Pesce spatola gratinato

Pesce spatola gratinato

presentazione:

"I pescatori una volta buttavano in mare i pesci spatola che trovavano nella rete e, i pescatori per diletto (fra cui mio padre) raccoglievano gli stessi e li portavano a casa per consumarli. Mi ricordo che mia madre, la prima volta, guardò questo pesce "strano"con sospetto ma, una volta cucinato, scoprì che la sua carne era molto delicata e molto simile a quella della sogliola. Altro che bastoncini di oggi! A noi bambini piacque moltissimo, così questa ricetta semplice, buona e delicata, diventò una costante della nostra alimentazione. Il pesce spatola è un pesce azzurro quindi, a livello nutrizionale è molto importante per le sue proprietà ma, a quei tempi le mamme non erano molto ferrate al riguardo, era l'istinto e il loro primo assaggio a fare la differenza."

Preparazione:

Impanare nel pangrattato (senza uovo) i filetti di pesce spatola e porli sulla carta da forno. Mettere sugli stessi dei fiocchetti di burro Santa Lucia e un po' di prezzemolo tritato. Infornare per circa 15 minuti nel fornetto a 180° (fino a che non si vedrà l'impanatura dorata). Sfornare e servire ben caldo con contorno d'insalatina novella condita con olio, sale e limone.

I vostri commenti alla ricetta: Pesce spatola gratinato

Lascia un commento

Massimo 250 battute