Santa LuciaPresenta

Torta di rose salata con zucchine e mozzarella

Ricetta creata da Galbani
Santa Lucia. Lo spirito creativo di Galbani.
Vota
Media0

Presentazione

Se siete alla ricerca di un piatto scenografico per una occasione speciale, potrete optare per una gustosa torta di rose salata con zucchine e mozzarella. Potrete presentarla all’interno di un bel vassoio e servirla sia per un aperitivo, un antipasto proprio come una seconda portata per una cena rustica. Potrete sbizzarrirvi nella realizzazione della composizione “floreale”, infatti, potrete scegliere uno stampo quadrato o rotondo, oppure, per occasioni speciali, potrete optare anche per una teglia a forma di cuore.

La ricetta è semplice e facile da realizzare e si presta a essere servita sia calda che fredda. Naturalmente la versione calda vi permetterà di assaporare al meglio e valorizzare le proprietà filanti della Mozzarella Santa Lucia Galbani.


Facile
6
50 minuti
Vota
Media0

Ingredienti

  1. 2 rotoli di pasta sfoglia
  2. 400 g di Mozzarella Cucina Santa Lucia
  3. 4 zucchine
  4. basilico fresco
  5. olio extravergine di oliva
  6. sale e pepe~

Preparazione

Per preparare la vostra torta di rose salata il procedimento è il seguente:

01
Iniziate lavando le zucchine e tagliando le zucchine a fette molto sottili per il lungo (potete aiutarvi con un pelapatate o con una mandolina). Salatele, pepatele e spennellate ogni fetta con un filo d’olio.
02
Srotolate la pasta sfoglia e tagliate delle strisce di pasta della stessa altezza delle zucchine.
03
Tagliate la Mozzarella Cucina Santa Lucia a fettine sottili e alte quanto le zucchine.
04
A questo punto mettete su ogni striscia di pasta sfoglia una fetta di zucchina, qualche foglia di basilico spezzettata e una fettina sottile di mozzarella.
05
Arrotolate ogni striscia su se stessa formando delle “rose”, finché otterrete tante “rose” farcite.
06
Rivestite con carta forno uno stampo rotondo e disponetevi all’interno, l’una vicina all’altra, le vostre “rose” in piedi, formando a poco a poco la vostra torta di rose salata. Cuocete in forno preriscaldato a 180° per 30/35 minuti circa. Servite tiepida o fredda.

Varianti

La torta di rose salata è un piatto bellissimo da vedere e buono da mangiare, che potete farcire con i vostri alimenti preferiti o semplicemente con ciò che avete nel vostro frigorifero.

Se volete sperimentare gusti nuovi, provate a sostituire le zucchine con la zucca gialla: realizzerete così la versione autunnale della torta di rose salata con zucchine e mozzarella.

Per un ripienosfizioso, adatto ad ogni stagione, vi consigliamo poi altre possibili alternative di abbinamento degli ingredienti: provate la torta di rose salata con prosciutto cotto, provola ed olive oppure con speck e scamorza. Per una variante tutta vegetariana preparate invece la torta di rose salata con spinaci e ricotta.

I più golosi potranno realizzare una versione ancora più saporita con l’aggiunta di Mascarpone Santa Lucia Galbani o di besciamella. Vi basterà versare sopra le vostre rose, una volta adagiate nella teglia, qualche cucchiaio di Mascarpone Santa Lucia Galbani o di besciamella e di spolverizzare tutta la superficie con un poco di parmigiano grattugiato. Gli ultimi 5 minuti di cottura, posizionate il vostro forno nella modalità grill e attendete che si formi una bella crosticina dorata. Questa versione così gustosa, si presta di più a essere servita come primo piatto sfizioso al posto della pasta.

Curiosità

La torta di rose è conosciuta principalmente come dolce che viene prodotto in Lombardia, in particolare a Mantova. Il nome deriva dalla forma dell’alimento che ricorda proprio tante rose vicine tra loro. Secondo la leggenda tale torta venne creata per la marchesa Isabelle d’Este dal cuoco che si trovava presso la dimora dell’alta corte di Ferrara.

Nella versione dolce gli ingredienti necessari per la preparazione sono la farina, il lievito, le uova, lo zucchero, il latte, l’olio, il Burro Santa Lucia Galbani, il limone ed un pizzico di sale. La ricetta è facile, ma ricordate che sono richieste molte ore di lievitazione ed una buona manualità. Per rendere poi dorati i vostri bellissimi boccioli di pasta sfoglia, spennellateli con l’albume dell’uovo sbattuto e spolverizzateli con della granella di zucchero. Una volta cotta in forno, portatela in tavola come dessert di fine pasto con il caffè oppure servitela per arricchire il tè. Nessuno potrà resistere a questi bellissimi e gustosi boccioli di rosa.

Noi oggi vi abbiamo proposto la versione salata di questa bellissima torta, se la ricetta vi ha incuriosito, provate anche la torta salata con ripieno di zucchine e ricotta, di zucchine e prosciutto o di carciofi, ricotta e prosciutto. E buon appetito!