null

Zuccotto al cioccolato

Zuccotto al cioccolato
Zuccotto al cioccolato
Zuccotto al cioccolato
Dessert PT90M PT0M PT90M
  • 8 persone
  • Media
  • 90 minuti
  • + 3 ore di riposo
Ingredienti:
Per la base:

  • 150 g di farina 00
  • 130 g di zucchero
  • 200 ml di latte
  • 3 uova
  • 2 cucchiai di crema alla nocciola
  • 8 g di lievito
  • 1 pizzico di sale

Per il ripieno:

  • 450 g di Ricotta Santa Lucia Galbani
  • 130 g di gocce di cioccolato fondente
  • 80 g di zucchero

Per la bagna:

  • 170 ml di caffè
  • 2 cucchiai di brandy

Galbani

Ricotta

La ricotta Santa Lucia ispira la tua creatività in cucina grazie alla sua consistenza soffice e morbida che la rende l’ingrediente ideale per tanti piatti sia dolci che salati, sia a caldo che a freddo. Scopri le curiosità

presentazione:

Lo zuccotto al cioccolato è uno dei dolci al cucchiaio più gustosi e apprezzati, di una golosità tale che ogni occasione diventerà buona per poterlo realizzare. La sua conformazione è molto particolare grazie all'assemblaggio del dolce in uno stampo profondo che gli conferisce la classica forma a cupola. Il dessert si presenterà con un doppio strato: uno strato soffice di Pan di Spagna e uno cremoso di Ricotta Santa Lucia Galbani.

Immaginate, quindi, un involucro di Pan di Spagna al cioccolato, con un cuore di Ricotta Santa Lucia e gocce di cioccolato. Siamo sicuri che non potrete resistere!

Vi servirà un po' di tempo per poterlo realizzare, ma quando alla fine assaggerete questa variante golosa del tipico dolce toscano, ogni sforzo sarà stato ripagato.

Seguite le nostre indicazioni e scoprirete che, oltre che goloso, lo zuccotto al cioccolato è anche scenografico e bello da vedere. Per questo è perfetto da servire in occasione delle festività importanti o delle cene più formali. Portatelo in tavola ancora intero così da mostrarlo ai vostri commensali in tutta la sua bellezza. Al taglio scoprirete un cremoso ripieno a base di ricotta e cioccolato che farà rimanere i vostri ospiti senza parole. Inoltre, la bagna a base di caffè e brandy esalterà ancora di più la sua dolcezza. Noi lo abbiamo realizzato utilizzando le gocce di cioccolato fondente ma, se preferite, per un gusto ancora più dolce, potete usare anche il cioccolato bianco tagliato a scagliette.

Non perdete altro tempo ad immaginare ed iniziate subito la realizzazione di questo delizioso dessert.



Preparazione:

  • Iniziamo con il preparare la base del nostro zuccotto al cioccolato. In una ciotola amalgamate le uova e lo zucchero con uno sbattitore elettrico per circa 10 minuti, fino a che il composto non diventa denso e spumoso. Per ottenere un impasto ancora più soffice, potete separare i tuorli dagli albumi, montare i bianchi a parte ed aggiungerli successivamente alla crema di tuorli e zucchero.
  • A questo punto aggiungete all'impasto il latte e la crema alla nocciola. Montate ancora il composto con le fruste elettriche.
  • Setacciate poi la farina e il lievito. Incorporate questi agli altri ingredienti avendo cura, nel mescolare, di compiere, con una spatola, movimenti rotatori dal basso verso l'altro, così da non rischiare di smontare l'impasto.
  • Versate il composto in una teglia, precedentemente "sporcata" con del burro ed infornate per 30 minuti a 180°. Al termine, fate la prova dello stecchino per assicurarvi che il Pan di Spagna abbia raggiunto la cottura prestabilita. Se lo stecchino risulta asciutto, togliete la teglia dal forno, e lasciatela riposare affinché raggiunga una temperatura ambiente prima di sformarla.
  • Nel frattempo dedicatevi alla crema alla ricotta sbattendo in una terrina la Ricotta Santa Lucia e lo zucchero.
  • Quando il Pan di Spagna sarà pronto, tagliatelo in due dischi uguali ed iniziate a comporre lo zuccotto. Prendete una ciotola abbastanza profonda e ricopritela con la pellicola trasparente.
  • Adagiatevi all'interno una parte del Pan di Spagna e bagnatela con metà del caffè mischiato al brandy. Versateci adesso la crema di ricotta e gocce di cioccolato. Richiudete, infine, con l'altro disco di Pan di Spagna. Bagnate anche questo e copritelo con altra pellicola trasparente.
  • Fate riposare in frigo per almeno 3 ore e poi servite lo zuccotto al cioccolato. Potete servirlo come gustoso dessert a fine cena o a merenda, accompagnato da una tazza di tè.


Curiosità:

Lo zuccotto è un dolce caratteristico di Firenze, le cui origini risalgono a un'invenzione di un noto architetto dell'epoca per omaggiare, durante un banchetto, Caterina De' Medici. Il curioso nome deriva dalla parola "zucca", che in dialetto toscano significa "testa", in quanto si narra che l'artista/pasticcere, per assemblare il dolce, avesse usato un elmetto di fanteria.

Nel Cinquecento, questo delizioso semifreddo si preparava utilizzando l'alchermes, il liquore dal celebre colore rosso sgargiante, come bagna per inumidire il Pan di Spagna. La farcia invece era realizzata con ricotta, miele, zucchero, frutta secca e canditi.

Ad oggi esistono numerose versioni di questo dolce toscano. Noi lo abbiamo preparato con un goloso ripieno di Ricotta Santa Lucia Galbani e gocce di cioccolato fondente ma, se preferite, potete aggiungervi del cacao amaro, sostituire il cioccolato fondente con delle scaglie di cioccolato bianco, o ancora amalgamare la ricotta con della panna montata così da rendere la crema ancora più golosa. Infine, potete anche spolverizzare la sommità della cupola con dello zucchero a velo.


I vostri commenti alla ricetta: Zuccotto al cioccolato

Lascia un commento

Massimo 250 battute