Santa LuciaPresenta

Baccalà con patate

Ricetta creata da Galbani
Vota
Media0

Presentazione

Il baccalà con patate è un piatto molto saporito al quale è davvero difficile resiste. Ottimo da gustare a pranzo e a cena, in inverno o in estate, non vi farà sfigurare se decidete di servirlo come seconda portata quando avete ospiti a cena.

Realizzare questa ricetta, inoltre, è davvero molto semplice, sia che decidiate di seguire la nostra proposta e preparare il baccalà in umido con patate, sia che preferiate preparare il baccalà al forno con patate, altrettanto buono e saporito.

La cosa davvero importante, per ottenere un buon risultato, è assicurarsi che il pesce sia ben dissalato.

Vediamo insieme come preparare un buon baccalà con patate in casseruola:


Facile
4
60 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  1. 800 g di baccalà
  2. 200 g di pomodori ciliegini
  3. 1 kg di patate
  4. 50 g di olive verdi denocciolate
  5. 35 g di Burro Panetto Santa Lucia Galbani
  6. 1 bicchiere di vino bianco secco
  7. 400 ml di brodo vegetale
  8. 30 g di pinoli
  9. 2 cipolle
  10. 1 spicchio d'aglio
  11. 1 peperoncino
  12. 1 ciuffo di prezzemolo
  13. 3 foglie di alloro
  14. 1 rametto di rosmarino
  15. 5 cucchiai di olio extra vergine d'oliva
  16. farina 00 q.b.
  17. sale q.b.

Preparazione

Servite il baccalà con patate ben caldo. Buon appetito!

  • Iniziate la preparazione del baccalà con patate assicurandovi che sia ben dissalato. Sbucciate le cipolle e tritandole finemente. Preparate anche il baccalà per la cottura, tagliandolo a tocchetti piuttosto grossi e infarinandolo.
  • Mettete sul fuoco una padella con il Burro Santa Lucia e le cipolle tritate. Fate imbiondire la cipolla, quindi aggiungete il baccalà infarinato, con la pelle rivolta verso il basso. Lasciatelo cuocere per circa 5 minuti, rigirandolo una volta, poi sfumatelo con il vino bianco. Mantenendo la fiamma bassa, lasciate cuocere il baccalà per circa 15-20 minuti, rigirandolo di tanto in tanto.
  • Mentre il baccalà cuoce, sbucciate e lavate le patate e tagliatele a tocchetti e preparate un trito con aglio, rosmarino, prezzemolo e il peperoncino lavato e privato dei semi.
  • Versate 5 cucchiai di olio extra vergine d'oliva in una casseruola capiente (dovrà contenere anche il baccalà), unitevi il trito aromatico e le patate a cubetti. Fatele rosolare per pochi minuti, mescolandole per evitare di bruciare gli aromi, quindi versate nella casseruola il brodo vegetale.
  • Aggiungete il baccalà rosolato alle patate insieme al suo fondo di cottura, quindi unite anche le olive, i pinoli, i pomodorini lavati e tagliati a metà e le foglie di alloro. Lasciate cuocere il tutto per altri 25 minuti, o comunque fino a quando le patate saranno morbide. Di tanto in tanto aggiungete un po' di brodo vegetale, e scrollate la casseruola prendendola dai manici per mescolare il tutto ed evitare che si attacchi. A metà cottura, assaggiate la preparazione per verificare che sia abbastanza salata, altrimenti insaporitela con un po' di sale.