Santa LuciaPresenta

Vellutata di pomodoro

Ricetta creata da Galbani
Vellutata di pomodoro
Santa Lucia. Lo spirito creativo di Galbani.
Vota
Media0

Presentazione

Che sia estate o che sia inverno, la vellutata di pomodoro è sempre una buona idea: si può gustare calda o fredda ed è facilissima da realizzare.

A metà strada tra una zuppa e un sugo classico, questo piatto è un ottimo modo per far mangiare le verdure ai bambini*, grazie al suo sapore delicato e alla sua consistenza cremosa.

L'aggiunta di foglie di basilico durante la cottura conferirà un profumo davvero irresistibile. Volendo potete sostituirlo con delle altre erbe aromatiche, come alloro, timo o prezzemolo.

Venite a scoprire come preparare una deliziosa vellutata di pomodoro, da servire con crostini di pane e dadini di Mozzarella Santa Lucia.

*sopra i 3 anni



Facile
4
30 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  1. 1 kg di pomodorini
  2. 1 cipolla
  3. 1 carota
  4. 250 g di pane casereccio
  5. 125 g di Mozzarella Santa Lucia Galbani
  6. 1 tazza di brodo vegetale
  7. 2 cucchiai di farina
  8. qualche foglia di basilico
  9. olio extravergine di oliva q.b.
  10. sale e pepe q.b.

Preparazione

Per realizzare la vellutata di pomodoro, per prima cosa lavate i pomodorini e, dopo aver riempito una casseruola con l'acqua, sbollentateli per pochi minuti in pentola, quindi spellateli e tagliateli a pezzi ed eliminate i semi.

Tritate finemente la carota e la cipolla in un mixer e fatele soffriggere in padella con un filo d'olio. Aggiungete la farina, i pomodorini, il basilico e il brodo e lasciate cuocere per una ventina di minuti.

Nel frattempo, tagliate il pane casereccio a dadini e fatelo dorare in padella con un filo d'olio. Tagliate a cubetti la Mozzarella Santa Lucia e disponetela sul fondo di 4 ciotole, in cui servirete la vostra zuppa di pomodoro, insieme ai crostini.

A questo punto, eliminate le foglie di basilico dal sugo, regolate di sale e pepe e frullate i pomodori con un mixer ad immersione. Versate la vellutata di pomodoro nei piatti e servite calda o fredda.

Curiosità

Per ottenere una gustosa vellutata di pomodoro, vi consigliamo di utilizzare pomodori maturi, se siete nella stagione calda. Altrimenti potete comunque utilizzare i pelati, in aggiunta alla salsa o alla passata di pomodoro.

Se volete dare un gusto più intenso aggiungete anche il sedano al vostro soffritto a base di carota e cipolla; poi, dopo aver aggiunto la farina, i pomodorini e il basilico, potete far insaporire il tutto con 1 spicchio d'aglio (che potrete poi successivamente eliminare prima di servire la vostra vellutata).

Vi sveliamo, inoltre, un piccolo trucchetto che viene utilizzato sempre dalle nonne, soprattutto nella preparazione del sugo: aggiungete un pizzico di zucchero, sarà sufficiente per correggere l'acidità del pomodoro e per rendere, così, la vostra vellutata più dolce e delicata.

Esistono tante varianti di questa semplice e gustosa ricetta, c'è chi la insaporisce con spezie diverse, come ad esempio la curcuma, o chi aggiunge delle salse, come ad esempio il pesto.

Tra tutti i tipi di minestre, la vellutata di pomodori sicuramente non stanca mai: è sufficiente aggiungere qualche ingrediente e il risultato sarà sempre sorprendentemente buono!

Potete accompagnarla poi con un contorno dal sapore fresco a base di verdure e frutta di stagione.

Scopri di più