Cannoli alla crema

Cannoli alla crema
Cannoli alla crema
Cannoli alla crema
Dessert PT40M PT0M PT40M
  • 6 persone
  • Facile
  • 40 minuti
Ingredienti:
  • 2 rotoli di pasta sfoglia rettangolare
  • 20 g di Burro Santa Lucia Galbani
  • 250 g di Mascarpone Santa Lucia Galbani
  • 3 tuorli d’uovo
  • 3 cucchiai di zucchero
  • una bacca di vaniglia
  • zucchero a velo

Galbani

Mascarpone

Il Mascarpone Santa Lucia è fatto con solo 100% latte italiano. Ha un gusto dolce ma delicato, ed una consistenza ideale sia per dare maggiore cremosità alle creme e dolci, ma anche per mantecare e arricchire preparazioni salate. Scopri le curiosità

presentazione:

I cannoli alla crema sono un prodotto di pasticceria particolarmente apprezzato per la loro fragrante consistenza e per il gustoso sapore della crema di riempimento. Il loro sapore così gustoso e il loro profumo così invitante li rendono molto apprezzati da tutti.

Si possono acquistare già pronti, ma sono facili da riprodurre a casa; con pochi ingredienti e semplici passaggi potrete preparare senza difficoltà queste delizie ed averle sempre a portata di mano per saziare ogni piccolo desiderio goloso.

In questa pagina troverete la veloce ricetta per preparare i cannoli alla crema; utilizzeremo anche il Mascarpone Santa Lucia, con il quale farciremo di golosa crema queste piccole delizie tutte da assaporare.



Preparazione:

Prima di iniziare a preparare la ricetta, è importante adottare qualche piccolo accorgimento per avere il miglior risultato:

  • assicuratevi di tirar fuori dal frigo il Mascarpone Santa Lucia circa 30 minuti prima della preparazione;
  • assicuratevi che le uova siano a temperatura ambiente prima di iniziare la preparazione.

Potete preparare voi l'impasto della sfoglia o comprare al supermercato il rotolo già pronto.

Per preparare i cannoli di pasta sfoglia alla crema pasticcera, tagliate il rotolo di pasta sfoglia in strisce nel senso della lunghezza larghe circa 1,5 cm.
Fate sciogliere a fuoco basso il Burro Santa Lucia
e con un pennello da cucina, ungete i coni di metallo da pasticceria, poi avvolgete a spirale le strisce di pasta sfoglia sui coni, partendo dalla punta e sovrapponendola leggermente mano a mano che la avvolgete verso la punta: questo procedimento vi servirà per ottenere la forma dei vostri cannoncini.

Scaldate il forno a 180° e rivestite con la carta forno una teglia, adagiatevi sopra i coni preparati ben distanziati e cuocete per 10 – 15 minuti, fino a quando saranno ben dorati, quindi fate raffreddare: avrete ottenuto così dei cilindri croccanti.

Preparate ora la crema con cui farcire i vostri dolcetti ripieni: di ogni uovo, separate il tuorlo dall'albume; in una ciotola versate il Mascarpone Santa Lucia, unite i tuorli e, con un cucchiaio, aggiungete lo zucchero semolato, poi incidete la bacca di vaniglia, prelevate i semini e aggiungeteli al mascarpone. Aiutandovi con le fruste elettriche lavorate il tutto fin quando otterrete una crema bella gialla, liscia ed omogenea.

Potete sostituire la bacca di vaniglia con la scorza di limone.

Una volta freddati i cannoli, sformateli. Trasferite in un sac-à-poche la crema e farcite i dolci.
Servite i vostri cannoli alla crema spolverizzandoli con lo zucchero a velo.



Curiosità:

L'origine dei cannoli è antichissima: i cannoli venivano preparati in occasione del Carnevale, secondo altri avrebbero origini romane o saracene.

C'è chi dice che i cannoli furono inventati dalle suore di clausura di un convento a Caltanissetta, sulla base di una ricetta romana, poi rivisitata dagli arabi. Il nome "cannolo" sembrerebbe derivare da uno scherzo di Carnevale: "cannolo", infatti, è un termine che in dialetto viene utilizzato per indicare una sorta di rubinetto; lo scherzo consisteva nel far fuoriuscire crema di ricotta dal cannolo al posto dell'acqua.

Oltre alla versione del cannolo alla crema che vi abbiamo proposto, esiste una variante realizzata con pane di Matera raffermo, ripieno di ricotta, cioccolato fondente e una riduzione di fichi. Da provare!

Esiste poi una variante dei cannoli preparata con la pasta frolla. Tutto quello che dovete fare è realizzare l'impasto della frolla, mescolando, in una ciotola, uova, zucchero, farina, lievito. Potete utilizzare un filo d'olio extravergine d'oliva o una noce di burro. Lavorate il composto con le mani, fino a che l'impasto risulti liscio e omogeneo.

Potete aggiungere anche la vanillina per rendere i cannoli più profumati.

Lasciate riposare l'impasto in frigorifero per 30 minuti, poi, stendetelo su un piano infarinato e realizzate tanti piccoli rettangoli che avvolgerete fino a formare i vostri cannoli. Fate cuocere in forno e poi farciteli con ciò che preferite, come con la crema o la ricotta.

Terminate poi decorando le estremità con gocce di cioccolato o con la granella di nocciole o anche con granella di frutta secca, come pistacchi o arancia candita.


I vostri commenti alla ricetta: Cannoli alla crema

Lascia un commento

Massimo 250 battute