Sardine fritte

strip_casa_miaSardine fritte
Sardine fritte
Sardine fritte
Secondi PiattiPT30MPT0MPT30M
  • 4 persone
  • Facile
  • 30 minuti
Ingredienti:
  • 1 kg di sardine fresche
  • 100 g di farina di tipo "00"
  • 100 g di semola di grano duro
  • 850 ml di olio di semi di arachide
  • 150 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • sale q.b.

Galbani

Burro Panetto

Il Panetto Burro Santa Lucia con il suo sapore delicato e consistenza soffice è ideale per rendere speciali tutte le tue preparazioni, sia dolci che salate. Scopri le curiosità
Inventatene un'altra

presentazione:

Non c'è niente di più sfizioso e irresistibile di un bel piatto di sardine fritte! Si tratta di una preparazione estremamente saporita e anche piuttosto facile da preparare, per la quale servono pochissimi ingredienti, tra cui sardine fresche, e un po' di abilità nella frittura.

Se volete stupire i vostri ospiti con un buon fritto di pesce, qui sotto trovate la ricetta con tutti i passaggi per preparare delle ottime sardine fritte.


Preparazione:

Come abbiamo detto, realizzare le sardine fritte è davvero molto, molto semplice.

A meno che voi non lo abbiate chiesto al pescivendolo di fiducia, dovrete per prima cosa pulire le sardine: la prima operazione da fare è quella di eliminare la testa poi, aprendole con l'aiuto di un coltello, dovete togliere le interiora e la lisca centrale. Non eliminate la coda.

Dopo averle pulite, lavate con cura le sardine sotto l'acqua corrente e asciugatele tamponandole con della carta assorbente.

Adesso dovrete impanare le vostre sardine. Miscelate la farina 00 insieme alla semola di grano duro e versatele in un piatto, dopodiché passate le sardine ben asciugate infarinandole su entrambi i lati. Schiacciatele bene con le mani affinché la farina si attacchi, poi scrollatele leggermente per togliere la farina in eccesso e adagiatele in un piatto.

Mettete il Burro Santa Lucia in una padella dai bordi alti, aggiungete l'olio di arachidi e portatela sul fuoco. Una volta che l'olio e il Burro Santa Lucia si saranno scaldati, iniziate a friggere le sardine: mettetele in padella poche per volta, lasciandole cuocere fino a che non avranno preso un po' di colore, quindi scolatele con la schiumarola e adagiatele in un piatto in cui avrete messo della carta assorbente.

Portate in tavola le vostre sardine fritte ancora calde. Buon appetito!



I vostri commenti alla ricetta: Sardine fritte

Lascia un commento

Massimo 250 battute