Shakshuka

Piatto UnicoPT40MPT0MPT40M
  • 4 persone
  • Facile
  • 40 minuti
Ingredienti:
  • 4 uova
  • 600 g di peperoni
  • 400 g di pomodori
  • 250 g di cipolle
  • 30 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Inventatene un'altra

presentazione:

La shakshuka è un piatto della cucina tipica tunisina a base di uova e pomodoro. Come nelle migliori usanze di questo paese, anche la shakshuka, una volta pronta, va portata in tavola nella padella in cui è stata cotta, così che tutti i commensali possano servirsi direttamente.

Si tratta di un piatto conviviale, facile da preparare, ideale da portare in tavola quando si hanno ospiti.

Se volete stupire i vostri amici con un piatto di cucina etnica, ecco a voi la ricetta della shakshuka.


Preparazione:

A dispetto del nome un po' complicato, preparare la shakshuka è davvero semplice.

Portate in tavola la shakshuka non appena è pronta, servendola nel tegame in cui l'avete cucinata.

  • Preparate le verdure per la cottura: mondate e lavate i peperoni e tagliateli a listarelle sottili, poi sbucciate le cipolle, affettate anch'esse e, infine, lavate bene i pomodori e incideteli. Nel frattempo, mettete a bollire una pentola con abbondante acqua salata.
  • Mettete sul fuoco un ampio tegame in terracotta e versateci dentro il Burro Santa Lucia e i due cucchiai di olio extra vergine, lasciate che si scaldino, poi unitevi la cipolla e il peperone tagliati.
  • Cuocete le verdure a fiamma piuttosto vivace per alcuni minuti, poi insaporitele con sale e pepe e abbassate il fuoco. Coprite la pentola con un coperchio e continuate la cottura.
  • Quando l'acqua nella pentola bolle, tuffateci dentro i pomodori e sbollentateli, poi scolateli, privateli della pelle, tagliateli a tocchetti molto piccoli e uniteli alle cipolle e ai peperoni nel tegame di terracotta. Mescolate bene e lasciate cuocere il tutto fino a quando i pomodori non abbiano formato un bell'intingolo.
  • Rompete le uova e versatele nel tegame di terracotta, lasciate che si cuociano per alcuni minuti, poi spegnete il fuoco.


I vostri commenti alla ricetta: Shakshuka

Lascia un commento

Massimo 250 battute