta regolandovi man mano rispetto alla quantità d’acqua da aggiungere.

Se non avete un termometro da cucina ecco a voi svelato il segreto della nonna per ovviare a questa mancanza: immergete il retro del manico di un cucchiaio di legno nell’olio, se l’olio sfrigola e si formano delle bollicine alla base, l’olio è pronto.

Poiché il provolone del Monaco è leggermente piccante, il suo sapore potrebbe non piacere ai bambini*. Potete sostituirlo con la stessa quantità di Galbanino utilizzando una grattugia dai fori grossi. Anche se il Galbanino non ha lo stesso tipo di stagionatura, essendo un formaggio a pasta filata, conferirà comunque una certa cremosità al piatto e il suo sapore più dolce sarà più gradito dai piccini*.

*sopra i 3 anni

Curiosità

Questa ricetta prenderebbe il nome dal borgo di Nerano situato nell’omonima baia lungo la costiera amalfitana. A quanto pare una cuoca di un ristorante di Nerano improvvisò un piatto per dei clienti dell’ultima ora utilizzando il provolone grattugiato per legare la pasta e le zucchine. Il risultato fu eccezionale. Apprezzato da tutti gli avventori ha cominciato a diffondersi in tutto il territorio della penisola sorrentina a partire dagli anni Cinquanta per poi diffondersi nel resto del Paese.

Sebbene il procedimento per realizzare questa ricetta sia piuttosto semplice esistono delle piccole sfumature che variano da chef a chef. Nel preparare a casa questo piatto appetitoso potrete sperimentare e perfezionare la preparazione della pietanza fino a ottenere il risultato che più vi aggrada. Inoltre, le idee per le varianti non hanno limiti, non potete fare altro che migliorare un primo piatto già di per sé squisito.

Title: Spaghetti alla Nerano: un primo golosissimo | Galbani

Description: Gli spaghetti alla Nerano sono conditi con un mix di formaggi che vanno ad amalgamare perfettamente la pasta e le zucchine. Provate la ricetta!

Prova anche

Scopri di più