Lasagnette di bietole, baccalà e Certosa

Lasagnette di bietole, baccalà e Certosa
Primi Piatti
Primi PiattiPT15MPT75MPT90M
  • 4 persone
  • Facile
  • 90 minuti
Ingredienti:
  • 300 g di baccalà dissalato
  • 200 g di farina 00
  • 200 g di Certosa
  • 200 g di bietole
  • 200 g di patate a pasta gialla
  • 50 g di farina di grano duro
  • 2 spicchi d'aglio
  • 1 uovo
  • aneto
  • maggiorana
  • prezzemolo
  • olio extravergine d'oliva
  • sale

Abbiamo utilizzato:

in alternativa puoi utilizzare:

Preparazione:

Per preparare le lasagnette, mischiate le due farine quindi disponetela a fontanella e impastatele energicamente con l’uovo, una punta di cucchiaino di sale, un cucchiaino d’olio e 50 ml di acqua fredda. Avvolgete la pasta all’uovo in pellicola alimentare e mettetela a riposare in frigo per almeno 1 ora. Intanto rosolate il baccalà in casseruola con olio e uno spicchio d’aglio, conditelo con del timo e fatelo cuocere almeno15 minuti; poi mettetelo a freddare e sminuzzatelo con la forchetta. Nella stessa casseruola cuocete le bietole che avrete precedentemente lavato bene e tagliato grossolanamente. Fatele appassire per 2 minuti e unitele al baccalà insieme alla Certosa, all’aneto e tutte le altre erbe tritate finemente. Prendete la pasta all’uovo dal frigo e stendetela col mattarello su un piano da lavoro in legno. Quindi tagliatela in strisce irregolari di 5 centimetri l’una. Pelate le patate e tagliatele molto fini aiutandovi con un mandolino, quindi cuocetele assieme alla pasta all’uovo in acqua bollente e salata. A questo punto saltate a fuoco vivo la pasta e le patate con il condimento di baccalà, bietole e Certosa. Servite caldo.

I vostri commenti alla ricetta: Lasagnette di bietole, baccalà e Certosa

Lascia un commento

Massimo 250 battute