Santa LuciaPresenta

Torta pasticciotto

Ricetta creata da Galbani
Torta pasticciotto
Santa Lucia. Lo spirito creativo di Galbani.
Vota
Media0

Presentazione

Invitante e gustosa è la torta pasticciotto: estensione della tipica specialità della zona del Salento, il ‘pasticciotto’ appunto.
Classificato tra i dolci più indicati da portare sulla tavole nel periodo natalizio, la torta pasticciotto accontenterà i palati dei vostri commensali, grandi e bambini*, grazie anche alle numerose varianti nella farcitura realizzabili in base alle vostre preferenze.

Vi presentiamo la ricetta di una fragrante pasta frolla ripiena di crema pasticcera, con una modifica: in previsione delle grandi abbuffate, abbiamo deciso di sostituire lo strutto con il Burro Santa Lucia per un risultato meno pesante.
Seguite la nostra ricetta e con qualche accorgimento ed un pizzico di pazienza sfornerete una torta deliziosa da gustare ancora calda per godere a pieno della sua bontà.

* sopra i 3 anni

Media
8
60 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

Per la frolla:
  1. 500 g di farina
  2. 250 g di Burro Santa Lucia Galbani
  3. 1 busta di vanillina
  4. un pizzico di lievito
  5. 200 g di zucchero
  6. 3 uova
  7. sale
  8. scorza grattugiata di 1 limone

Per la crema:
  1. 3 tuorli di uovo
  2. 300 g di zucchero
  3. 100 g di farina
  4. ½ bustina di vanillina
  5. 1 lt di latte
  6. scorza grattugiata di limone
  7. 1 cucchiaio di maizena

Per guarnire:
  1. zucchero a velo

Preparazione

Per la realizzazione della torta pasticciotto preriscaldate il forno a 180°, dopodiché iniziate con la preparazione della pasta frolla visto che necessita di riposare.
Su un piano di lavoro posizionate a forma di fontana la farina, fate al centro un solco e mettete lo zucchero, la scorza di limone grattugiata, il lievito, il Burro Santa Lucia ammorbidito ed impastate con le mani.
Aggiungete infine le uova e continuate a mescolare fino a quando non otterrete un impasto omogeneo.
Fate una palla ed avvolgetela nella pellicola trasparente; mettetela a riposo per 30 minuti in frigo.

Passate adesso alla crema pasticcera. Prendete una ciotola ed unite la farina, la maizena, lo zucchero, la vanillina, le uova.
Mescolate bene e poco alla volta, sempre continuando a mescolare, aggiungete il latte.
Fatelo cuocere a fuoco basso fino ad ottenere una crema densa. Fatela raffreddare.

Riprendete in mano la pasta frolla e dividete l’impasto in due parti, una più grande dell’altra.
Prendete la maggiore e stendetela con l’aiuto del mattarello.
Munitevi di una teglia, imburratela ed infarinatela: ricopritela con la sfoglia facendola ben aderire ai bordi e ritagliate la parte in eccesso.
Riempitela con la crema pasticcera e ricopritela con l’altra metà dell’impasto facendo attenzione a far aderire i due strati ai bordi e anche in questo caso tagliate la parte in eccesso.

Spennellatela con l’albume battuto ed infornate la vostra torta pasticciotto per circa 40 minuti.
Sfornatela e lasciatela raffreddare prima di spolverizzarla con zucchero a velo e servirla in tavola.

Scopri di più