Santa LuciaPresenta

Stufato d'agnello al vino rosso

Ricetta creata da Utente Galbani Club
Santa Lucia. Lo spirito creativo di Galbani.
Vota
Media0

Presentazione

Vi proponiamo una gustosa ricetta di carne, quella dello stufato d'agnello.
Una preparazione che abbiamo scelto di realizzare con la spalla d'agnello.
Il risultato finale sarà una vera e propria delizia!

Come fare per preparare questo secondo piatto?
Questo taglio di carne verrà cotto dolcemente con il vino rosso e insaporito dal Burro Santa Lucia, infine arricchito dalla presenza di altri ingredienti.
Tra questi ci saranno il lardo, le cipolline e i funghetti.
Il tutto verrà infine aromatizzato dalla presenza di diverse erbe aromatiche.

La pietanza che preparerete sarà un piatto profumato e robusto, che delizierà e soddisferà soprattutto gli amanti della carne rossa lasciando appagati tutti coloro che adorano stufati e intingoli.
Una pietanza golosa per un secondo piatto ideale da servire nei giorni di festa.

Media
4
90 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  1. 1 kg e mezzo di spalla d'agnello
  2. 200 g di lardo
  3. 50 g di Burro Santa Lucia Galbani
  4. 500 g di cipolline
  5. 250 g di funghetti coltivati
  6. 1 rametto di timo fresco
  7. 2 foglie di lauro
  8. 1 ciuffetto di prezzemolo
  9. 2 bicchieri di vino rosso
  10. sale
  11. pepe
  12. un pizzico di paprika
  13. 1 cucchiaio di farina
  14. fette di pancarrè

Preparazione

Per realizzare lo stufato d'agnello dovete prima di tutto tagliare il lardo a pezzetti e farlo sbollentare per 5 minuti.
Mettete sul fuoco una casseruola con il Burro Santa Lucia e il lardo e fateli rosolare a fuoco dolce.
Poi unite le cipolline pelate in precedenza e fate imbiondire; il tutto a fiamma moderata.
Mettete nel recipiente anche l'agnello tagliato a pezzi e lasciatelo colorire. Spolverizzatelo con la farina mescolando bene con un cucchiaio.

Unite tutti gli aromi finemente tritati e bagnate la carne con il vino rosso e un bicchiere d'acqua.
Ora salate, pepate e spolverizzate con la paprika. Infine coprite il recipiente e lasciate cuocere dolcemente per un'ora.
Trascorso il tempo indicato, togliete i pezzi d'agnello dalla casseruola, passate il fondo di cottura al setaccio, rimettete il tutto nel recipiente e unite i funghetti puliti e tagliati a fettine i pezzi d'agnello.
Fate riprendere la cottura per altri 20 minuti tenendo il recipiente coperto. Infine servite in tavola la carne adagiata sulle fette di pancarrè tostate in precedenza e bagnate il tutto con il fondo di cottura.