Santa LuciaPresenta

Biscotti al pistacchio

Ricetta creata da Galbani
Santa Lucia. Lo spirito creativo di Galbani.
Vota
Media0

Presentazione

La ricetta che vi presentiamo è quella di deliziosi biscotti al pistacchio. Umidi e fragranti, questi bocconcini della pasticceria secca si presentano al palato e alla vista come una delizia irresistibile.

Una ricetta con il pistacchio semplice ma buonissima!

Facili da preparare, questi biscottini sono impastati con pochi e semplici ingredienti: farina, pistacchi, Burro Santa Lucia, zucchero, uova e aroma di vaniglia daranno vita nella vostra cucina a pasticcini secchi dal caratteristico colore verde, fragranti e saporiti.

Ottimi se serviti per accompagnare una tazza di tè, risultano altrettanto golosi quando vengono consumati per la prima colazione o, ancora, quando si ha voglia di qualcosa di buono da sgranocchiare a merenda.



Facile
4
40 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

Per l'impasto:

  1. 100 g di Burro Santa Lucia Galbani ammorbidito
  2. 115 g di zucchero
  3. 165 g di farina 00
  4. 100 g di pistacchi
  5. 1 uovo
  6. 1 fiala di essenza alla vaniglia
  7. ½ bustina di lievito per dolci
  8. un pizzico di sale

Per la finitura:

  1. zucchero a velo vanigliato
  2. zucchero semolato

Preparazione

Per realizzare i biscotti al pistacchio dovete prima di tutto tritare finemente i pistacchi. In una ciotola capiente, lavorate il Burro Santa Lucia insieme allo zucchero, il sale e l'uovo.

Aggiungete la farina setacciata insieme al lievito, i pistacchi tritati e l'essenza di vaniglia. Impastate il tutto fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo. Formate un filoncino di pasta da cui ricaverete tanti piccoli cerchi.

Ad operazione conclusa, mettete i dolcini a riposare in frigorifero per un'ora. Trascorso il tempo indicato, prelevateli dal frigorifero e passateli prima nello zucchero semolato e poi in quello a velo.

Concludete i vostri biscotti al pistacchio, sistemandoli in una teglia rivestita precedentemente di carta da forno. Cuoceteli a 180° per 10 minuti.

Curiosità

Il pistacchio è il seme di una pianta antichissima di origine asiatica. Oggi viene coltivato soprattutto in Sicilia, dove la varietà del pistacchio di Bronte ha ottenuto la denominazione di origine protetta (D.O.P). Meno conosciuta la varietà di Raffadali, ugualmente saporita e dal gusto intenso.

Non tutte le ricette con il pistacchio però sono dolci; questo prezioso seme è adatto anche per condire risotti e paste deliziose. La granella di pistacchi è infatti usata nella cucina siciliana per condire primi di pesce, come panatura per involtini e timballi o per la preparazione del tradizionale pesto di pistacchi.

I dolci al pistacchio sono conosciutissimi ovunque per il loro gusto dolce e leggermente sapido. Vi presentiamo qui una variante di biscotti morbidi al pistacchio che scalderà i vostri cuori. Per preparare questi dolcetti utilizzate le dosi della ricetta base; cambia leggermente il procedimento di lavorazione delle uova.

Separate i tuorli dagli albumi e montate questi ultimi a neve ferma. Aggiungete i tuorli al composto e gli albumi soltanto alla fine, mescolando dal basso verso l'alto. Infornate in forno preriscaldato, stavolta a 160° per circa 30 minuti. Il risultato saranno dei biscotti morbidi di difficoltà bassa che si sciolgono in bocca! Si tratta infatti di una ricetta facile e veloce che ben si presta a numerose varianti. Preparare i biscotti non è mai stato così semplice.