Santa LuciaPresenta

Crostata con farina di mandorle e marmellata

Ricetta creata da Galbani
Prova con
Ricotta Santa Lucia
Ricotta Santa Lucia
Santa Lucia. Lo spirito creativo di Galbani.
Vota
Media0

Presentazione

Se siete amanti della frutta e delle mandorle, non potrete resistere a questi due ingredienti in abbinamento. Per questo non lasciatevi sfuggire la deliziosa ricetta della nostra crostata con farina di mandorle e marmellata.

Per rendere originale la classica crostata vi basterà aggiungere all'impasto della pasta frolla della farina di mandorle, ingrediente fondamentale per creare molti dolci e molte preparazioni base della pasticceria, come il marzapane. Esistono due tipi di questa farina, quella che si ottiene da mandorle sgusciate e quella che si serve di mandorle sgusciate e pelate.

Qualsiasi tipo di farina scegliate sarà ottima per realizzare questa preparazione il cui ingrediente principale sarà sicuramente la Ricotta Santa Lucia, la quale conferirà a questo dolce tanta cremosità e gusto in più.

Prepararlo è davvero semplice: realizzate l'impasto con farina 00, Burro Santa Lucia Galbani, uova, farina di mandorle e zucchero, dopodiché stendete la frolla e farcitela con la marmellata che preferite, ad esempio quella di albicocche, e la crema di ricotta.

Otterrete così una crostata morbida e dall'aspetto raffinato, che potrete servire come fine pasto quando avete ospiti o durante le feste.

Seguite i passaggi qui riportati e riuscirete a preparare una deliziosa e irresistibile crostata con farina di mandorle e marmellata.



Facile
8
60 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

Per la pasta frolla:
  1. 220 g di farina 00
  2. 125 g di farina di mandorle
  3. 130 g di zucchero
  4. 110 g di Burro Santa Lucia Galbani
  5. 2 uova

Per la farcitura:
  1. 250 g di Ricotta Santa Lucia Galbani
  2. 120 g di marmellata
  3. 1 uovo

Preparazione

01
Per preparare la crostata con farina di mandorle e marmellata, setacciate le due farine su di un piano di lavoro. Tagliate in pezzi il Burro Santa Lucia ammorbidito a temperatura ambiente e aggiungetelo alla farina a cui avrete dato la classica forma a fontana. Aggiungete anche lo zucchero, le uova sbattute assieme e iniziate a impastare.
02
Fermatevi quando avrete ottenuto un composto omogeneo, quindi avvolgetelo nella pellicola trasparente e lasciatelo riposare in frigo per 40 minuti.
03
Passato questo tempo, riprendete l'impasto e stendetelo con l'aiuto di un matterello, quindi rivestite una teglia del diametro di circa 24 cm con carta da forno e adagiatevi sopra l'impasto morbido della frolla alla mandorla.
04
Adesso versate sulla pasta frolla la vostra marmellata preferita. Poi, in una ciotola a parte, lavorate per 5 minuti la Ricotta Santa Lucia con l'uovo e lo zucchero.
05
Versate la crema alla ricotta ottenuta sulla marmellata e infornate in forno preriscaldato a 180° per 40 minuti. Trascorso questo tempo sfornate il dolce e lasciatelo raffreddare. La vostra crostata con farina di mandorle e marmellata adesso è pronta per essere servita.

Curiosità

La crostata con farina di mandorle e marmellata è un dolce semplice e veloce da realizzare, ottimo da portare in tavola per la colazione o per la merenda dei vostri bambini*, ma anche per occasioni più importanti.

Per rendere più saporita la vostra crostata, vi suggeriamo di aggiungere della scorza di limone all'impasto della frolla, donerete al dolce un gusto e un profumo delizioso. In alternativa allo zucchero semolato, potete aggiungere alla frolla un po' di zucchero di canna o 2 cucchiai colmi di miele, la vostra crostata avrà un gusto davvero delicato.

Per farcire la vostra crostata, potete sostituire la marmellata con della confettura, più densa di pezzi di frutta. Se invece volete rendere più goloso questo dolce, potete aggiungere dell'estratto di vaniglia alla crema di ricotta o utilizzare della crema di nocciole: otterrete così una crostata davvero irresistibile.

Per preparare una crostata a regola d'arte, vi diamo anche qualche piccolo consiglio: lasciate riposare il panetto di frolla in frigorifero avvolto da uno strato di pellicola trasparente per circa mezz'ora affinché si addensi, in questo modo sarà più semplice stenderlo con il matterello; utilizzate una teglia di 24 cm di diametro dai bordi bassi e rivestitela con un foglio di carta forno; in ultimo, per spalmare la marmellata alla base della crostata utilizzate il dorso di un cucchiaio, in questo modo avrete uno strato liscio e uniforme.

A cottura ultimata, lasciate intiepidire la vostra crostata e servitela con una spolverizzata di zucchero a velo in superficie. Per renderla ancora più golosa, potete aggiungere del cacao allo zucchero a velo. Non vi resta che assaporare questo dolce a colazione o in ogni momento della giornata per concedervi una dolce pausa, il suo sapore delizioso vi conquisterà.

*sopra i 3 anni

Scopri di più