GimPresenta

Purè di fave

Ricetta creata da Galbani
Vota
Media0

Presentazione

Oggi vi parliamo di un piatto semplice della tradizione contadina, molto amato da adulti e bambini*: il purè di fave.

Si tratta di una delicata crema a base di fave, cotte a lungo e poi frullate; ideale per condire la pasta, per accompagnare un secondo o per arricchire dei crostini. La gastronomia pugliese prevede che venga servito come gustoso piatto unico, accanto a una porzione di cicoria e scarola.

Noi, invece, vorremmo proporvi qualcosa di più facile e gustoso: un antipasto per una cena veloce. Vi basteranno delle croccanti fette di pane tostato, che poi farcirete con la purea e guarnirete con pancetta e Gorgonzola DOP Gim Galbani per stuzzicare il palato di tutti!

Leggete la seguente ricetta e lasciatevi ispirare dalla sorprendente versatilità del nostro purè di fave.

* sopra i 3 anni

Facile
4
140 minuti
10/12 ore in ammollo
Vota
Media0

Ingredienti

  1. 300 g di fave secche
  2. 1 spicchio d'aglio
  3. 500 g di pane casereccio
  4. 100 g di pancetta
  5.  
  6. Gorgonzola DOP Gim Galbani q.b.
  7. olio extravergine d'oliva q.b.
  8. sale q.b.

Preparazione

Per preparare il purè di fave, per prima cosa mettete in ammollo le fave in una ciotola con abbondante acqua fredda per circa 10-12 ore. Dopodiché scolatele e risciacquatele.

Mettetele in una pentola d'acqua con uno spicchio d'aglio e lasciatele cuocere per un paio d'ore. Trascorso questo tempo, durante il quale le fave si saranno sfaldate, salate e aggiungete un filo d'olio. Riducete il composto in purea con l'aiuto di un mixer a immersione.

Tagliate il pane casereccio in fette dello spessore di circa 1 centimetro e tostatele in forno preriscaldato a 180°: basteranno circa 5 minuti affinché si dorino.

Una volta pronte, spalmate su ognuna una generosa cucchiaiata di purè di fave, una di Gorgonzola DOP Gim e coprite con una o due fette di pancetta e servite.