Santa LuciaPresenta

Polenta dolce

Ricetta creata da Galbani
Santa Lucia. Lo spirito creativo di Galbani.
Vota
Media0

Presentazione

La polenta è nel nostro immaginario un piatto “salato”, servito con condimenti di carne, formaggi o legumi. Tuttavia in questa pagina non vi racconteremo come preparare la classica polenta, bensì la sua variante dolce. Nel Nord Italia, infatti, la farina di mais viene utilizzata anche per preparare dei gustosi dolci da servire a fine pasto. Il procedimento da seguire per realizzare una polenta dolce è molto semplice e vi basterà seguire alcuni piccoli suggerimenti per preparare un piatto speciale.

Sorprendete i vostri ospiti e la vostra famiglia portando a tavola la nostra polenta dolce.

Facile da preparare e buonissima da gustare, in questa ricetta abbiamo utilizzato la classica farina per polenta mescolata alla farina di mandorle, per un gusto più dolce. Nell'impasto abbiamo aggiunto il Burro Santa Lucia, l’aroma della vaniglia e del rum. Ma, naturalmente, potete utilizzare qualsiasi altro tipo di liquore.


Facile
6
60 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  1. 100 g di farina di mais
  2. 80 g di farina di mandorle
  3. 80 g di farina 00
  4. 2 uova
  5. 120 g di zucchero
  6. 100 g di Burro Santa Lucia Galbani
  7. 1 fiala di aroma alla vaniglia
  8. 8 g di lievito per dolci
  9. 10 ml di rum bianco

Preparazione

  • Per preparare la polenta dolce cominciate lavorando con le fruste elettriche in una ciotola il Burro Santa Lucia a temperatura ambiente con lo zucchero. Ricordatevi di togliere il burro dal frigo un po' prima in modo che risulti più morbido e si amalgami con più facilità allo zucchero.
  • Dopo qualche minuto aggiungete una alla volta le uova e continuate la lavorazione fino a ottenere una crema omogenea.
  • Versate l'aroma di vaniglia e il lievito in polvere setacciato.
  • Ora incorporate le tre farine setacciate. Fate attenzione a mescolare tutti gli ingredienti e aiutatevi con una frusta a mano per evitare la formazione di grumi.
  • In ultimo versate il rum.
  • Continuate la lavorazione finché il composto non sarà omogeneo e senza grumi.
  • Ora imburrate uno stampo da plumcake e versateci il composto distribuendolo omogeneamente.
  • Cuocete in forno statico preriscaldato a 170° per 45 minuti (in forno ventilato a 150° per 35 minuti).
  • Una volto cotta, lasciate intiepidire la vostra polenta dolce e capovolgetela su un piatto da portata. Tagliatela e fettine e servitela, magari accompagnata da una gustosa cioccolata calda!

Curiosità

La polenta dolce più conosciuta è una preparazione a base di farine di castagne, ed è un piatto tipico dell'Italia centrale. È un dolce tipicamente autunnale, ma può essere gustato anche nelle altre stagioni. Questa versione della polenta dolce è una rivisitazione originale e alternativa, dal gusto delicato. Molte sono le varianti che si possono adottare, anche ad esempio nella scelta delle farine da utilizzare: potete assecondare i vostri gusti infatti e sostituire magari la farina 00 con della farina integrale setacciata.

Questa polenta dolce è ottima per colazione, per merenda e come dolce di fine pasto. La sua preparazione, come abbiamo visto, è facile e veloce e seguendo questo procedimento riuscirete a realizzare un dolce buonissimo e insolito. Potete stupire i vostri ospiti per un'occasione speciale e preparare un dolce con la polenta per le feste di Natale, per portare un tocco di originalità nelle vostra tavole.

Un piccolo suggerimento per una versione ancora più golosa: fate cuocere in forno la vostra polenta dolce e, una volta pronta, lasciatela raffreddare. Nel frattempo dedicatevi alla preparazione di una crema al cioccolato con cui guarnire la superficie della vostra polenta dolce. Decorate infine con delle mandorle tostate o, per creare un contrasto gustoso, con arachidi salate. Farete un figurone!