Polenta di castagne

strip_casa_mia Polenta di castagne
Polenta di castagne
Polenta di castagne
Piatto Unico PT0M PT40M PT40M
  • 4 persone
  • Facile
  • 40 minuti
Ingredienti:
  • 300 g di farina di castagne
  • 1 l di acqua
  • 270 g di Galbanino Galbani
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d'oliva
  • 1 cucchiaio di sale

Galbani

Galbanino l'originale

di Galbanino ti puoi sempre fidare perché il suo filo mette tutti d'accordo: gli ingredienti nelle tue ricette e i tuoi ospiti a tavola! Galbanino, l'unico, l'Originale. Scopri le curiosità

presentazione:

Non esiste solo la polenta di mais, ma anche quella di riso, di farro, di patate e di segale. E non ultima c'è la farina di castagne: l'avete mai assaggiata?

Anche se a volte viene chiamata 'polenta dolce', non si tratta di un dessert ma di un gustoso piatto unico, dal colore più intenso e dalla consistenza più delicata.

Si prepara come una qualsiasi polenta, da accompagnare con formaggi cremosi o filanti, ma anche con succulenti e invitanti sughi di carne.

Noi ve lo proponiamo con l'aggiunta di Galbanino. Provatela anche voi: la polenta di castagne è una pietanza davvero saporita e facile da portare in tavola.



Preparazione:

  • Per realizzare la polenta di castagne, mettete sul fuoco un litro d'acqua in una pentola capiente e portatelo a bollore, quindi versatevi dentro l'olio e il sale.
  • Aggiungete la farina di castagne a pioggia e mescolate energicamente con un cucchiaio di legno per evitare la formazione di grumi.
  • Non smettete di mescolare fino a quando il composto non inizia a staccarsi dai bordi. Solo a quel punto potete trasferirlo nei piatti da portata.
  • Servitelo subito, guarnendo la superficie di ogni porzione con del Galbanino tagliato a cubetti.


Curiosità:

La farina di castagne è uno dei prodotti tipici della cucina italiana. La castagna è l'ingrediente principale di questa farina che infatti si prepara macinando le castagne precedentemente essiccate; il suo gusto è dolce ma è perfetto per realizzare deliziose ricette salate, un esempio è quello proposto in questa pagina.

La polenta di castagne è un piatto semplice da preparare poiché richiede pochi ingredienti: acqua, sale e farina di castagne. Un tempo veniva servita con la ricotta o con il latte caldo, oggi invece può essere accostata a ingredienti salati come salumi e formaggi o a condimenti preparati in precedenza.

Provate a realizzarne un piatto con salsiccia e Gorgonzola D.O.P Gim oppure accompagnatela con salsiccia, funghi e cipolle, il suo sapore vi stupirà!

Questo piatto tipico della Lunigiana veniva preparato utilizzando il paiolo, una pentola in rame usata proprio per la preparazione delle polente. La sua caratteristica principale è il manico che si sfruttava per appenderla, in modo da allontanarla così dal contatto diretto con il fuoco.

Per la preparazione di questa pietanza vi basterà usare una comune pentola antiaderente con i bordi alti. Ricordate di aggiungere un pizzico di sale per contrastare il gusto dolce della farina di castagne e di cuocerla a fuoco moderato.

Per servirla, infine, vi basterà disporla su un ampio tagliere da sistemare al centro del tavolo o, in alternativa, potete servire un mestolo di polenta direttamente nei piatti dei vostri ospiti.

Con la farina setacciata di castagne è possibile realizzare anche ricette dolci, come le frittelle e il castagnaccio.

Per le frittelle vi basterà realizzare un impasto con la farina di castagne, l'acqua e il lievito (a questa potete aggiungere, se vi piacciono, i pinoli) da friggere successivamente in olio di semi. Infine, per decorarle potete usare dello zucchero a velo.

Per quando riguarda il castagnaccio, dolce tipico della Garfagnana, il procedimento è semplice: preparate un impasto con farina di castagne, latte, zucchero e olio extravergine di oliva, aggiungeteci delle noci e dei pinoli e distribuitelo in una teglia ben oleata.

Dopo aver livellato il composto con l'aiuto di una spatola, aggiungete sulla superficie anche un rametto di rosmarino che eliminerete alla fine della cottura. Infornatelo a 180° per circa 50 minuti e poi servitelo dopo averlo fatto intiepidire.

Cosa aspettate? Provate le ricette con questa deliziosa farina dolce, non potrete più farne a meno!


I vostri commenti alla ricetta: Polenta di castagne

Lascia un commento

Massimo 250 battute