Stufato d'agnello al vino rosso

Secondi Piatti
Secondi PiattiPT0MPT90MPT90M
  • 4 persone
  • Media
  • 90 minuti
Ingredienti:
  • 1 kg e mezzo di spalla d'agnello
  • 200 g di lardo
  • 50 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 500 g di cipolline
  • 250 g di funghetti coltivati
  • 1 rametto di timo fresco
  • 2 foglie di lauro
  • 1 ciuffetto di prezzemolo
  • 2 bicchieri di vino rosso
  • sale
  • pepe
  • un pizzico di paprika
  • 1 cucchiaio di farina
  • fette di pancarrè

presentazione:

Vi proponiamo una gustosa ricetta di carne, quella dello stufato d'agnello.
Una preparazione che abbiamo scelto di realizzare con la spalla d'agnello.
Il risultato finale sarà una vera e propria delizia!

Come fare per preparare questo secondo piatto?
Questo taglio di carne verrà cotto dolcemente con il vino rosso e insaporito dal Burro Santa Lucia, infine arricchito dalla presenza di altri ingredienti.
Tra questi ci saranno il lardo, le cipolline e i funghetti.
Il tutto verrà infine aromatizzato dalla presenza di diverse erbe aromatiche.

La pietanza che preparerete sarà un piatto profumato e robusto, che delizierà e soddisferà soprattutto gli amanti della carne rossa lasciando appagati tutti coloro che adorano stufati e intingoli.
Una pietanza golosa per un secondo piatto ideale da servire nei giorni di festa.

Preparazione:

Per realizzare lo stufato d'agnello dovete prima di tutto tagliare il lardo a pezzetti e farlo sbollentare per 5 minuti.
Mettete sul fuoco una casseruola con il Burro Santa Lucia e il lardo e fateli rosolare a fuoco dolce.
Poi unite le cipolline pelate in precedenza e fate imbiondire; il tutto a fiamma moderata.
Mettete nel recipiente anche l'agnello tagliato a pezzi e lasciatelo colorire. Spolverizzatelo con la farina mescolando bene con un cucchiaio.

Unite tutti gli aromi finemente tritati e bagnate la carne con il vino rosso e un bicchiere d'acqua.
Ora salate, pepate e spolverizzate con la paprika. Infine coprite il recipiente e lasciate cuocere dolcemente per un'ora.
Trascorso il tempo indicato, togliete i pezzi d'agnello dalla casseruola, passate il fondo di cottura al setaccio, rimettete il tutto nel recipiente e unite i funghetti puliti e tagliati a fettine i pezzi d'agnello.
Fate riprendere la cottura per altri 20 minuti tenendo il recipiente coperto. Infine servite in tavola la carne adagiata sulle fette di pancarrè tostate in precedenza e bagnate il tutto con il fondo di cottura.

I vostri commenti alla ricetta: Stufato d'agnello al vino rosso

Lascia un commento

Massimo 250 battute