Tortelli intrecciati

Tortelli intrecciati
Primi Piatti
Primi PiattiPT10MPT60MPT70M
  • 4 persone
  • Difficile
  • 70 minuti
Ingredienti:
  • 300g di farina di grano duro [semola]
  • 100g di farina
  • 4 uova
  • PER IL RIPIENO: 300g di Ricotta Santa Lucia
  • 100g di grana grattugiato
  • 100g di erbette [bieta] lessate e ben strizzate
  • noce moscata
  • sale
  • PER IL CONDIMENTO: 100g di burro
  • grana grattugiato
  • qualche foglia di salvia

Preparazione:

Setacciatele due farine sulla spianatoia, fate la fontana e rompetevi le uova. Battendo con una forchetta, amalgamate parte della farina con le uova, quindi cominciate a impastare con le mani e lavorate energicamente la pasta per una decina di minuti fino ad averla ben liscia e omogenea. Raccoglietela a palla e fatela riposare per almeno mezz’ora, avvolta dentro un canovaccio appena umido. Nel frattempo preparate il ripieno. Setacciate la Ricotta Santa Lucia e amalgamatela con le erbette tritate finissime e con il grana. Insaporite con il sale e una grattatina di noce moscata e mescolate bene. Quando la pasta ha riposato, tirate una sfoglia finissima [utilizzando la macchinetta, l’ultimo passaggio deve essere effettuato dallo spessore minimo e, con un tagliapasta rotondo, ricavate dei cerchi di otto cm. Deponete una nocciola di ripieno al centro di ogni cerchio e chiudete il tortello intrecciando i lembi di pasta liberi. L’operazione per i neofiti non è semplice: tenendo il tortello con la mano sinistra, occorre avvicinare ad angolo i lembi di pasta e, con pollice, indice e medio della mano destra, accartocciarli con un movimento uguale a quello che si fa per chiudere un cartoccio di farina. Una volta pronti, lessate i tortelli per pochi minuti in abbondante acqua salata in ebollizione, quindi scolateli e conditeli con il burro, fatto soffriggere dolcemente con le foglie di salvia, e con il formaggio grattugiato.

I vostri commenti alla ricetta: Tortelli intrecciati

Lascia un commento

Massimo 250 battute