GalbaninoPresenta

Crocchette di riso

Ricetta creata da Galbani
Prova con
Galbanino l'originale
Galbanino l'originale
Galbanino. Il tuo genio in cucina!
Vota
Media0

Presentazione

Ecco un'idea sfiziosa per un aperitivo tra amici o un secondo piatto stuzzicante per la gioia dei più piccoli*: le crocchette di riso dorate e saporite.

Queste piccole polpette di riso, che nascondono un cuore filante di Galbanino, sono la soluzione ideale per sfruttare in maniera divertente il risotto che vi è avanzato dal giorno prima.

Noi vi proponiamo la versione più semplice, ma se preferite potete sbizzarrirvi con la fantasia nel selezionare i ripieni più originali e divertenti, a base di verdure o affettati.

Lasciatevi conquistare dall'irresistibile profumo delle nostre crocchette di riso: morso dopo morso, l'involucro croccante lascerà spazio ad un ripieno morbido e davvero delizioso.

Se volete conoscere altre ricette su come cucinare il riso avanzato, senza fare sprechi, visitate la nostra sezione apposita!

*sopra i 3 anni


Facile
4
50 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  1. 300 g di riso
  2. 200 g di Galbanino l'Originale Galbani
  3. 4 uova
  4. 1 ciuffo di prezzemolo
  5. 50 g di parmigiano grattugiato
  6. pangrattato q.b.
  7. olio per friggere q.b.
  8. sale e pepe q.b.

Preparazione

Per realizzare le crocchette di riso, per cominciare portate a bollore una pentola di abbondante acqua leggermente salata, versatevi il riso e lessatelo per circa 15 minuti, mescolando di tanto in tanto.

Una volta cotto, scolatelo e lasciatelo raffreddare in una terrina, dopodiché aggiungete due uova, il prezzemolo tritato e il parmigiano grattugiato e amalgamate bene il tutto.

A questo punto, con le mani bagnate, prendete una manciata di riso e modellatela nell'incavo della mano, riempitela al centro con qualche cubetto di Galbanino e poi lavoratela per darle la forma di una pallina.

Sbattete le altre due uova, regolando di sale e pepe, quindi immergetevi le crocchette di riso, per poi rotolarle nel pangrattato. Friggetele in abbondante olio bollente e lasciatele asciugare su della carta assorbente prima di servirle.

Ti potrebbe interessare anche