Santa LuciaPresenta

Mousse al pistacchio

Ricetta creata da Galbani
Santa Lucia. Lo spirito creativo di Galbani.
Vota
Media0

Presentazione

La mousse è un tipico dessert al cucchiaio dalla consistenza morbida e delicata, che si scioglie in bocca ad ogni boccone. La mousse è costituita essenzialmente da panna montata e uova a cui si aggiungono numerose guarnizioni come la frutta o il cioccolato.

In questa pagina troverete la ricetta di una mousse molto speciale, dal sapore delicato ma anche intenso, che porta con se il profumo della Sicilia: mousse al pistacchio.

Una preparazione molto semplice che la rende perfetta per concludere in modo originale una cena tra amici. Infatti, il modo migliore di presentare e servire in modo originale la vostra mousse al pistacchio è all'interno di piccoli bicchieri o barattolini, decorandola con della granella.

Nella nostra mousse, andremo ad utilizzare anche la Ricotta Santa Lucia per esaltare la cremosità della panna da montare.

I pistacchi, sgusciati e sbollentati, saranno i protagonisti di questo dessert e formeranno con gli altri ingredienti una crema squisita e profumata, grazie anche all'aroma di cannella.

Vediamo insieme il procedimento per realizzare questo raffinato dessert dal gusto intenso e avvolgente che conquisterà tutti i vostri ospiti.


Facile
6
60 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  1. 250 g di Ricotta Santa Lucia Galbani
  2. 150 g di zucchero
  3. 100 ml di panna fresca
  4. 100 g di pistacchi sgusciati
  5. cannella q.b.
  6. 3 tuorli d'uovo
  7. 100 g di biscotti secchi
  8. 100 g di Burro Santa Lucia Galbani

Preparazione

  • Cominciate la preparazione della vostra mousse al pistacchio facendo bollire a fuoco moderato per qualche minuto i pistacchi nell'acqua. Scolateli e privateli della pelle.
  • In una ciotola, montate i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso. Aggiungete la Ricotta Santa Lucia e la cannella e mescolate per ottenere una crema chiara. Mettetela in frigo a riposare e a raffreddare per mezz'ora.
  • Frullate nel mixer insieme i biscotti e i pistacchi fino a ridurli in polvere. Aggiungete il Burro Santa Lucia fuso e mescolate. Ora disponete il preparato di biscotti e pistacchi sul fondo dei bicchierini.
  • Montate la panna e aggiungetela alla crema, mescolando delicatamente dal basso verso l'alto. Versate la crema nei bicchieri e decorate la vostra mousse al pistacchio con della granella di pistacchi, quindi servite.

Se volete presentare il vostro dessert in modo spettacolare, in un buffet di dolci, potete anche guarnire le mousse in modo diverso, decorandole con la golosa glassa al cioccolato fondente, la croccante granella di mandorle o dolci scaglie di cioccolato bianco.

Curiosità

La mousse è un dolce cremoso e spumoso che, senza cottura, vi permetterà in poco tempo di portare in tavola un dessert al cucchiaio buono e sfizioso.

Per questa mousse proposta, tutta siciliana, provate a utilizzare il pistacchio di Bronte per ottenere un risultato dal sapore intenso e deciso.

Preparare le mousse, in generale, è davvero molto semplice e vi permette di liberare la fantasia e di scegliere gli ingredienti che più vi piacciono.

Per far felici grandi e piccini*, provate a realizzare una deliziosa mousse al cioccolato: per prima cosa immergete la gelatina in fogli in una ciotolina con acqua fredda, poi riducete in scaglie il cioccolato fondente e fate sobbollire il latte in cui andrete a far sciogliere la gelatina dopo averla strizzata.

A questo punto, aggiungete il latte al cioccolato, montate la panna con l'aiuto di una frusta elettrica e, infine, amalgamate gli ingredienti fino a ottenere un composto cremoso e soffice.

Distribuitela in bicchierini monoporzione aggiungendo sul fondo dei biscotti secchi frantumati e, infine, decorate come preferite: per aggiungere una nota croccante, spolverizzate sulla superficie una granella di mandorle o nocciole oppure decorate con delle scaglie di cioccolato bianco per un risultato estremamente gustoso.

Se vi piacciono i sapori particolari provate la variante della mousse al cioccolato al profumo di arancia: in questo caso sciogliete il cioccolato fondente a bagnomaria e poi aggiungete il succo di arancia.

Dividete i tuorli dagli albumi: i primi mescolateli con lo zucchero semolato, i secondi montateli a neve; quando il cioccolato si sarà raffreddato amalgamate tutti gli ingredienti con l'aiuto di una spatola.

Per decorare, in questo caso, potreste realizzare dei riccioli di buccia di arancia e di limone, in questo modo oltre a creare un dolce buono da mangiare, riuscirete a sprigionare nell'aria un piacevole profumo di agrumi che conquisterà tutti i vostri ospiti.

Se preferite chiudere la cena con tanta dolcezza, allora preparate la mousse al cioccolato e vaniglia, se, invece, volete concludere la serata con una sferzata di golosa energia, allora provate la variante della mousse al caffè, guarnita con una spolverizzata di cacao amaro.

Qualunque sia la variante che preferite, ricordate di far riposare in frigorifero la vostra mousse prima di servirla.

*sopra i 3 anni