Come colorare la pasta frolla

Galbani
Galbani
Come colorare la pasta frolla
Colorare la pasta frolla e dipingerla con motivi sia semplici che complessi, è il modo perfetto per rendere i vostri dolci belli e indimenticabili: basterà solo un pizzico di fantasia.

Il cake design è ormai diventato un’arte a tutti gli effetti. Decorare i dolci con motivi fantasiosi, dalle forme e dai colori diversi a seconda dell'occasione, è diventato una passione sempre più diffusa, che dà vita alle decorazioni più diverse e fantasiose da proporre ad esempio durante le feste di compleanno o le feste natalizie.

Torte, biscotti e crostate assumono tutto un altro aspetto se decorati con motivi variopinti, che ne esaltano la bellezza e li trasformano in dessert da favola.

Imparate a colorare la pasta frolla nel migliore dei modi e scoprite tutti i trucchi del cake design!

Si può colorare la pasta frolla?

Si può colorare la pasta frolla? Certo che la pasta frolla si può colorare! Prima di tutto esistono tanti tipi di ricette che prevedono alcuni ingredienti che durante la cottura sono in grado di dare una base colorata alle varie preparazioni. Inoltre, sono disponibili in commercio i colori alimentari in polvere o in pasta, commestibili e che non alterano il gusto dell’impasto. Vi basterà scegliere quello che più preferite.

L’aspetto dei biscotti, delle torte e delle creme, al di là della ricetta golosa, è molto importante: che decidiate di realizzare una torta ricotta e cioccolato, una crostata alla frutta, al cacao o alla marmellata, l’aspetto finale avrà un impatto estetico importante.

Una glassa colorata, se decorata con pezzetti di fragole, con scaglie di mandorle o con una cascata di cioccolato fondente, oltre a essere buonissima diventerà anche stupenda da vedere.

Basti pensare alla pasta da zucchero decorata e all'effetto scenico che regala. Ma anche una semplice crema pasticcera, se impreziosita da un tocco di colorante diventa una farcitura straordinaria di incredibile effetto.

Come usare colori non artificiali

Come usare colori non artificiali I coloranti naturali si realizzano grazie all'aggiunta di ingredienti con caratteristiche specifiche.

Ad esempio, per dare un colore rosso agli alimenti si possono aggiungere l’amarena, le fragole o i frutti rossi, per ottenere l’arancione si mescolano insieme curcuma e curry, mentre è possibile ottenere il verde utilizzando gli spinaci, kiwi o sciroppo di menta. Per ottenere il colore bianco si aggiunge il latte, il cioccolato bianco o la farina di cocco.

Ciò che è importante in questi casi è mantenere il giusto equilibrio di sapori. Ad esempio, non si può aggiungere il sale nelle pietanze dolci, altrimenti il gusto risulterebbe non adeguato al risultato, quindi create il vostro colorante naturale tenendo in considerazione gli ingredienti della ricetta.

I colori fatti in casa sono abbastanza semplici da realizzare, l’importante è seguire il giusto iter al fine di mantenere inalterato il gusto finale e l'unica accortezza è quella di usarne pochissime quantità. Quindi, amalgamate una o due gocce di colori non artificiali all'impasto e mescolate con forza in modo da dare uniformità al colore.

Perché colorare la pasta frolla

Perché colorare la pasta frolla Colorare la pasta frolla è l’idea perfetta per portare in tavola un dessert colorato, pieno di dolcezza e dall'effetto scenico assicurato. Preparare i dolci con le proprie mani, dare loro la forma desiderata e poterli anche colorare, trasforma l’atto stesso di cucinare: oltre ad essere facile e divertente da fare, è essenziale quando si vuole regalare un dolce fatto con le proprie mani.

Biscotti di pasta frolla, dolcetti, torte alle creme e crostate impreziositi da colori e disegni personalizzati acquistano tutto un altro significato, diventando speciali. Le occasioni possono essere tante: un compleanno, San Valentino, una festa a sorpresa, un semplice pensiero.

Anche a Natale o a Pasqua, durante le festività più amate, portare in tavola un dolce fatto con la pasta frolla colorata diventa un’alternativa gustosa che dona alle vostre ricette dolci una marcia in più e che farà felici grandi e bambini*.

Tutto ciò che dovete fare è usare la vostra fantasia dando ai vostri dolci le forme che più desiderate e impreziosendoli anche con i colori. Qualche idea sfiziosa? Tra i dolci di Natale non potranno mancare sulle vostre tavole i biscotti a forma di alberello, di stelle o di omino di Pan di Zenzero; a Pasqua potete realizzare biscotti coloratissimi a forma di uova o di coniglietto; San Valentino è il momento più adatto per dichiarare amore e dolcezza con torte, crostate e biscotti a forma di cuore che potrete colorare di un bel rosso vivo, di rosa, ma anche di giallo o di arancione: colori accesi che dimostrano tutta la vostra fantasia!

*sopra i 3 anni

Biscotti di pasta frolla colorata

Biscotti di pasta frolla colorata Sono tantissime le idee e i consigli per preparare biscotti buonissimi di pasta frolla colorata. Ecco qualche idea facile e veloce che lascerà tutti soddisfatti.

Partiamo con i biscotti di rose. Ecco dosi e ingredienti per realizzare questa buonissima ricetta: 300 g di farina; 1 uovo; il tuorlo di 1 uovo; 100 g di zucchero; 30 g di zucchero a velo; 100 g di burro; 2 cucchiaini di lievito per dolci; 3 o 4 cucchiai di topping all’amarena.

Aromatizzate a piacere, aggiungendo all'impasto ½ cucchiaino di cannella, succo di limone o vaniglia in polvere, secondo i vostri gusti.

Setacciate la farina, mettetela in una terrina e unite lo zucchero. Poi mescolate e aggiungete il lievito e lo zucchero a velo. Sciogliete il burro per ammorbidirlo e unitelo al composto, aggiungendo anche 1 uovo intero e il tuorlo. Mescolate bene, unite poi il topping all'amarena e mescolate fino a ottenere un composto dalla consistenza morbida e omogenea. Lasciatelo a riposo in frigo per almeno 1 ora o mettetelo nel congelatore per circa 15 minuti.

Passato questo tempo, stendete la pasta frolla su una superficie piana e lavoratela con l’aiuto di un mattarello fino a farla diventare di circa 1 cm di spessore. Con l’aiuto di un coltello (o di una formina), intagliate la pasta frolla dando la forma di rose e ricavate così i vostri biscotti nella quantità che preferite.

Adagiate i biscotti su una teglia ricoperta da carta forno e infornate a 180° 15-20 minuti circa. Trascorso il tempo di cottura, lasciate raffreddare un po' e servite!

I biscotti di pasta frolla colorata sono dei prodotti che non possono proprio mancare nella vostra cucina e nelle merende dei vostri bambini*. Potete utilizzare coloranti alimentari come nella ricetta che vi proponiamo di seguito.

Una volta preparato il panetto di pasta frolla e avergli dato la forma desiderata, fate cuocere i biscotti e nel frattempo preparate la glassa che vi servirà per realizzare i biscotti decorati.

Per preparare la glassa vi servono i seguenti ingredienti: 250 g di zucchero a velo; 2 bicchieri d'acqua; coloranti alimentari q.b.

Il procedimento per colorare la glassa in modo uniforme è abbastanza semplice. In una ciotola versate l’acqua e lo zucchero a velo, poi mescolate. Se avete un solo colorante, potete realizzare il procedimento che segue in una sola ciotola. Se avete più coloranti e più colori da usare, dividete la miscela di acqua e zucchero a velo in più ciotoline, tanti quanti sono i vostri coloranti, in modo da avere più liquidi. Aggiungete in ogni liquido una piccola quantità di colorante.

Realizzate con una pellicola o con della carta forno dei conetti, dentro cui dovrete mettere il composto colorato. Tagliate la punta, in modo da poter far fuoriuscire il liquido e, non appena i biscotti sono pronti e non più bollenti, iniziate a decorare i vostri dolcetti. Abbiate cura di mantenere la punta dei conetti morbida in modo da lasciare fuoriuscire il liquido colorato in maniera uniforme. Aiutatevi con lo stuzzicadenti o con la pellicola trasparente per dare forma alle vostre decorazioni.

Disegnate palline, fiori, decorazioni semplici o complesse usando la vostra fantasia. Una volta decorati, aspettate che la glassa colorata diventi secca, quindi almeno 1 ora, e poi potete servire i biscotti e gustarli!

*sopra i 3 anni