Paella Valenciana

Piatto Unico
Piatto UnicoPT90MPT0MPT90M
  • 4 persone
  • Media
  • 90 minuti
Ingredienti:
  • 400 g di riso
  • ½ coniglio
  • ½ pollo
  • 2 dozzine di lumache
  • 150 g di fagioli bianchi grossi
  • 150 g di fagiolini
  • 6 fondi di carciofo
  • 100 g di prosciutto cotto Galbacotto Fetta Golosa in un'unica fetta
  • 300 g di pomodoro
  • 1 peperone rosso
  • 1 peperone verde
  • 6 cucchiai d'olio extravergine d'oliva
  • 1 cucchiaino di peperoncino
  • 2 bustine di zafferano
  • 3 spicchi d'aglio
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • sale q.b.

presentazione:

La ricetta che realizzerete è quella di una pietanza tipica della gastronomia di Valencia: la paella valenciana.
Un primo piatto molto saporito e conosciuto in tutto il mondo, che nasce dalla fantasia contadina.
Esistono diverse versioni, ma la vera paella che cucinano i valenciani ha sempre tra i suoi ingredienti pollo, coniglio e verdure.

Quella che vi consigliamo di realizzare è una specialità che tra gli altri alimenti vede la presenza dello zafferano e del prosciutto cotto Galbacotto Fetta Golosa.
Un piatto che non ha stagionalità e che per questa ragione si cucina in tutte le stagioni dell'anno.

Preparazione:

Per realizzare la paella valenciana dovete prima di tutto tagliare il coniglio e il pollo a pezzi.
Dunque, tagliate a quadrotti il prosciutto cotto Galbacotto Fetta Golosa e, a parte, lavate molto bene le lumache.
Una volta lavate le lumache, dedicatevi a lavare anche i peperoni. Asciugateli con carta assorbente, mondateli e tagliateli a striscioline. Sbollentate i pomodori e sbucciateli.
Fate scaldare l'olio extravergine d'oliva in una padella bassa di 40 centimetri di diametro.
Fateci rosolare per 5 minuti la carne e il salume.

In seguito, aggiungete i peperoni ed i pomodori e fate cuocere il tutto per 20 minuti.
Trascorso il tempo indicato, unite anche i fondi di carciofo. Salate, pepate e proseguitene la cottura per altri 15 minuti.
Nel frattempo, mettete i fagioli bianchi, i fagiolini e l'aglio con la buccia dentro una casseruola d'acqua calda.
Portateli in cottura. A cottura raggiunta, aggiungeteli al condimento mettendo da parte l'acqua di cottura.

Unite ora al tutto le lumache, il peperoncino, lo zafferano e il riso.
Allungate il sugo con l'acqua di cottura dei legumi in modo da ottenere circa due litri di liquido.
Salate e cospargete la preparazione con il prezzemolo tritato.
Lasciatela bollire per 25 minuti, a fuoco vivace.
Infine, proseguite la cottura della vostra paella valenciana a fiamma bassa per altri 25 minuti circa.
A cottura raggiunta, spegnete il fuoco, coprite la pietanza con un foglio di carta assorbente da cucina e lasciatela riposare per 10 minuti prima di servirla.

I vostri commenti alla ricetta: Paella Valenciana

Lascia un commento

Massimo 250 battute